Il blog con il giornale dentro

bava

Inserisci quello che vuoi cercare
bava - nei post
Intervista doppia (al segretario Scalfi e a Brignone che risponde per lui) - 22 Settembre 2017 - 08:37
Un post semiserio, che riprende l'intervista a Scalfi (segretario dalle invidiabili capacità digestive) comparsa su Eco questa settimana, e in grassetto le risposte che secondo me avrebbe dovuto dare se fosse politicamente più trasparente e magari un po' meno pauroso. La politica non è stare al potere , ma costruire e condividere un idea di futuro.
La politica isterico-compulsiva... si procede come "zombie" - 30 Maggio 2016 - 09:34
I fatti: 2 anni di amministrazione Marchionini, zero discussioni nelle Commissioni (o quasi), zero condivisione (o quasi), le minoranze chiedono un Consiglio straordinario sul CEM, il capogruppo PD (probabilmente su indicazioni del Sindaco) lo nega, il PD sconfessa il capogruppo e chiede il Consiglio, il Sindaco sconfessa il capogruppo e vuole il Consiglio... nel frattempo variante di bilancio da UN MILIONE, il PD mette condizioni (vedremo stasera) ma voterà comunque... e poi io sono cattivo?!?
Marchionini che vergogna! - 31 Marzo 2016 - 09:13
Ieri la quarta interpellanza senza risposta. Con una arroganza mai vista, il Sindaco da me accusata per iscritto di aver detto il falso più volte in Consiglio Comunale (leggere l'interpellanza per credere), ha ancora una volta detto che non risponderà. Ora, se fossimo in un paese normale, non solo chi pone domande nel luogo più alto della democrazia cittadina sarebbe allarmato e disgustato, ma ogni singolo Consigliere Comunale lo sarebbe.
Bonzanini dimettiti (BIS) - 14 Marzo 2016 - 15:30
Ho avuto la conferma, Bonzanini ha dato effettivamente alla SUA maggioranza informazioni che non ha comunicato alle minoranze. Questa cosà è di una gravità assoluta. Verbania ha un Sindaco che fa interessi di parte, che risponde come vuole e quando vuole (le interpellanza ne sono da sempre la prova) e un Presidente del Consiglio di parte che non garantisce le minotranze... quale spazio rimane alla democrazia?
Il "silente" sarà anche il "Presidente di maggioranza", ma dovrebbe almeno rispondere - 10 Dicembre 2015 - 11:36
Bonzanini si sta distinguendo per la sua parzialità. In un Consiglio Comunale "sgangherato" in cui la maggioranza si è spaccata, più assessori se ne sono andati (e mi dicono altri non si trovino a proprio agio), con una minoranza molto diversificata e a tratti "bizzarra" (ci sono ruoli importanti completamente disattesi), avere una risposta scritta dalla Presidenza è un'impresa!
bava - nei commenti
basta palle! - 7 Dicembre 2017 - 09:58
Le palle sono tante, milioni di milioni....
non si può addomesticare la polemica sconfessando oggi quello che si è gridato ieri. Non si può fare campagna elettorale e anni di "opposizione" caciarosa sproloquiando sull'amministrazione cattiva che pensa solo a fare parcheggi e poi piangere sulla carta stampata che quest'amministrazione propone interventi che non regalano alla città nemmeno un parcheggio in più. Sarà forse che l'appeal delle associazioni di mobilità lenta non è più così garantito al gruppo monucleare d'opposizione? sarà perchè l'unico modo per fare fuffa contro chi amministra (bene o male non importa, basta dire che è tutto sbagliato) è quello di gettare fumo verso gli elettori meno attenti e che anelano il populismo come unica panacea. Il progetto di riconversione di una piazza importante come quella (bello o brutto ormai è tardi da dirsi, il tempo è trascorso e i dadi tratti) punta alla riconversioni in chiave pedonale ed è in quell'ottica che dobbiamo leggerlo, non in un aumento di posti auto (chi era quel candidato che al traino dell'ottimo bava si accodava all'eliminazione dei parcheggi e all'ostracismo verso quelli previsti?). quindi se si fosse fatto un bel silos l'illuminato estensore di questo "seguitissimo" volantino sarebbe stato felice? avrebbe appoggiato l'Amministrazione? Lo dica. Abbia il coraggio di dichiarare il proprio progetto, non solo di accodarsi agli sforzi di bava e suoi collaboratori, non solo dire che quello che gli altri propongono (e magari anche fanno) è sbagliato. Troppo facile. La città ha già dato in tal senso. Abbiamo visto che a dare fiducia a chi per decenni ha solo saputo demonizzare le amministrazioni, ha solo saputo gridare che gli altri sbagliano, ha solo saputo fare fuffa..... poi al timone per la prima volta ci ha sbattuti sugli scogli in un batter di ciglia.... ... ma questo il vecchio "Giordano Bruno" verbanese ben lo sa visto che con lui si era schierato, con lui fece campagna elettorale salvo scappare all'ultimo miglio.... (forse perchè non viste esaudite le rivendicazioni personali????.... a pensar male si fa peccato ma....). Ora per quattro anni si è stracciato le vesti mettendo in piazza un cuore rosso che più rosso non si può; per quattro anni ha urlato (solo questo) di essere l'unico, vero depositario dei valori della vera sinistra, non quelli nostalgici vetusti di Vladimiro ma quelli puri e sacri.... ... ed ora (DI NUOVO) giura fedeltà allo straniero Albertella a patto che gli regali una sedia più comoda???? Più che di sinistra mi pare la resurrezione del più classico dei democristiani alla Mastella & C...... Alegher.
Assalto alla diligenza... che perde i pezzi - 14 Ottobre 2016 - 15:50
BBF
BBF, ovvero bava Brigne Ferrari. Dai che se marchionini dura fino alla fine, magari diventerete il più grosso gruppo in consilio. Chissà quante bottiglie stappate all' scoop del secolo, ovvero che ferrari ha lasciato la maggioranza. QUALE MAGGIORANZA????? Quella del gruppo misto? Ma se l'unica cosa intelligente che ha fatto in questo consilio comunale è stata quella di levarsi dai testicoli di una maggioranza già problematica. E' stato messo in lista da vetuste logiche di correnti, che avevano visto la brutta e sporca politica socialista riaffacciarsi con feniciana virulenza ed imposto il suo nome in lista. Avesse mai fatto politica una volta. Avesse mai tentato di apportare qualche contributo. Solo supponenza, alterigia e ignobile prosopopea. Poi dal suo "trionfale" ingresso in consilio, da ripescato di infima categoria, ha solo preso distanze, sputato nel piatto che ne ha determinato l'esistenza (che si ricorda di ui al di fuoridel consilio????? Forse i suoi socialisti che come unico segno di vita hanno proclamato la sua totale cacciata!!!!!). Chi ha contezza di un voto a favore della sua millantata maggiornaza? Chi ha contezza di voti contrari???? La storia si ricorderà delle sue inutili prese di posizione con interventi degni di yutube che immancabilmente terminavano con "comunque dichiaro l'astensione..... comunque annuncio di non partecipare al voto..... comunque mi alzo e vado tra il pubblico". Mirabolanti esempi di impegno politico!!!!. Grazie di aver gettato il cuore oltre l'ostacolo...... degno dei voti di BB ed altra minoranza..... o almeno coerente con loro.
Grazie Presidente (già silente poi dormiente... lentamente) - 4 Febbraio 2016 - 16:35
bava ed il programma
Brignone, non ti smentisci mai. Ti rendi conto che quelli che hanno votato per le liste a sostegno di bava l'hanno fatto per dare a Verbania un futuro migliore? Dove sono finite le buone proposte condivise tra i sostenitori del vostro programma? Dimenticate e perse, come la fiducia per voi.
...e adesso Marchionini, dimettiti. - 21 Gennaio 2016 - 21:24
Renato, come al solito hai ragione
Semplicemente vergognoso. Certo che Verbania ha fatto una pessima scelta, se si pensa che adesso potrebbe avere come sindaco bava, Brignoli, Campana o Parachini (rigorosamente in ordine alfabetico e tanto per sottolineare che c'erano personaggi validi in tutti gli schieramenti). Una grossa occasione persa.
Qualcosa non torna, ci daranno risposte chiare? - 14 Dicembre 2015 - 17:18
lavorare per progetti in commissione
si fanno proposte quando viene chiesto di fare proposte... per il momento posso solo ricordare quale sia la nostra linea politica, sempre la stessa: "progettazione partecipata" http://www.unaverbaniapossibile.it/n61395-un-nuovo-progetto-per-verbania-con-carlo-bava-sindaco.htm su natale , capodanno, palazzo pretorio tante cose erano possibili, sta alla maggioranza aprire il dialogo, se non lo fa a noi non resta che chiedere spiegazioni delle decisioni che prende.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti