Il blog con il giornale dentro

energia

Inserisci quello che vuoi cercare
energia - nei post

Forse ho parlato troppo presto... che fine hanno fatto le nuove spiagge? - 14 Luglio 2021 - 12:08

Sono molte le cose che si devono considerare quando si progetta (qualunque cosa), soprattutto un opera pubblica. Lo abbiamo visto col CEM (ANCORA FUORI NORMA) , lo vediamo con le ciclabili, coi parcheggi ... oggi lo vediamo con le nuove spiagge (quelle vecchie assegnate in modi criticati da assessori in carica) sparite con una giornata di pioggia intensa.

Immancabile (giustamente) il tema traffico anche oggi, la politica è "tutta per strada" - 18 Settembre 2020 - 14:52

Anche oggi la minoranza centra tutto sul traffico, tanto che sembra Albertella più che il Presidente del Consiglio o il "capo" dell'opposizione, vorrebbe fare il vigile urbano, al limite l'assessore ai lavori pubblici (che sarebbe già bello averne uno) ...

Quarantena : giorno 10, la legna - 21 Marzo 2020 - 17:56

10 giorni di baita hanno influito sulle scorte di legna, oggi abbiamo provveduto

Quarantena : giorno 4 giornata di palta - 15 Marzo 2020 - 18:28

Oggi un giorno di quasi normalità, si è visto qualcuno all'Alpe , noi abbiamo sistemato la doccia estiva.

Commissione Urbanistica: manca la maggioranza. - 19 Dicembre 2018 - 09:07

Che l'Urbanistica sia in mano al solo Sindaco di Verbania sembra acclarato, ma da quì a boicottare le proprie Commissioni il passo non è breve. Certo "tanta energia" spesa per mandare "messaggi a Marchionini" credo sarebbe meglio incanalata sulla questione Acetati, dove la maggioranza rischia davvero di fare il danno irreparabile alla città se non mette un freno al Sindaco.
energia - nei commenti

Ma la legge chi tutela? un post che non avrei mai voluto fare... - 13 Luglio 2018 - 17:42

Finta residenza
Mi sembra strano che il Sindaco non possa fare niente. Allora quando uno si trasferisce ad altro comune e i vigili vanno ad accertare l'effettiva occupazione e non trovano nessuno, cosa fa, non rilascia la residenza, Analogamente quando uno dichiara di essere residente e viene accertato che non c'è, non ci sono consumi di energia elettrica, di gas e acqua che sono indispensabili per la residenza, convoca l'interessato e si fa dichiarare dove risiede e lo cancella dall'anagrafe. Se non ottempera ritengo possa adire l'intervento della magistratura. Lo stato dell'abitazione parla chiaro e dovrebbe intervenire igienicamente anche l'ASL. Un legale poi potrebbe essere molto più tecnico di me. Saluto e auguri per la Signora ammalata. Giuseppe Federici
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti