Il blog con il giornale dentro

sono uguali

Inserisci quello che vuoi cercare
sono uguali - nei post

Lettera aperta a "costruttori fantasiosi" e ai cittadini di domani - 23 Gennaio 2019 - 09:26

Forse sfugge il fine ultimo della politica, certamente ogni persona avrà la sua "visione" , la mia è che questo fine sia il creare regole uguali per tutti volte a disegnare un territorio (fisico e culturale) migliore per tutti , in cui si compete per migliorare a parità di condizioni, e non certo si compete per favori e vantaggi, dove chi sbaglia paga.

La legge è uguale per tutti? e la stampa? - 16 Marzo 2018 - 14:11

Interessante e inquietante vedere gli esiti di certe dinamiche politiche e mediatiche. Il caso Borghi è umanamente molto drammatico, ma ci racconta anche molte cose su come funziona il "nostro" mondo, basta considerare i punti di vista...

Chi? - 30 Gennaio 2018 - 10:22

Più che l'imbarazzo della scelta siamo di fronte a scelte imbarazzanti...

Così non andiamo da nessuna parte - 14 Novembre 2017 - 09:31

Viene da chiedersi: quanti nel PD sono iscritti a LIBERA? quanti ci credono anche dopo la fase elettorale?

Non basta avere ragione, non basta dire che tutti fanno schifo ... - 13 Ottobre 2017 - 18:04

Con i 5 stelle di Verbania io vado sostanzialmente d'accordo, si può ragionare e spesso arriviamo a conclusioni molto simili. Di sicuro nell'intervista a Ecorisveglio Campana dice cose giuste, a cominciare dal titolo: «Marchionini ha svuotato il Comune»... purtroppo però chiude dimostrando che il movimento non è all'altezza del cambiamento perchè è carico di pregiudizi a prescindere. Peccato.
sono uguali - nei commenti

Caro Aldo Reschigna, riascolta Gaber - 5 Novembre 2013 - 06:24

Gaber
In realtà Gaber ce l'aveva con il tennis a favore del calcio, la metafora regge ugualmente ma gustatevi un suo monologo del 1976, (quando anche il calcio era diverso): ...tof... tof... il paese è in una fase delicata... tof... tof... sì, in un periodo di transizione... tof... "Oggi al Parlamento". Una mozione... L'avversario si alza, mette lì la sua... Una differenza leggerissima e... (azione di pugilato corpo a corpo) Dopodiché: tutti al tennis... tof... tof... Sì, giocano tutti al tennis! E qui mi incazzo. Perché gli piacciono a tutti le stesse cose, mica per altro. E i gusti sono tutto. C'è chi gioca al tennis, e c'è chi gioca al calcio. Certo, la vera cortina di ferro è lì, nei gusti. Le questioni ideologiche? Roba da ridere fra gusti uguali. I gusti... sono la vera sostanza politica! E loro hanno scelto il tennis: tof... tof... No! Panatta non può fare il comunismo! Qualsiasi economista lo sa. Invece loro: belli, puliti, tutti bianchi, impostati, il rovescio, bello, la volè... Ma giocate al calcio, deficienti! Ci cago, io, sulla vostra terra battuta! È la rivincita estetica del giocatore di calcio Tutte le notti me la sogno. Chiudo gli occhi... un film: Valverde, meraviglioso, campi da tennis, sole... tof... tof... vvvvff... Un film. Buñuel regista... si alza in volo un branco di mucche, lui può! Vvvvff... e su quei bellissimi ragazzi abbronzati, con le mandibole giuste e i denti bianchi... vvvvff... su quella scelta di donne assolutamente belle, così assolutamente da non arrappare nessuno... vvvvff... su quei signori eleganti e raffinati, su quelle signore dai piccoli cagnolini, sulle bibite ghiacciate, sulle Adidas, sulle magliette bianche col coccodrillino, sugli arbitri con la erre francese: quaranta a trenta... tof... tof... parità. E le mucche: pllaaff... Un lago di merda. Parità.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti