Il blog con il giornale dentro

analisi

Inserisci quello che vuoi cercare
analisi - nei post

Il "reportage" di un nostro lettore sull'alluvione e le riflessioni di ex amministratori - 8 Ottobre 2020 - 09:29

Mentre la mia posta elettronica riceve continuamente materiale da persone allarmate rispetto l'assenza di visione e risposte serie sul nostro bel territorio (ed a campione ve ne do conto), leggo su Verbaniasettanta riflessioni e analisi di grande pregio e spessore, e ahimè , temo che anche persone più pacate e assennate di me non verranno prese in considerazione nemmeno dal loro partito... questo a me dispiace e fa paura.

Era prevedibile, era previsto: destra e PD contro buonsenso e ambiente - 2 Ottobre 2020 - 09:42

Da agricolo a edificabile, nessuna chiusura a considerare nuovi interventi "pesanti", nessun voto contrario... Tutto ciò perché abbiamo una classe dirigente vergognosamente in capace di analisi complesse e di lungo periodo, arrogante e permalosa. Gente che pur di avere un ruolo di ribalta nel breve periodo non fa una piega nel rimangiarsi le sue stesse promesse elettorali.

La variante resta un atto "speculativo" e miope, ma non (tanto) per Fondotoce - 25 Settembre 2020 - 08:40

Ieri sera in Commissione, ci sono stati chiarimenti e conferme. Il primo chiarimento è che Margaroli è prima di tutto "permaloso" e vi racconterò perché, la prima conferma è che la "speculazione" in via alla Bolla non ha realmente senso, e gli argomenti adottati per giustificarla sono veramente ridicoli.

Dadaismo della politica verbanese. L'incapacità di affrontare i problemi. - 17 Settembre 2020 - 14:33

Albertella continua incessantemente a parlare solo ed esclusivamente del traffico, Marchionini fa opere che non hanno destinazione d'uso, ma la manutenzione ordinaria della città è penosa mentre ancora nessuno ha detto niente sui temi prospettici e sensibili: ambiente, parcheggi, turismo ... insomma , ciò che dovrebbe essere la base di un confronto politico.

Ma c'è una sinistra a Verbania? O almeno, il buonsenso? - 14 Settembre 2020 - 14:26

4 nomi, delle persone dalle quali mi sarei aspettato di più e un tema (2 a seconda delle interpretazioni): Il tema è l'ambiente (in un elemento tratto dal programma PD con attinenza ai recenti fatti di cronaca: il consumo di suolo); i nomi sono: Scalfi, Brezza , De Ambrogi e Margaroli, le più stupefacenti delusioni nell'ambito dei loro ruoli, dagli altri già non mi aspettavo nulla.
analisi - nei commenti

Niente, continuo a non capire la politica ma a farla a modo mio.Pazienza sto giro diserterò le urne - 15 Febbraio 2018 - 16:40

il ministro VCO dei 5 stelle
C'è poco da dire. avevo anch'io fatto un penero sul 5 stelle ma, da quanto apprendo di far partecipare Bardaglio e addirittura candidarlo come possibile ministro, allora occorre che riveda la mia decisione che mal si attaglia a simile scelta. Per esprimere un pensiero generoso, penso che i 5 stelle non siano bene informati dei trascorsi del loro candidato, delle sue possibilità di intraprendere una azione di governo di tale portata, ovveroo, come dice Brignone, non hanno scorso il suo "prestigioso" curriculum. Con ciò, oltre a pormi il problema sulla capacità di analisi del gruppo dirigente locale, mi pongo l'opportunità di cambiare la mia scelta di voto e (sperando che sia una bella giornata di sole) il giorno delle elezioni andrò a farmi una bella passeggiata in montagna. Giuseppe Federici

"Amiconia" e Verbania - 13 Settembre 2017 - 12:02

Sicuro che non esiste...
Mi sembra che sia l'analisi impietosa di verbania... Fiato agli amici ed attacchi ai nemici, cioè coloro che "osano"contrastare il capo e le sue imposizioni, coloro che faticosamente cercano di far valere la legalità... tutti i seguaci tacciono, per paura del capo e delle sue vendette...

La stampa che non aiuta a comprendere ma soffia sul "fuoco del banale" - 10 Settembre 2017 - 09:04

Superficialità dilagante o...
Sono perfettamente d'accordo nella tua analisi. Infatti, da un po' di tempo a questa parte, si leggono solo notizie un po' "addomesticate" e non reali. Un buon giornalismo dovrebbe garantire la massima imparzialità . Nella zona, salvo qualcuno, altri veramente ignorano qualsiasi cosa negativa dell'amministrazione comunale o maggioranza. Si nota che cercano di mjnimizzare le loro gravi responsabilità, o addirittura le ignorano, e poi al contrario danno enfasi al nulla, forse per sviare l'attenzione sulle pecche amministrative. Io il giornalismo lo intendo diversamente. Un buon giornalista deve essere imparziale, a costo di nuocere agli "amici" che magari ti sponsorizzano.. Nella vita però bisogna scegliere: o essere un professionista e fare bene il proprio lavoro,senza guardare in faccia a nessuno, o fare il servitore in balia di chi offre di più...

Riprenderà a breve la stagione politica verbanese (?!) - 2 Settembre 2017 - 06:58

Chissà ....
analisi impietosa ma veritiera della politica dormiente di verbania. Tante sono le domande inevase, tanti sono i rendiconti mai forniti (vedi giro d'Italia da maggio 2014, giro rosa 2015 etc) eppure nessuno di loro si preoccupa e tanto meno si pone delle domande. Forse pensa che tanto, se scoppia il bubbone, verrà colpito soltanto chi è al comando. Beh si sbaglia di grosso.. L'ignavia viene punita ugualmente e forse dovrebbe essere trattata anche peggio perché l'omissiobe viene punita quanto l'azione!

C'è differenza tra "sicurezza" e "carte a posto" ... siamo seri - 5 Luglio 2017 - 15:31

tutti bravi a dire cosa fare e come...
Caro Sig. Federici, io faccio la mia "fotografia" e la mia analisi, in tanti mi dicono cosa dovrei fare e come, sono umano, ho il tempo che ho e faccio il possibile, sicuramente non sono rassegnato è ho le mie "cartucce" da sparare, anche se il contesto politico verbanese è deprimente. PS guardi che anche stavolta ha postato il commento con i numerini di verifica sbagliati, ho sistemato io, ma poi non mi dica che la censuro ;)
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti