Il blog con il giornale dentro

Gruppo di aiuto per il PD, ci sono volontari?

Insomma, nel tempo della ricerca di spazi e luoghi "degni" per una presa di posizione , potremmo interrogarci su come agisce questa ex sinistra , il suo "coraggio", i suoi "valori"...

Gruppo di aiuto per il PD, ci sono volontari?
Immagine 1

Qualche anno fa le ronde erano di destra, oggi se le fai a pagamento sono piddine? L'ex segretario Brezza ci racconta (urlando a bassa voce) che lui è coerentemente contrario e lo dirà nelle sedi opportune, ma i giorni passano e il PD tace.
Immagine 2

Le "illuminate" azioni amministrative continuano invece, e dimostrano ancora una volta che siamo in mano a sprovveduti il cui unico intento è l'autocelebrazione e la propaganda.

di seguito riporto il comunicato stampa di "Una Verbania Possibile" sull'ennesima azione inutile di questa amministrazione che dopo le Ronde a pagamento si è inventata di far risparmiare lo stato, far pagare il Comune, a parità di risultato (o quasi) per i cittadini:

Cari cittadini,
Abbiamo sempre ritenuto che il nostro ruolo potesse rappresentare, oltre un controllo nell'agire dell'amministrazione, un valore aggiunto.
Questo il motivo per cui decidemmo di votare il programma a inizio mandato, questo il motivo che ci ha portato a scontrarci quotidianamente per la mancanza di coinvolgimento.
Nel corso della commissione ambiente di Lunedì 10 Luglio ci è stato presentato il progetto attraverso cui il Comune intende dare un contributo alle azioni di efficientamento energetico di immobili privati.
Il primo aspetto negativo è la mancanza di quadro di insieme, abbiamo un gruppo di ragazzi che si occupano della divulgazione del PAES con cui l'amministrazione non si è nemmeno confrontata prima di "lanciare" l'iniziativa;
Il secondo aspetto negativo è la scarsa utilità del progetto, se è vero che non è incompatibile con le detrazioni "messe in campo" a livello Nazionale è anche vero che il contributo va sottratto dall'importo complessivo ai fini della detrazione.
Se fossimo stati coinvolti, oltre alle considerazioni di cui sopra avremmo proposto di impegnare i fondi per migliorare il servizio di bike sharing ( se chi si è classificata seconda al giro rosa 2017 scrive "il bike sharing più duro della storia dell'umanità" forse vale la pena affrontare il problema), avremmo chiesto di attivare uno sportello di consulenza ( magari con i divulgatori del PAES in aggiunta alle schede informative) per aiutare i cittadini ad accedere al conto termico o ai certificati bianchi, avremmo chiesto di intervenire sui vecchi immobili comunali per efficientarli a livello energetico.
Per concludere, ciò che avremmo proposto noi sarebbero stati interventi concreti, non semplice proponganda politica.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti