Il blog con il giornale dentro

Finalmente qualcuno apre gli occhi

Quante discussioni con l'amico Alberto per spiegargli che Silvietta non era di sinistra, non sapeva accettare idee diverse dalla sua , non sapeva confrontarsi. Queste elezioni amministrative che vedono 3 liste che fanno riferimento al centro sinistra ne sono la più palese dimostrazione, eppure qualcuno difende concetti astratti anche quando, persino Alberto ha capito... ed era un fedelissimo, direi un "ultrà"

Finalmente qualcuno apre gli occhi
Immagine 1
Alberto, scrive un semplice post di cui riporto lo screenshot e si scatena il finimondo. Tutta la tifoseria marchioniniana parla di coerenza, ma la domanda è : "COERENZA O FEDELTA'?"
Addirittura il Presidente del Parco Nazionale ValGrande, Bocci, prende posizione (dimostrando ancora una volta che le istituzioni sono piegate alla politica più che al merito).
Provo a dire che ritengo un valore la coerenza con degli ideali, con dei modi di agire politicamente, ma pare che ci sia molta confusione tra coerenza e "FEDELTA'"
Immagine 2
Provo a invitare al confronto di merito, ma proprio non c'è spazio, e diventa ancora più evidente la paura per la quale proprio oggi facevo questo brevissimo video in cui evidenziavo una campagna elettorale che si gioca tra chi ha più amici e più liste e non sul confronto tra idee e progetti migliori. Basito ne prendo atto ma non mi adeguo e rilancio con i progetti di "UNA VERBANIA POSSIBILE" a cominciare dal tema della comunicazione





0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti