Il blog con il giornale dentro

Spiace che tutto si mischi

Chiedere le dimissioni di chi si suppone abbia commesso qualcosa , che se fosse davvero stata commessa avrebbe il mio plauso... e poi da parte di chi? E ancora, a dimostrazione che c'è una giustizia per ricchi e una per non ricchi? No, a questo "gioco" io NON GIOCO.

Spiace che tutto si mischi
Immagine 1
Facciamo finata che la cosa riguardi me direttamente, facciamo finta che io fossi un Consigliere Provinciale uscente e che siccome c'è una legge al minimo "carente", io e pochi altri avessimo il potere/dovere di certificare le firme per le elezioni. Facciamo finta che tutte le firme fossero VERE, ma che alcuni firmatari non ricordino che io ero presente quando loro firmavano. Magari ero nella stessa piazza a più banchetti, magari ho fatto pausa pipì o caffè?! Facciamo finta che invece altre liste abbiano fatto le porcherie più immonde: spostamenti di firme su altri moduli, firme FALSE ecc.
La politica che SCHIFO confonde tutto.
Sono fatto a modo mio, ma ritengo gli impegni etici ancor più stringenti della correttezza formale. Poi c'è la legge... se a fronte della situazione ipotetica sopra descritta la legge mi ponesse questa alternativa: Patteggi e paghi 500 euro o andiamo a processo e rischi di pagare una bella "pillola"? io mi guarderei nelle tasche e probabilmente patteggerei. Continuerei a girare a testa alta perchè convinto di essere dalla parte dell'onestà intellettuale, ma patteggerei.
In Italia chi ha soldi, indipendentemente che sia dalla parte della ragione o del torto, prosegue ad oltranza. Puoi falsificare firme, andare con le minorenni, rubare in abbondanza, ma se hai soldi hai mille scappatoie.
Per questa ragione non trovo corretto l'ODG della Minore, perchè non distingue le contestazioni e pone l'accento sulla "forma" e non sulla "sostanza".
Se la Minore vuole dare lezioni di correttezza, inizi col ricordarsi che LEI è stata eletta con un movimento politico dal quale è poi uscita, eticamente forse lei per prima dovrebbe riflettere sulle proprie dimissioni.
Sia chiaro che io apprezzo molto del lavoro fatto dalla Minore, ma non ritengo questo attacco al Presidente Brignoli in primis, degno della politica che vorrei.
Non aggiungo altro, perchè proprio questo è tema, che a mio modesto parere riguarda l'etica dei singoli che, se vogliamo essere corretti, non coincide con la forma della legge. Io credo nella politica, non in questa, non in quella che sto vedendo in consiglio a Verbania, ma in quella che risponde prima di tutto a principi etici a cui non ci si avvicina con le dimissioni di Brignoli o di altri, a quella a cui ci si avvicina solo quando si lasciano a casa bandiere e pregiudizi e si discute onestamente e distinguendo le cose anzichè metterle tutte in un unico calderone.



8 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Lupusinfabula Arrampicarsi sui vetri
Lupusinfabula
20 Maggio 2015 - 14:27
 
Caro Brignone, mi sembra che stavolta si stia arrampicando sui vetri; pausa pipì o pausa caffè? Lecito per carità: ma in quei momenti si sospenda la raccolta firme. In fondo anche chi le firme le ha raccolte nel pieno rispetto della normativa, prima o dopo avrà fatto pausa caffè o pausa pipì, e quindi.....
Vedi il profilo di renato brignone perchè?
renato brignone
20 Maggio 2015 - 14:33
 
la vera domanda è: perchè? A chi giova tutta sta rigidità? a me interessa che le firme siano vere e che rappresentino una chiara volontà, non che uno sia sempre presente! falsificare una firma è una questione , la presenza di un certificatore (CHE NON E' DETTO NON CI FOSSE) è ben altro. In questo senso mica si può dire che chi è rimasto fuori abbia fatto tutto per bene, possiamo solo dire che nel controllo a campione non c'è stato nulla da evidenziare... Tutto quì.
Vedi il profilo di Lupusinfabula Rigidità
Lupusinfabula
20 Maggio 2015 - 15:23
 
Non si può invocare la rigidità a momenti alterni; se la norma è sbagliata, la si cambi.Ma fino a quando quella è in vigore, quella va rispettata. Cosa interessa Brignone, non è cosa dice la legge: se prevede la presenza fisica del certificatore così deve essere: altrimenti giustifichiamo anche quei medici che facevano diagnosi, prognosi e magari certificati di mutua al telefono: tanto il paziente e la sua storia anamnestica già la conoscevano!
Vedi il profilo di renato brignone spiace che non si capisca il piano
renato brignone
20 Maggio 2015 - 15:32
 
non credo nella legge fatta da disonesti, credo nell'etica. In parlamento ci sono più pregiudicati che a scampia, e il mio agire si deve basare sempre e solo sulle loro leggi? Fermo restando che quì nessuno è colpevole di nulla, fermo restando che con le leggi ipocrite che abbiamo i ricchi stanno sempre fuori e che chi non se lo può permettere patteggia anche se è innocente (tal volta), il mio post poneva il ragionamento su altro piano. Zacchera era palesemente contro legge col doppio incarico, Lupus ha detto qualcosa? io sì, e ho lamentato la mancanza di etica che c'è nel doppio incarico (cosa che ribadisco anche oggi sul doppio incarico di Borghi). Non ho rigidità a momenti alterni (se l'avessi probabilmente avrei fatto carriera nella mia vita), solo non mi piace banalizzare, mi piace entrare nel merito e distinguere.
Vedi il profilo di Lupusinfabula la sentenza
Lupusinfabula
20 Maggio 2015 - 15:56
 
Tutti assolti ancor prima del processo; l'ha detto Briginone:"...qui nessuno è colpevole di nulla..." All'anima.....
Vedi il profilo di renato brignone mi sfugge il senso dell'insistere
renato brignone
20 Maggio 2015 - 16:07
 
Caro Lupus, le parrà strano , ma esiste un ragionamento che è al di là della legalità. Stando alla stretta legge oggi nessuno è colpevole di nulla , questo è un fatto. Resta ciò che ho tentato di spiegare: qualcuno risulterà colpevole (per la legge) e probabilmente io per quel qualcuno continuerò a nutrire stima e rispetto, altri forse verranno prescritti, e per quelli io continuerò a nutrire fastidio e diffidenza. L'etica , i valori, sono altro da ciò che qualcuno si ostina a confondere con il rispetto di una legge inadeguata.
Vedi il profilo di Lupusinfabula Grazie Brignone
Lupusinfabula
20 Maggio 2015 - 20:11
 
Grazie Brignone, per la Sua lezione di berlusconismo rampante! Come il vecchio ex Cav, anche Lei pretende di piegare le leggi e le norme a Suo uso e consumo. Da Lei proprio non me l'aspettavo!
Vedi il profilo di renato brignone Non esageri
renato brignone
20 Maggio 2015 - 20:40
 
Caro Lupus, non abusi della mia disponibilità al dialogo, le lezioni di berlusconismo le darà qualche finto moralista che conosce lei, io sostengo cose ben più impegnative e ben diverse: le leggi sbagliate (e ciò é sempre opinabile) si contrastano e ci si assume la responsabilità di tale contrasto ( ho fatto anche l'esempio dell'obiezione civile) il berlusconismo produce leggi e piega il diritto a fini personalistici. Spero non le sfugga la differenza.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti