Il blog con il giornale dentro

amministrazione del fare

Inserisci quello che vuoi cercare
amministrazione del fare - nei post

L'assessore permaloso e la solita notizia - 20 Agosto 2021 - 14:48

Dal 2017 (almeno) continuano gli annunci sulla "fibra a Verbania". Nel 2020 arriva finalmente alle scuole Quasimodo, e oggi (Agosto 2021) esce un articolo (ancora una volta) autocelebrativo, in cui ci dicono "quanto sono bravi"... E' fin penoso leggere che, a lungolago fatto, pensano di "sistemarlo per i disabili", che continuino a propinare le stesse notizie, ma qualcosa tipo progetti per il futuro? Magari condivisi?

Il mondo brucia, il VCO brucerà... oppure vogliamo intervenire? - 12 Agosto 2021 - 13:39

Ho una baita sopra Miazzina, e negli ultimi 4 anni ho visto 2 incendi partire nelle vicinanze, l'ultimo pochi mesi fa (molto grande). Ma tutto il VCO ha un problema di manutenzione dei boschi e del territorio. Certo finché la politica sarà interessata ai tombini e ai progetti su carta per i voti "comprati" con la demagogia, nulla cambierà, e la colpa è solo di chi accetta questa politica debole ed evanescente.

La "Caporetto" della buona politica spacciata come successo: una vergogna inaudita - 26 Luglio 2021 - 17:11

Ancora una volta si mistifica la realtà e tutti tacciono. Si vantano senza alcuna vergogna di un inaudito sperpero di risorse pubbliche, e perchè lo fanno? Perchè tanto nessuno approfondisce più, digerite di tutto, soprattutto lo sperpero di soldi che si continua a percepire come non propri... Ma è una porcate e vi ricordo i fatti.

Riceviamo e pubblichiamo una riflessione sul turismo (con la T maiuscola?!) - 19 Luglio 2021 - 15:54

quando ho letto la mail che ora leggerete anche voi, ho interrotto il mio lavoro e ho iniziato a rispolverare i miei vecchi "cavalli di battaglia". La sintesi in queste due righe se non avete tempo e voglia di leggere tutto: credo che il Lago Maggiore abbia molto più da offrire a un turista del Lago di Garda, ma la nostra classe politica è fatta di gente senza visione, senza professione e senza coraggio, quindi non sceglie!

Stai a vedere che avevo ragione, e c'è del marcio? - 9 Giugno 2021 - 17:57

Finalmente le minoranze danno un segno di vita... che più che un "segno" è proprio uno sberlone! Adesso vedremo se riusciranno a far finta di nulla anche stavolta (ma sono certo di si) e se continueranno sulla strada disastrosa dell'autoreferenzialità che porta a opere non a norma, parcheggi incompiuti e le solite speculazioni edilizie...
amministrazione del fare - nei commenti

basta palle! - 7 Dicembre 2017 - 09:58

Le palle sono tante, milioni di milioni....
non si può addomesticare la polemica sconfessando oggi quello che si è gridato ieri. Non si può fare campagna elettorale e anni di "opposizione" caciarosa sproloquiando sull'amministrazione cattiva che pensa solo a fare parcheggi e poi piangere sulla carta stampata che quest'amministrazione propone interventi che non regalano alla città nemmeno un parcheggio in più. Sarà forse che l'appeal delle associazioni di mobilità lenta non è più così garantito al gruppo monucleare d'opposizione? sarà perchè l'unico modo per fare fuffa contro chi amministra (bene o male non importa, basta dire che è tutto sbagliato) è quello di gettare fumo verso gli elettori meno attenti e che anelano il populismo come unica panacea. Il progetto di riconversione di una piazza importante come quella (bello o brutto ormai è tardi da dirsi, il tempo è trascorso e i dadi tratti) punta alla riconversioni in chiave pedonale ed è in quell'ottica che dobbiamo leggerlo, non in un aumento di posti auto (chi era quel candidato che al traino dell'ottimo Bava si accodava all'eliminazione dei parcheggi e all'ostracismo verso quelli previsti?). quindi se si fosse fatto un bel silos l'illuminato estensore di questo "seguitissimo" volantino sarebbe stato felice? avrebbe appoggiato l'amministrazione? Lo dica. Abbia il coraggio di dichiarare il proprio progetto, non solo di accodarsi agli sforzi di Bava e suoi collaboratori, non solo dire che quello che gli altri propongono (e magari anche fanno) è sbagliato. Troppo facile. La città ha già dato in tal senso. Abbiamo visto che a dare fiducia a chi per decenni ha solo saputo demonizzare le amministrazioni, ha solo saputo gridare che gli altri sbagliano, ha solo saputo fare fuffa..... poi al timone per la prima volta ci ha sbattuti sugli scogli in un batter di ciglia.... ... ma questo il vecchio "Giordano Bruno" verbanese ben lo sa visto che con lui si era schierato, con lui fece campagna elettorale salvo scappare all'ultimo miglio.... (forse perchè non viste esaudite le rivendicazioni personali????.... a pensar male si fa peccato ma....). Ora per quattro anni si è stracciato le vesti mettendo in piazza un cuore rosso che più rosso non si può; per quattro anni ha urlato (solo questo) di essere l'unico, vero depositario dei valori della vera sinistra, non quelli nostalgici vetusti di Vladimiro ma quelli puri e sacri.... ... ed ora (DI NUOVO) giura fedeltà allo straniero Albertella a patto che gli regali una sedia più comoda???? Più che di sinistra mi pare la resurrezione del più classico dei democristiani alla Mastella & C...... Alegher.

Il PD "rottamato" da Marchionini dice la sua (contro i 5 stelle) - 10 Giugno 2017 - 07:25

Ridicolo...
Non riesco a capire come possano alcuni esponenti del PD ancora reggere la coda del sindaco. Nonostante le umiliazioni, nonostante le critiche, ancora la sostengono, almeno pubblicamente. Ho letto che Tartari ha definito la attuale minoranza la peggiore degli ultimi 50 anni. Mi piacerebbe sapere come definirebbe la attuale maggioranza? Indefinibile ed inconsistente, ma forse è meglio bearsi per una sentenza del TAR positiva o quasi ed ignorare bellamente tutte le altre negative. Non ho sentito una parola sui ricorsi e sulle innumerevoli cause perse. Vedi canile, porto etc. che costano tanto, troppo alla città.Certo le questioni che scottano meglio ignorarle... Mi auguro che i cittadini, che ne hanno davvero le tasche piene di questa amministrazione inconsistente e dispendiosa, sappiano cosa fare alle prossime elezioni. Davvero non c'è strategia, non c'è un programma sociale, non ci sono iniziative per i commercianti, e per la crescita economica della città e dei verbanesi. Il turismo lasciato allo sbando ed incentivato solo da privati, vediamo soldi spesi solo parcheggi, supermercati in continua crescita, a danno dei piccoli negozianti (che dovevano essere aiutati)e favori ai soliti amici . Davvero misera questa amministrazione, la peggiore dal 1939!

Mentre tutto tace sulla proposta di dialogo su Acetati, il mondo continua a girare... - 30 Gennaio 2017 - 18:08

Pordenone ma anche no
Questo per dimostrare che non sei l'unico a "rubare" dall'ottimo blog akuadulza, io ne sono un avido lettore da che è comparso, ti accenno solo che ho letto e riletto tutta la traduzione del corposo e splendido manuale FAO, ho anche letto e riletto l'articolo che citi e mi dispiace che nel fare copia incolla ti siano rimasti come refusi alcuni passaggi, tipo quelli dove il presidente dell'associazione quasi omonima al blog asserisce che poi quella "spedizione" per sentir parlare di acquacoltura non si è rivelata un gran chè, che le presentazioni fatte hanno per lo più rubato slide che chiunque trova in rete. Anche le parole spese per quelli che potevano essere progetti ambiziosi nella cintura milanese, si concludono con amare parole (per la verità dette a mezza bocca) intrise di rimpianto per la conclusione che il "pubblico" fa nei suoi progetti e cioè delegare tout cuort a società private senza poi seguirne gli sviluppi ma ricoprendo solo un ruolo di sovvenzionatore. Comunque concordo sulle prospettive di questa frontiera "agricola" e sulle opportunità che ne potrebbero derivare. Molto molto molto meno sulla campagna che se ne fa in relazione ad acetati o strutture simili, sulle quali ci dimentichiamo sempre che non sono proprietà pubblica, quindi a meno chè non si costruisca una relazione tesa a rilevare tali spazi e poi donarli al pubblico o temo che per il momento il Comune non possa pensare a tali sviluppi.... o almeno non rientri nelle prospettive a breve termine. Concludendo ricordo che il promuovere il dibattito politico/sociale (su qualunque tema) non è onere solo dell'amministrazione o della maggioranza ma che compete soprattutto alla città tutta. Chiunque dovrebbe sentirsi in obbligo di proporre, agevolare, aiutare, organizzare la crescita culturale, propria e di chi gli sta attorno, questo per me si intende con "Comunità".

Amministrazione trasparenete come un bicchiere di pertolio... - 14 Dicembre 2015 - 09:25

pulizia delle strade
Mi scusi se mi permetto di parlare di un argomento che non ha nulla a che fare con quello del suo post. Ma visto che lei siede in Consiglio Comunale le chiedo di farsi un giro partendo dal Circolo San Vittore e di arrivare fino al Cimitero. Posto che sui lati di quella via vi sono foglie accumulate da mesi che alle prime piogge potrebbero intasare i tombini di tutta quella via, e, alla luce della situazione tra Conser e l'amministrazione Comunale lei cosa farebbe?

Zacchera e Marchionini: due facce della stessa "moneta" (da 80 €) - 30 Novembre 2015 - 13:12

Non capire e andarne fieri...
l'inutile menestrello, vendicatore mascherato dei post altrui, non comprende la differenza che c'è tra "la democrazia diretta" e l'uso una tantum dello strumento di democrazia diretta che è il referendum. Se il nostro "piddisturbato" menestrello conoscesse la proposta politica di cui da anni sono portatore, scoprirebbe che si tratta di "amministrazione partecipata" e non di democrazia diretta. Tal volta questi due modelli si possono sovrapporre, ma non sono la stessa cosa. Per fare un esempio alla portata dell'anonimo commentatore seriale: essere del PD ed essere di sinistra sono cose diverse, in rari casi sovrapponibili, ma diverse! Stia sereno :-)
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti