Il blog con il giornale dentro

Smart city, ok però apriamo un cantiere VERO, spetta al PD la regia!

Questa è un idea forte, così come sarebbe ottimo si lavorasse seriamente sul "Paes". Le premesse a Verbania non mi sembrano buone visti i modi di porsi di chi ci sta amministrando e la sudditanza della maggioranza al Sindaco... evidenzio le criticità e attendo con ansia che qualcuno mi dimostri che sbaglio.

Smart city, ok però apriamo un cantiere VERO, spetta al PD la regia!
Immagine 1
Questo è un buon documento, potrebbe essere il preludio a una buona stagione amministrativa, anche il progetto "PAES" avrebbe potuto esserlo, peccato che le minoranze siano state tenute rigorosamente ed esplicitamente fuori dal tavolo tecnico... vabbè, veniamo ai punti che ritengo più qualificanti e quindi anche critici del lavoro proposto nel link sopra, seguirò i punti così come proposti nel documento e proporrò alcune riflessioni, stimoli, criticità.

-ECONOMIA. Avviare da zero incubatori è una costo e uno spreco, perchè non appoggiarsi a ciò che già esiste ed è in rete? A Novara c'è "ENNE 3", forse si può partire da quì.

-MOBILITA'. Basta con le improvvisazioni, meglio aspettare e fare bene anzichè fare per "farsi belli". Il meccanismo del bike sharing verbanese è un po' datato. Vero che da qualche parte si deve partire, ma non vorrei che tra qualche tempo, se non dovesse decollare, venisse tolto del tutto. Verbania e tutta la fascia del Lago DEVE puntare sulla mobilità a due ruote: sarebbe di grande attrattività turistica. Impariamo dai centri europei (non Parigi o Londra, ma Città di medie dimensioni) -considerazioni non mie ma copiate da un commento fatto al capogruppo PD di Verbania- . Poi il trasporto pubblico merita uno spazio specifico di approfondimento.

-AMBIENTE. è politicamente colpevole che il dibattito politico in città sull'ingresso nel Parco Nazionale della ValGrande sia fermo, è da Marzo che un ODG di UNA VERBANIA POSSIBILE attende di essere discusso. Parliamo seriamente dei confini di Verbania, su questo abbiamo carte formidabili da giocare.

-PERSONE. La partecipazione, le buone pratiche partono dalla valorizzazione delle persone, su questo non ci sono dubbi. Dubbi ci sono su come questa Amministrazione tratti le persone proprio a cominciare dalla specifica Commissione Consiliare... speriamo che presto ci siano radicali modifiche di atteggiamento. Confidiamo che se la "buona politica" rialzerà la testa , ciò potrà accadere.

-STILE DI VITA. Anche questo è un tema fondamentale, che a partire dalla sanità dovrebbe far discutere davvero la città. Anche su questo tema l'attuale maggioranza lascia parecchio perplessi, ma vogliamo rimanere fiduciosi per il futuro.

-GOVERNO. Su come siamo attualmente amministrati preferisco tacere per non stroncare sul nascere ogni possibile futuro dialogo...

-ENERGIA. Uno dei temi maggiormente significativi, come detto inizialmente, tenere fuori le minoranze dal tavolo tecnico è stato un grave errore, ma se c'è la volontà ad ogni errore si può porre rimedio.

Come si vede le criticità sono molte ma la volontà costruttiva è anch'essa elevata, aspettiamo con ansia che il PD faccia i passi iniziali per riportare la Politica al centro.








1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Lupusinfabula Mobilità a due ruote
Lupusinfabula
14 Agosto 2015 - 18:00
 
Brignone, mobilità a due ruote su strade conciate e ridottecome la SS33 e la SS34? Meglio lasciar perdere! Non partiamo come al solito in Italia, dal tetto: facciamo prima le fondamenta ed i muri, cioè strrade sulle quali chi va in bici non rischia la vita ad ogni metro!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti