Il blog con il giornale dentro

Assalto alla diligenza... che perde i pezzi

Mentre Marchionini continua a (DIS) Amministrare e colpi di TAR e Consiglio di Stato, quasi più in tribunale che in Municipio, mentre i "suoi uomini" si tesserano al PD cercando di allungarle la vita amministrativa (chi le chiama "truppe cammellate"), un altro pezzo di maggioranza se ne va.

Assalto alla diligenza... che perde i pezzi
Immagine 1
La diligenza PD perde pezzi mentre è sotto attacco, e non lo dico io, ma stranamente si riesce ad avere evidenza pubblica di ciò, sapendo leggere tra le righe (ciò che tutti già sanno da un po') di alcuni commenti sui social. Riporto qui sotto un estratto giusto perchè non provino ancora una volta a negare l'evidenza:
Immagine 2

In questo desolante scenario arrivano le dimissioni di Giordano Andrea Ferrari dalla maggioranza, che nel dimettersi ci dice una serie di cose che condivido e che sono molto evidenti:
Sono contrario a troppe delle scelte del Sindaco Silvia Marchionini e della sua Giunta : contrario alla vendita delle case popolari, contrario alla privatizzazione del forno crematorio, contrario alla costosissima gestione del CEM, contrario la politica dei grandi posteggi in cemento armato, contrario alla gestione insufficiente delle manutenzioni di strade e patrimonio comunale, contrario ai mancati interventi sulle spiagge, contrario alla privatizzazione di Conser VCO, contrario alla mancanza di un progetto amministrativo fondato sui giovani e sul lavoro giovanile, sconcertato dalla mancanza di un progetto di città, contrariato da una assenza di condivisione e confronto politico.

...e come "cigliegina" oggi troviamo su "La Stampa" l'articolo sulle prigioni del Pretorio , vendute e poi su cui ci si è inventati un tardivo "interesse pubblico", probabilmente un soccorso del "marchioniniano" Presidente del Parco che ha cercato di salvare la faccia al Sindaco con l'apertura di poche ore al Sabato di uno spazio su cui un progetto serio era possibile se fatto per tempo. Addirittura il Sindaco nell'articolo dice che lo ha venduto perchè nel piano alienazioni ma omette di dire che aveva promesso in Consiglio che sarebbe stata l'ultima spiaggia la vendita... invece è stata la "prima spiaggia", quelle vere (le spiagge) sono nelle condizioni che tutti conosciamo. Immagine 3

Ma tranquilli, nel PD minimizzeranno e attenderanno l'ennesima sconfitta di Marchionini al TAR per un sussulto a chiacchiere che lascerà tutto esattamente come è.



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lucio patetico...
lucio
14 Ottobre 2016 - 08:59
 
davvero patetico ciò che sta avvenendo a Verbania. Un sindaco che si è dimostrato davvero incapace di gestire la città e tanti consiglieri/estimatori che si stanno dimostrando interessati soltanto alla sedia che occupano.
Ognuno ha un proprio interesse da salvaguardare e nessuno, dico nessuno di queste "truppe camellate" pensa al bene della città e dei cittadini.
Recentemente si sono viste cose indicibili, un sindaco che rischia addirittura di farsi fare una esecuzione forzata, solo per il gusto di non rispettare le sentenze ed i bandi, ovviamente a spese degli animali e della gente che paga...
Già nel passato si è assistito ad un bando revocato, solo perchè il vincitore non era di gradimento...
ma quando si svegliano i consiglieri/estimatori (???) e finalmente riescano ad osservare la realtà.
Ne va' anche della loro faccia e dignità, ma soprattutto della città. Avere il coraggio di fare ciò che si pensa e che si scrive su FB significherebbe avere a cuore il proprio paese e non lasciarlo in balia degli umori di colei che aveva assunto un preciso impegno e che si è dimostrata non in grado di assolverlo.
Vedi il profilo di Cappuccettus BBF
Cappuccettus
14 Ottobre 2016 - 15:50
 
BBF,
ovvero Bava Brigne Ferrari.
Dai che se marchionini dura fino alla fine, magari diventerete il più grosso gruppo in consilio.
Chissà quante bottiglie stappate all' scoop del secolo, ovvero che ferrari ha lasciato la maggioranza. QUALE MAGGIORANZA?????
Quella del gruppo misto? Ma se l'unica cosa intelligente che ha fatto in questo consilio comunale è stata quella di levarsi dai testicoli di una maggioranza già problematica. E' stato messo in lista da vetuste logiche di correnti, che avevano visto la brutta e sporca politica socialista riaffacciarsi con feniciana virulenza ed imposto il suo nome in lista.
Avesse mai fatto politica una volta. Avesse mai tentato di apportare qualche contributo. Solo supponenza, alterigia e ignobile prosopopea. Poi dal suo "trionfale" ingresso in consilio, da ripescato di infima categoria, ha solo preso distanze, sputato nel piatto che ne ha determinato l'esistenza (che si ricorda di ui al di fuoridel consilio????? Forse i suoi socialisti che come unico segno di vita hanno proclamato la sua totale cacciata!!!!!). Chi ha contezza di un voto a favore della sua millantata maggiornaza? Chi ha contezza di voti contrari???? La storia si ricorderà delle sue inutili prese di posizione con interventi degni di yutube che immancabilmente terminavano con "comunque dichiaro l'astensione..... comunque annuncio di non partecipare al voto..... comunque mi alzo e vado tra il pubblico". Mirabolanti esempi di impegno politico!!!!.
Grazie di aver gettato il cuore oltre l'ostacolo...... degno dei voti di BB ed altra minoranza..... o almeno coerente con loro.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti