Il blog con il giornale dentro

milioni

Inserisci quello che vuoi cercare
milioni - nei post

Ricostruire il ponte "di sasso", il ponte "San Giovanni"? - 28 Settembre 2021 - 08:46

Era da tanto che non partecipavo a un dibattito, e non vi ho partecipato nemmeno ieri, perché non si trattava di un dibattito, ma avrebbe potuto esserlo, e comunque qualche domanda e contributo dal pubblico è arrivato... Sta di fatto che di 3 domande chiave, solo una ha avuto una risposta.

E il CEM? Mettiamo "a fuoco" la situazione: la politica preferisce piangere dopo.... (?) - 31 Agosto 2021 - 14:11

A Milano in 15 minuti brucia un palazzo di 15 piani "vecchio" di 10 anni, e noi a Verbania dovremmo stare tranquilli con un CEM non a norma e rivestito in legno (trattato tardivamente e in opera)? Se scrivo qualcosa di non corretto, attendo con ansia le puntualizzazioni del caso, basta che nel disastro eventuale non ci sia nessuno che dica: "non sapevo, non immaginavo".

Il mondo brucia, il VCO brucerà... oppure vogliamo intervenire? - 12 Agosto 2021 - 13:39

Ho una baita sopra Miazzina, e negli ultimi 4 anni ho visto 2 incendi partire nelle vicinanze, l'ultimo pochi mesi fa (molto grande). Ma tutto il VCO ha un problema di manutenzione dei boschi e del territorio. Certo finché la politica sarà interessata ai tombini e ai progetti su carta per i voti "comprati" con la demagogia, nulla cambierà, e la colpa è solo di chi accetta questa politica debole ed evanescente.

La "Caporetto" della buona politica spacciata come successo: una vergogna inaudita - 26 Luglio 2021 - 17:11

Ancora una volta si mistifica la realtà e tutti tacciono. Si vantano senza alcuna vergogna di un inaudito sperpero di risorse pubbliche, e perchè lo fanno? Perchè tanto nessuno approfondisce più, digerite di tutto, soprattutto lo sperpero di soldi che si continua a percepire come non propri... Ma è una porcate e vi ricordo i fatti.

Anche su Villa Simonetta, facciamo chiarezza...e spieghiamo una cosa a chi adora confondere le carte - 23 Luglio 2021 - 09:17

Era Ottobre del 2017, venivano stanziati dei soldi per Villa Simonetta, ma non c'era alcun progetto d'uso
milioni - nei commenti

basta palle! - 7 Dicembre 2017 - 09:58

Le palle sono tante, milioni di milioni....
non si può addomesticare la polemica sconfessando oggi quello che si è gridato ieri. Non si può fare campagna elettorale e anni di "opposizione" caciarosa sproloquiando sull'amministrazione cattiva che pensa solo a fare parcheggi e poi piangere sulla carta stampata che quest'amministrazione propone interventi che non regalano alla città nemmeno un parcheggio in più. Sarà forse che l'appeal delle associazioni di mobilità lenta non è più così garantito al gruppo monucleare d'opposizione? sarà perchè l'unico modo per fare fuffa contro chi amministra (bene o male non importa, basta dire che è tutto sbagliato) è quello di gettare fumo verso gli elettori meno attenti e che anelano il populismo come unica panacea. Il progetto di riconversione di una piazza importante come quella (bello o brutto ormai è tardi da dirsi, il tempo è trascorso e i dadi tratti) punta alla riconversioni in chiave pedonale ed è in quell'ottica che dobbiamo leggerlo, non in un aumento di posti auto (chi era quel candidato che al traino dell'ottimo Bava si accodava all'eliminazione dei parcheggi e all'ostracismo verso quelli previsti?). quindi se si fosse fatto un bel silos l'illuminato estensore di questo "seguitissimo" volantino sarebbe stato felice? avrebbe appoggiato l'Amministrazione? Lo dica. Abbia il coraggio di dichiarare il proprio progetto, non solo di accodarsi agli sforzi di Bava e suoi collaboratori, non solo dire che quello che gli altri propongono (e magari anche fanno) è sbagliato. Troppo facile. La città ha già dato in tal senso. Abbiamo visto che a dare fiducia a chi per decenni ha solo saputo demonizzare le amministrazioni, ha solo saputo gridare che gli altri sbagliano, ha solo saputo fare fuffa..... poi al timone per la prima volta ci ha sbattuti sugli scogli in un batter di ciglia.... ... ma questo il vecchio "Giordano Bruno" verbanese ben lo sa visto che con lui si era schierato, con lui fece campagna elettorale salvo scappare all'ultimo miglio.... (forse perchè non viste esaudite le rivendicazioni personali????.... a pensar male si fa peccato ma....). Ora per quattro anni si è stracciato le vesti mettendo in piazza un cuore rosso che più rosso non si può; per quattro anni ha urlato (solo questo) di essere l'unico, vero depositario dei valori della vera sinistra, non quelli nostalgici vetusti di Vladimiro ma quelli puri e sacri.... ... ed ora (DI NUOVO) giura fedeltà allo straniero Albertella a patto che gli regali una sedia più comoda???? Più che di sinistra mi pare la resurrezione del più classico dei democristiani alla Mastella & C...... Alegher.

C'è differenza tra "sicurezza" e "carte a posto" ... siamo seri - 3 Luglio 2017 - 14:48

Nei lavori pubblici finisce spesso così
Sembra che la burocrazia che persegue anche le più minuscole infrazioni nel privato, con multe e denunce anche penali, sia totalmente assente quando la committenza è pubblica. Senza allontanarci troppo da Verbania il disastro della "Sede unica della Regione Piemonte", ad oggi in ritardo di più di 3 anni e con tutte le vetrate difettose, continua a passare sotto traccia. Eppure anche li i milioni di euro sprecati sono di tutti i cittadini. Vediamo il lato positivo; quando costruiranno il nuovo ospedale staranno attenti ai materiali ignifughi (!).

I santi firmano? - 2 Luglio 2017 - 15:17

CEM
E' paradossale! Si costruisce un'opera del genere, si spendono oltre 20 milioni di € e si inaugura l'apertura del teatro senza che questi sia munito dei prescritti certificati antincendio. Ripeto è paradossale,vorrei vedere se un semplice cittadino dovendo iniziare una attività aperta al pubblico, avrebbe avuto lo stesso trattamento che l'Ente pubblico ha riservato per se. Ma quando è stato assegnato l'appalto, era previsto o no che l'immobile doveva essere funzionante in ogni suo aspetto? oppure nell'esecuzione dell'opera era esclusa l'idoneità antincendio? Perchè non si accertano le modalità e le responsabilità, con relativa denunzia per eventuali inadempienze ? Giuseppe Federici .

Gruppo nuovo in Consiglio? carenza di numeri o attributi? - 18 Novembre 2016 - 06:47

Non è mai troppo tardi...
Ricordo una trasmissione televisiva di tanti anni fa , dove si insegnava a leggere e scrivere chiamata come NON è mai troppo tardi... Chissà se quei pochi esponenti politici presenti in consiglio, degni di tale nome, avranno il coraggio di togliere la spina a questa amministrazione penosa quanto dannosa. Anche il manifesto è davvero ridicolo, ci sono frasi che, se non ci trovassimo in un periodo buio, ci sarebbe da morire dal ridere. È vero, come dice Crozza, che i migliori comici sono i politici o pseudo tali. Sostenere che stanno arrivando 8 milioni di euro, quando ciò non è assolutamente certo, dovendo essere ancora esaminato il progetto e forse non arriveranno mai. La frase più comica è quella laddove di sostiene che il sindaco è sempre disponibile. Che film ha visto il comico/autore? Forse si riferiva agli amici ?? Magari ce lo spiegheranno quelli del PD? Vedremo... Intanto confidiamo sempre che i PD superstiti abbiamo un sussulto di dignità!!!

Una maggioranza inconsistente e nausea per un modello di gestione del potere autoreferenziale - 3 Settembre 2016 - 21:32

Vangelo
Caro Paolino, ce lo insegna il Vangelo: quelli che oggi urlano "osanna" domani saranno i primi a gridare "crucifige": con questo non voglio certo paragonare la sindaca a Gesù, sia chiaro, Ma anche la storia contemporanea ce lo insegna;milioni di Italiani spontaneamente in piazza ad appaludire Mussolini; il giorno dopo la sua caduta milioni di Italiani (gli stessi) si sono scoperti antifascisti. E potrei continuare con altri esempi in giro per il mondo.Che ci vuoi fare? Così va il mondo......
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti