Il blog con il giornale dentro

ambiente

Inserisci quello che vuoi cercare
ambiente - nei post

L'inutile autocelebrazione e i fatti, che il 2021 sia di cambiamento reale - 4 Gennaio 2021 - 15:44

A Verbania, in una stagione amministrativa priva di opposizione (o quasi), tutto è rose e fiori (solo perché nessuno racconta davvero come stanno le cose). E' tutto un fiorire di autocelebrazione di una amministrazione che pur non essendo in grado di esprimere nemmeno un Presidente del Consiglio da mesi, ha la fortuna di non avere un'opposizione capace di contrastarla, e ancor di più, la fortuna di una maggioranza acritica.

Riceviamo è pubblichiamo - 18 Dicembre 2020 - 08:43

Amare riflessioni miste a satira sulle ultime decisioni amministrative che propongono Verbania Capitale della Cultura , ed hanno come filo conduttore l'ambiente ... mentre contemporaneamente vengono prese decisioni speculative sullo stesso ambiente...

Le prassi "opportunistiche" di Brezza e la capitale della cultura (della retorica e dell'opacità) - 16 Dicembre 2020 - 09:06

La tendenza è sempre quella di far da soli ma far finta che la realtà sia altra. Le prove dicono che fino all'ultimo si dice di volere condivisione e poi si certifica negli atti che non interessa la condivisione, si punta sull'ambiente nei documenti per la Capitale della Cultura e gli atti amministrativi sanciscono e garantiscono le speculazioni sull'ambiente. Poi con un po' di retorica e una bella cravatta si fa finta di nulla...

Quando la politica si unisce per fare business, la politica è morta! - 7 Dicembre 2020 - 09:27

Secondo voi, se destra e sinistra votano la stessa porcata , chi ha sbagliato? Tutti uniti nell'interesse di una economia che sviluppa interessi di pochi, ma la colpa è di molti di noi, che piuttosto di pensare al futuro pensano a come raccogliere le briciole del presente dal tavolo dei "fenomeni che si abbuffano".

Aiutatemi a capire cosa sta accadendo - 30 Novembre 2020 - 15:32

Ricevo questa mail, che pubblico integralmente, in cui un lettore parecchio amareggiato mi informa di ciò che sta accadendo in favore dei prossimi (possibili) "favori" che verranno probabilmente concessi a Fondotoce... solo atti propedeutici (immagino io). Tutto ciò mentre l'amministrazione si vanta dei prati di plastica che mette nelle scuole e con buona pace del consumo di suolo e degli impegni per i cambiamenti climatici.
ambiente - nei commenti

Riceviamo è pubblichiamo - 20 Dicembre 2020 - 10:34

Fondotoce
Ma, e sederci attorno ad un tavolo per seriamente valutare qualche utile strategia finalizzata ad ostacolare il proliferare di simili scellerate iniziative? Abito a Fondotoce, sono "morbosamente" affascinato dal "mio" ambiente circostante (già sensibilmente compromesso) e queste iniziative mi fanno vergognare non poco.- Guido

Assessore Sau, ben tornata - 2 Maggio 2016 - 09:31

annuncite
Mica male per un Assessore all'ambiente, c'è ma non c'è e quando deve intervenire su questioni importanti quale il forno crematorio si defila, salvo poi sparare cazzate come hai giustamente sottolineato, però devi ammettere che sono in linea con il Nazionale, annunci vuoti! Ps: chissà in base a quale curriculum è stata scelta per quel ruolo

Elezione Presidente del Consiglio Comunale... lascio che il punto lo faccia Eco - 25 Novembre 2015 - 17:16

menestrello ha fatto poker di pateticità :-)
questa è la lettera pubblica che scrissi quando abbandonai la campagna elettorale (12 anni fa), la rete ha buona memoria: Chiedo scusa a tutti, ma evidentemente proprio non ho capito le regole del gioco. Ma la politica non dovrebbe agevolare il confronto delle idee e far si che prevalgano le migliori? Non dovrebbe riguardare tutto quello che sta intorno alla gestione del ?bene comune?? ?e che fine ha fatto la trasparenza? Forse interesserà a pochi, ma la mia coscenza mi impone di raccontare il mio brevissimo percorso politico: Volevo proporre alle forze politiche provinciali e comunali un metodo innovativo, che facesse confrontare squadre di governo, non semplici candidati Sindaci o Presidenti di Provincia, questo avrebbe potuto dare molte più informazioni agli elettori su quali sarebbero potute essere le politiche attuate dalle differenti compagini? ma solo Alberto Zacchera ha accolto positivamente l?invito. Come sapete Zacchera è il candidato sindaco del centro-destra al comune di Verbania, che ho conosciuto e apprezzato come Assessore all'ambiente della Provincia, quindi trascurando gli schieramenti (che ribadisco, alle elezioni comunali secondo me sono poco significativi), ho deciso di sostenere chi pubblicamente ha fatto affermazioni che andavano nella direzione della massima trasparenza Alla data odierna avrebbe dovuto tenersi la conferenza stampa nella quale venivano indicati ben 5 nominativi alla guida di 5 assessorati, ma purtroppo i partiti della coalizione non ritengono opportuno fare questi nomi per logiche di bottega?. Con ciò prendo atto della mancanza di uno degli elementi base su cui si basava la mia scelta di espormi per Alberto Zacchera, quindi non potendo dimettermi da candidato invito chiunque leggesse la presente a non votarmi in quanto da questo momento mi allontano dalla campagna elettorale. Continuo a ritenere che Alberto Zacchera sia persona dalle indubbie qualità, ma come dice un amico mio, sono le "brutte compagnie che rovinano" ed essendo le segreterie dei partiti così distanti dalle mie posizioni politiche, soprattutto per quanto concerne la trasparenza, non ritengo di poter impiegare oltre il mio tempo rispetto la propaganda elettorale. Non venga presa la presente come un attacco esclusivo al centrodestra, tante sarebbero le critiche anche al centrosinistra, soprattutto in tema d'ambiente (si legga: acetati e ipotesi di centrale termoelettrica nel centro di Verbania), ma come il disagio di una persona corretta quale so di essere, che ha fatto una scelta difficile per se stesso nello schierarsi col centrodestra perché riteneva esistessero molte ragioni oggettive per farlo a Verbania, ma che con amarezza prende atto che le logiche di buon senso non appartengono agli schieramenti e meno che mai ai partiti. Per concludere ribadendo che purtroppo non potendomi dimettere da candidato, quantomeno rifiuterò la scheda per votare alle comunali (ed è la prima volta che lo faccio), spero solo che la politica almeno a livello locale prima o poi cambi, ma sono sempre più convinto che i pochi con vero spirito di servizio saranno sempre più marginalizzati per far posto ai "professionisti". Con ciò so di avere prestato il fianco a mille attacchi personali e politici, di permettere alle stesse persone che mi hanno definito "voltagabbana", di chiamarmi anche "presuntuoso", ma so d'avere la coscenza pulita, e tanto mi basta. Renato Brignone ...e con questo caro , patetico, codardo menestrello, spero di aver sistemato i tuoi "pruriti"

Parliamone, oppure parlatene con lui... - 15 Luglio 2015 - 17:49

Sinistra & ambiente ... comunque...
Trovo strano caro Sig.Flavio che non capisca la critica e la proposta, ma volentieri la ri spiego. Critichiamo che un opzione alternativa sia stata taciuta alla città (ovvero che un privato che intendeva acquistare casa squassoni per ristrutturarla e avviare una attività commerciale). Proponiamo , meglio dire avremmo proposto, di mettere a confronto le due ipotesi per fare prevalere qualla che avesse avuto per la città più vantaggi. Semplice no? come lo sarebbe la democrazia se tutto fosse chiaro e trasparente.

Zacchera: il delilio del "senza potere" - 17 Gennaio 2015 - 13:55

Zacchera no, Zacchera si
Caro Brignone, quando lei afferma che Zacchera ha avallato le leggi ed il governo vergognoso del pregiudicato di Arcore sto sicuramente con Lei; quando afferma che Zacchera è il padrino del CEM, un' opera che esteticamente ritengo un mostro che servirà solo a deturpare l'ambiente, sto certamente con Lei. Quando Zacchera dice le cose che ha detto sulle due fanatiche che hanno voluto esibirsi in Siria e che ora, a quanto pare costano al popolo italiano miloni di euro, allora sto sicuramente con Zacchera che, a mio parere, è stato fin troppo tenero.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti