Il blog con il giornale dentro

potere

Inserisci quello che vuoi cercare
potere - nei post

Il post di ieri e la "Marchioninata" rimandata - 3 Giugno 2021 - 10:15

L'occupazione di tutti i posti (di comando e di controllo) da parte della nostra "sovrana" è forse solo rimandata? hanno davvero fatto questa figura barbina? lo ammetteranno?

C'è voluto un po' ma il risultato è la solita "marchioninata" - 1 Giugno 2021 - 18:14

Abbiamo un presidente del Consiglio (finalmente) l'ennesima figura di garanzia (del PD) , ma si aprono ora un po' di problemi: non è che il PD ha un po' troppi posti di potere? Vediamola con gli occhi di chi guarda al potere e non alla "missione" (perchè che la politica a Verbania sia una missione non ci crede più nessuno).

Curiosissimo per le prossime amministrative - 7 Aprile 2021 - 09:29

A guardare le cose con distacco, gli attuali amministratori locali mi sembrano come girini che sovraffollano uno stagno: nuotano in tondo freneticamente ma non rispondono di nulla a nessuno... Utili come girini.

L'ultimo post di Zanotti è una vera sfida politica, tutta condivisibile , ma... - 15 Marzo 2021 - 09:22

Oggi leggiamo con grande piacere le riflessioni sempre interessanti, sempre intelligenti e rivolte al futuro su VERBANIASETTANTA. Il limite di queste letture, a mio parere, è che pur leggendo bene la realtà, pur prospettando scenari di lavoro politico giusti e seri, omettono (e si capisce il perché) di dire quelle cose vere che sono la seria autocritica necessaria per ripartire nel modo davvero corretto.

Grazie Zorro, ops ... volevo dire Zanotti - 4 Marzo 2021 - 11:05

Il vendicatore mascherato... che, senza maschera e senza spada (e senza PD) dice ciò che era tempo venisse detto (da dei progressisti veri). Ovvero , dice ciò che in poche voci fuori dal coro da tempo in diversi diciamo, ma lo dice con quella autorevolezza che gli va riconosciuta (e che indubbiamente io non avrò mai).
potere - nei commenti

Così non andiamo da nessuna parte - 14 Novembre 2017 - 21:53

Sempre più degrado...
Leggendo l'intervista del sindaco, la domanda sorge spontanea: ma dove vive? Possibile che non si ponga un minimo di quesiti in merito al malcontento della gente, alle mancate risposte, agli abusi, alle varie illegittimità contestate, agli incarichi dati sempre ai soliti etc. Se fosse un po' obiettiva, analizzarebbe tutto ciò che è successo e potrebbe fare un po' di autocritica. È certo che riconoscere i propri errori è sintomo di intelligenza e volontà di rimediare e di migliorare. Ma forse sono solo un illuso che spera ancora che i politici siano tali e non solo politicanti che mirano solo al proprio tornaconto. Quindi un plauso ad Andrea, auspicando che nel 2019 ci siano tanti Andrea che abbiano il coraggio di sconfiggere l'ipocrisia e l'arroganza del potere.

Lettera aperta al Sindaco Marchionini - 30 Ottobre 2017 - 08:49

il nuovo corso del PD
prima facevano i girotondi,le dieci domande a Berlusconi,si stracciavano le vesti (giustamente) per ogni virgola fuori posto,la questione morale come vessillo,ecc.. poi è arrivato il renzismo,e d'improvviso tutto si è capovolto. assetati di potere e di poltrone come nessuno prima,disposti a passare sopra al cadavere di chiunque e con matasse di pelo sullo stomaco,a tutti i livelli,dal piccolo comune a salire. stiamo assistendo a un uso delle istituzioni come carta straccia,a uno svilimento della politica senza precedenti. e la cosa impressiona ancor di più nelle piccole realtà come le nostre,nelle quali piccoli ometti si sentono improvvisamente padroni del vapore,arroganti e sprezzanti. da uomo di sinistra mi auguro un uragano elettorale che spazzi via per sempre questa "classe",e poter ricostruire una sinistra degna di questo nome.

Tra le spese inutili a Verbania aggiungerei lo stipendio di Varini - 26 Luglio 2017 - 17:11

Presidente Varini - rispetto democratico
Caro Brignone, Capisco il tuo stato d'animo. Ormai è da diverso tempo e a tutti i livelli, si è perso, dimenticato, il rispetto della democrazia. Anche in guerra c'era per i vinti, l'onore delle armi, cioè il rispetto per chi aveva messo a rischio la propria vita a favore di un ideale. Mio nonno mi aveva raccontato un vecchio adagio: "anche un orologio fermo, ha ragione due volte al giorno" Ora non è più così, a mio parere più che una evoluzione abbiamo avuto, sotto l'aspetto sociale una involuzione, conta solo il parere del più forte, del più potente, della maggioranza; il singolo, chi è privo di potere, la minoranza sono solo intralci e fastidi e vengono dimenticati, ignorati, eppure sono soggetti che hanno gli stessi diritti e spesso possono avere buone ragioni da far valere nell'interesse di tutti, come "l'orologio che ha ragione due volte al giorno". Questa è la DEMOCRAZIA OGGI. Un cordiale saluto Giuseppe Federici

Che casino!!! anche l'evidenza non li scalfisce... - 24 Giugno 2017 - 16:22

della serie
della serie; avete ragione, ma facciamo come ci pare perché siamo al potere

Marchette e serietà - 23 Novembre 2016 - 06:17

Pinocchio...
Il sindaco, se facesse la gara con Pinocchio, sicuramente avrebbe la meglio. Certo vorrebbe far credere che gli asini volano e qualcuno pure ci crede. Certo riesce a confondere sentenze con ordinanze, leggi con bandi etc e quel che è più grave è che qualcuno ci creda o faccia finta di crederci. Ancora più grave è che il PD, pur prendendo atto di essere bistrattato e di essere considerato il nulla (vedi dichiarazioni rese tempo fa) di fronte alla resa dei conti, cerchi di difendere l'indifendibile. Neppure i PD si rivoltano quando non vengono rispettate le decisioni del consiglio comunale, neppure prendono posizioni quando assistono a dispendio di risorse pubbliche (vedi cause perse, lotta assurda per il canile, denaro versato alla cooperativa sogno in aggiunta alla convenzione, mobbing verso dipendenti poi profumatamente risarcite, mancato rendiconto spese per giro d'Italia etc etc. Certo,preferiscono tapparsi il naso pur di non prendersi le responsabilità che pure si sono assunti con la loro candidatura in consiglio comunale! Sarà il potere del "cadreghino" o altro?? Si vedrà... Ma una cosa certa è che sarebbe meglio porre fine a questa amministrazione nociva.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti