Il blog con il giornale dentro

mezze

Inserisci quello che vuoi cercare
mezze - nei post

"Silvietta" deve essere contagiosa, anche i suoi tifosi perseverano nel mistificare la realtà - 13 Giugno 2018 - 12:26

Si leggono continuamente mezze verità e forzature dai supporter del Sindaco, in particolare dalla sua lista civica... vediamo l'ultima serie di "azzardati ragionamenti" su che basi poggiano. Se non fatichiamo a capire i motivi di tanto pressapochismo, ci piace stigmatizzare certi comportamenti riportando dati di realtà.

Non mi rompete le palle, io sto con Mattarella - 28 Maggio 2018 - 14:04

Fb è un ricettacolo di disinformazione (se approcci con rabbia e stupidità), ma è anche il luogo della controinformazione se hai voglia di provare davvero a capire e farti una opinione.

comunque vada sarà una sconfitta e un costo - 8 Luglio 2016 - 10:05

Altro Consiglio Comunale all'insegna delle distorsioni e delle elusioni. stavolta però la maggioranza ha mostrato "risentimento" per alcuni atteggiamenti del sindaco.

...si dice... e poi anche tanti auguri. - 31 Dicembre 2015 - 09:37

Usa la conferenza di fine anno, usa che i politici (più o meno fenomenali) la facciano. Succede che individui che nel privato non avrebbero una sola chances di avere dei riflettori addosso, utilizzino lo strumento della politica per "darsi un tono". La cosa mi ha sempre fatto sorridere, e infatti sorridendo vi racconto dei "si dice" e chiudo l'anno vecchio con le mie personalissime cattiverie. Non penso che l'anno nuovo mi troverà cambiato, tranquilli!

La verità (omessa) del PD sulla Commissione "Servizi alla Persona" - 28 Luglio 2015 - 11:45

mezze verità , retorica , e palesi bugie, tutto questo nel comunicato del PD , eppure ci sarebbero state anche cose positive da raccontare, una decisone importante presa unanimemente dalla Commissione, eppure anche questa volta si é voluto costruire ed enfatizzare il peggio... Perché ?
mezze - nei commenti

La politica in tempi di Zappe sui piedi... e manca il numero legale - 20 Luglio 2017 - 10:43

mezze verità ad uso e consumo
Quando una verità viene detta solo a metà (o anche meno) diventa strumento di opportunismo e per me quasi una menzogna. E' vero che la commissione urbanistica ieri si è aperta e si è chiusa nell'arco di venti minuti. Basta, la verità gridata in quest'oracolo di politica si ferma quì (della personalissima sciocca diatriba tra due consiglieri non me ne curo). Però Il curatore della pagina dimentica di dire che la maggioranza espressa dal PD era presente al completo, tutti i consiglieri erano presenti (come sempre in tutte le commissioni, e questo è un fatto). Perchè addossare le colpe al PD? IL PD ERA PRESENTE!!! Ora vorrei capire il ruolo del consigliere di minoranza (inteso come categoria, non come allegoria di ectoplasma del tipo ci sono ma non mi vedete, sono presente ma non firmo anzi me ne vado ma io ho la saggezza e la ragione), a cosa serve il consigliere di minoranza? E' un consigliere come tutti o solo un piccolo brutto essere votato dalla minopranza e per questo senza senso, senza scopo e senza dignità? Non si può gridare una "bloggata sì e una no" che il Consigliere di minoranza ha un suo diritto di esistere, una sua dignità e che costantemente il sindaco, la giunta e la maggioranza se ne dimenticando ma hanno il dovere istituzionale di ricordarselo, perchè il Consigliere di Minoranza rappresenta una parte della città che deve potersi esprimere e contribuire a far andare bene la città nella quale viviamo. Ebbene, come era rappresentata la città della minoranza ieri sera? dove erano le forti voci della verità minoritaria alle 20,50, ora perentoria alla quale il nostrano "Portobello" ha detto stop? No si può rivendicare il dovere istituzionale e poi quando lo si può rappresentare dire "arrangiatevi io butto in vacca la commissione e me ne vado". IL PD ERA PRESENTE, LA GIUNTA ERA PRESENTE, IL DIRIGENTE ERA PRESENTE, IL PUBBLICO ERA PRESENTE, la minoranza se ne è andata. QUESTI SONO I FATTI!!! Poi se vogliamo dire che Zappa ha battibeccato con Brignone costruiamoci pure la notizia del mese. Per me è più rilevante che la minoranza non ha partecipato, ha fermato un momento importante come la variante 26 (dove si dovevano discutere di istanze giacenti dal 2011), ha fatto spendere i soldi per la commissione nel modo peggiore possibile, e ancor più tenta di addossare le colpe ai soli presenti e pronti a compiere il proprio dovere istituzionale.

Grazie Silvia, una puntualizzazione che conferma... ma di più: nuova LIDL e sinistra - 28 Novembre 2016 - 09:39

peccato che quando si parla di cose serie...
non si dicono mai le verità complete. Si parla di progetti presentati, ma non si dice che punteggio hanno avuto e soprattutto che posto occupano in graduatoria. E' vero che bisognerebbe essere seri una volta tanto e spiegare bene come avvengono i finanziamenti. La gente vuole capire e non si accontenta di mezze verità, peraltro magari camuffate...

il mito del Sindaco Marchionini brava in tutto inizia a sgretolarsi? - 22 Agosto 2015 - 09:50

Scelte obbligate?
Al contrario di Lei, caro Brignone, io non ho mai fatto ( o subito) scelte obbligate: da uomo di destra (...di una destra che non c'è più, tanto che sto pensando seriamente di votare Salvini alla prossima occasione) alle ultime 2 elezioni amministrative ho tranquillamente votato una lista di estrema sinistra. Semplicemente gli altri non mi piacevano e non mi davano fiducia, e l'ho fatto pur sapendo che su certi argomenti mai sarei stato d'accordo, ma almeno sapevo dove stavano e come la pensavano.Sarà anche perchè mai ho votato od avrei votato per dei "moderati": mi son sempre piaciute le persone che stanno o di qua o di là, mai ho stimato i tranquillini, le mezze calzette o come diceva Sciascia gli "ominicchi". Al dilà del colore poltico, quando ho potuto, ho votato le persone non le bandiere.

Non ne parlavo da un po'... - 26 Settembre 2014 - 15:38

Caro Renato....
per quel che riguarda i possibili eventi culturali musicali che potrebbero essere ospitati dal CEM le suggerisco due nomi: David Garrett, classe 1980, prestigioso violinista di madre americana e padre tedesco, detto anche "il violinista del diavolo" per aver partecipato all'omonimo film e per il virtuosismo con cui suona lo strumento, tanto da essere paragonato a Paganini. Questo violinista, giovane, simpatico e di bell'aspetto, ha un grande seguito oltre che fra gli esperti del settore, anche fra i giovani. Il secondo nome è Helene Fischer, classe 1984, nata in Russia da genitori tedeschi del Volga. Cantante dalla voce melodiosa, dotata di estensione vocale straordinaria, il cui repertorio spazia, dai classici, al pop, alla musica folkloristica.... sa anche ballare ed intrattenere il pubblico. Ho scoperto Helene per caso. Stavo stirando nella stanza accanto a quella nella quale mio marito guardava la TV, sintonizzata su un canale austriaco e sono giunte alle mie orecchie delle note ed una voce meravigliosa; sono andata a vedere chi fosse la cantante e....tatach........Helene Fischer! Chi la vede e l'ascolta una volta....non la dimentica più! Purtroppo questi artisti "veri" sono quasi sconosciuti in Italia anche se all'estero riempiono i teatri e fanno repliche a non finire. Purtroppo, nel nostro Paese, oltre ad osannare le nostre mezze calzette (vedi la figuraccia di Emma all'Eurofestival Song Contest) , importiamo ed osanniamo tanti "artistucoli" di ogni genere musicale, che sono buoni solamente ad occupare le pagine dei giornali di gossip e produrre suoni ed immagini moleste! Altro nome? Josh Groban, clase 1981, baritono, attore, produttore, canta in molte lingue. Anche l'Italia, può vantarsi di aver dato i natali a tre ragazzi giovanissimi, Il Volo, che stanno spopolando iin tutto il mondo! Forza! Sta noi far conoscere ai giovani questi talenti. Diamo loro un'offerta culturale seria e che sia di buon esempio.........altro che Gabry Ponte (gli Eiffel65 erano altra cosa), Mephisto, Emis Killa, Fabri Fibra ecc. ecc.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti