Il blog con il giornale dentro

basta

Inserisci quello che vuoi cercare
basta - nei post

Caro Brezza, però coerenza su tutti i terreni, non solo quando ti conviene... - 21 Ottobre 2020 - 16:03

"Occorre che la Politica recuperi visione e coraggio e faccia scelte concrete nella direzione di nuovi investimenti e politiche pubbliche di larga prospettiva". Lo scrive Riccardo Brezza, che come diciamo sempre in retorica 10+ , in coerenza 2e 1/2

Più facile trasformare un terreno che tappare un buco - 28 Settembre 2020 - 08:38

Sarà che non sono "amico degli amici" , sarà che con "certe persone" l'amministrazione parla solo attraverso avvocati, sta di fatto che a Verbania in un mese un terreno passa da agricolo ad edificabile, ma nel centro storico in 3 mesi non si tappa un buco (per non parlare dello stato dell'imbarcadero vecchio di Intra) ... comunque ditelo col sorriso che sono permalosi.

Ma c'è una sinistra a Verbania? O almeno, il buonsenso? - 14 Settembre 2020 - 14:26

4 nomi, delle persone dalle quali mi sarei aspettato di più e un tema (2 a seconda delle interpretazioni): Il tema è l'ambiente (in un elemento tratto dal programma PD con attinenza ai recenti fatti di cronaca: il consumo di suolo); i nomi sono: Scalfi, Brezza , De Ambrogi e Margaroli, le più stupefacenti delusioni nell'ambito dei loro ruoli, dagli altri già non mi aspettavo nulla.

Nauseato dal disinteresse della politica per l'ambiente, a Verbania non lontano nel mondo. - 23 Luglio 2020 - 12:04

In ogni programma del PD si legge "basta AL CONSUMO DI SUOLO" , ma inesorabilmente , poi non hanno la capacità di opporsi a nulla, digeriscono tutto (arrivano ad accettare che si consegnino opere pubbliche non a norma). La foto qui sotto parla da sola, non c'è bisogno di altro, metto solo qualche link per chi volesse documentarsi.

Eccoli, ci riprovano, e ancora bugie di comodo - 6 Giugno 2020 - 18:10

Quello che dicevano in privato non vale più , ora sono "convinti"... Ma cosa dicevano in privato?
basta - nei commenti

Un'Amministrazione penosa campa anche grazie all'inconsistenza di certe minoranze - 18 Luglio 2018 - 16:22

Convocazioni
Nessun commento, basta la foto...!!

Spett. Ufficio di Presidenza - 12 Gennaio 2018 - 16:10

DOMANDE SENZA RISPOSTA
Certo che da fastidio il continuo richiamo ai regolamenti ma, se danno così fastidio che ci sono a fare: basta annullarli ....!!!! Ma poi la "democrazia "dove va a finire. Allora se vogliamo essere democratici basta osservare i regolamenti con buona pace di tutti. Sarà poi la pace che tutti vogliono, certo che il "comandare" è meglio che f.........!!!! Giuseppe Federici

basta palle! - 7 Dicembre 2017 - 09:58

Le palle sono tante, milioni di milioni....
non si può addomesticare la polemica sconfessando oggi quello che si è gridato ieri. Non si può fare campagna elettorale e anni di "opposizione" caciarosa sproloquiando sull'amministrazione cattiva che pensa solo a fare parcheggi e poi piangere sulla carta stampata che quest'amministrazione propone interventi che non regalano alla città nemmeno un parcheggio in più. Sarà forse che l'appeal delle associazioni di mobilità lenta non è più così garantito al gruppo monucleare d'opposizione? sarà perchè l'unico modo per fare fuffa contro chi amministra (bene o male non importa, basta dire che è tutto sbagliato) è quello di gettare fumo verso gli elettori meno attenti e che anelano il populismo come unica panacea. Il progetto di riconversione di una piazza importante come quella (bello o brutto ormai è tardi da dirsi, il tempo è trascorso e i dadi tratti) punta alla riconversioni in chiave pedonale ed è in quell'ottica che dobbiamo leggerlo, non in un aumento di posti auto (chi era quel candidato che al traino dell'ottimo Bava si accodava all'eliminazione dei parcheggi e all'ostracismo verso quelli previsti?). quindi se si fosse fatto un bel silos l'illuminato estensore di questo "seguitissimo" volantino sarebbe stato felice? avrebbe appoggiato l'Amministrazione? Lo dica. Abbia il coraggio di dichiarare il proprio progetto, non solo di accodarsi agli sforzi di Bava e suoi collaboratori, non solo dire che quello che gli altri propongono (e magari anche fanno) è sbagliato. Troppo facile. La città ha già dato in tal senso. Abbiamo visto che a dare fiducia a chi per decenni ha solo saputo demonizzare le amministrazioni, ha solo saputo gridare che gli altri sbagliano, ha solo saputo fare fuffa..... poi al timone per la prima volta ci ha sbattuti sugli scogli in un batter di ciglia.... ... ma questo il vecchio "Giordano Bruno" verbanese ben lo sa visto che con lui si era schierato, con lui fece campagna elettorale salvo scappare all'ultimo miglio.... (forse perchè non viste esaudite le rivendicazioni personali????.... a pensar male si fa peccato ma....). Ora per quattro anni si è stracciato le vesti mettendo in piazza un cuore rosso che più rosso non si può; per quattro anni ha urlato (solo questo) di essere l'unico, vero depositario dei valori della vera sinistra, non quelli nostalgici vetusti di Vladimiro ma quelli puri e sacri.... ... ed ora (DI NUOVO) giura fedeltà allo straniero Albertella a patto che gli regali una sedia più comoda???? Più che di sinistra mi pare la resurrezione del più classico dei democristiani alla Mastella & C...... Alegher.

Il Sindaco più amato e la verità... - 29 Settembre 2017 - 08:52

perplessità..
conosco parecchia gente della zona e vi assicuro che a nessuno è stato chiesto cosa pensa del sindaco di verbania... se così fosse stato, probabilmente il risultato sarebbe stato ben diverso... quindi probabilmente è vero ciò che si sostiene e cioè che i sondaggi vengono fatti a tavolino. Qui a verbania poi non capisco cosa ci sia da essere contenti, basta guardarsi intorno per vedere una città in pieno degrado... i sostenitori e coloro che plaudono sono davvero ridicoli, laddove mancano di spirito critico.

Il Sindaco più amato e la verità... - 29 Settembre 2017 - 07:08

Roby, ma il sito del sondaggio te lo sei letto ?
Non posso esprimermi sull'attendibilità del sondaggio. Ma basta prendersi il disturbo di andare a leggere come viene fatto per rendersi conto che le persone consultate si esprimono ognuna sul sindaco della propria città, quindi i suoi turisti romagnoli si esprimeranno sul sindaco della propria città, quale essa sia.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti