Il blog con il giornale dentro

perch

Inserisci quello che vuoi cercare
perch - nei post

Una proposta per Fondotoce da "Italia Nostra" - 26 Maggio 2020 - 09:21

Fondotoce da tempo è a rischio speculazione con relativo danno ambientale, oggi c'è sul tavolo una proposta seria , che ha grande valenza sia ai fini della tutela ambientale che nell'ottica di un turismo diffuso e moderno. La proposta è di "Italia Nostra", l'augurio è che per una volta la politica voglia ascoltare

perché nessuno fa chiarezza sul CEM? - 21 Maggio 2020 - 13:50

Anche oggi Albertella alimenta una polemica social contro l'amministrazione , nel suo duplice ruolo di Presidente del Consiglio e di capo dell'opposizione. Il tema che mette sul piatto è giusto, ma... ci sono un paio di ma 1- agendo così confonde il suo ruolo istituzionale con quello di minoranza; 2-Non centra nemmeno stavolta il problema sostanziale.

perché da fuori Verbania si preoccupano più di noi? - 18 Maggio 2020 - 16:23

Forse serve più distanza dai problemi per vederli nella loro complessità, sta di fatto che sembra che chi non risiede a Verbania veda meglio di molti verbanesi certe criticità, su cui proseguono i colpevoli silenzi di una politica che ancora oggi prova a distrarci inventandosi "nuovi progetti" per non rispondere o semplicemente distrarre da "vecchie" questioni.

Cara Silvia ti scrivo... una aggiunta alle 10 domande - 14 Maggio 2020 - 17:26

Riceviamo e pubblichiamo, sempre speranzosi che un giorno qualche risposta giunga e che sia una buona risposta...

Manca il senso delle Istituzioni, ma almeno il senso della geometria...? - 10 Maggio 2020 - 17:36

Mi diverte molto l'idea che Albertella , così come Marchionini, Scalfi, Brezza, Margaroli, De Ambrogi, Rabaini e tutta la "nuova" classe dirigente di Verbania, non risponda mai ai temi che pongo, me li immagino infastiditi nel leggere i miei post che si ripetono come un mantra: non rispondere, non rispondere, non rispondere... ma io i temi li pongo comunque perché i nodi, prima o poi, vengono al pettine.
perch - nei commenti

Bugie e silenzi... ecco qualche data. - 3 Marzo 2020 - 09:00

grazie Livio
Farò una citazione che piacerà certamente a tutti i politici citati nel pezzo , soprattutto a quelli che vorrebbero rispondermi (e ci sono), ma non hanno quelle che noi "umani" chiamiamo "le palle"... e te la dedico perché so che almeno tu la capirai appieno: Chi vive veramente non può non essere cittadino, e parteggiare. Indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Antonio Gramsci

Breve storia triste - 23 Novembre 2018 - 09:18

solidarietà?
caro Renato, se è vero quello che scrivi, e non ne dubito, siamo alla follia,sono quasi 5 anni che ti trattano come un appestato,forse perchè sei fuori dal coro e hai la schiena dritta, cosa rara di questi tempi..è mai possibile essere trattati in questo modo con il silenzio assordante di chi sta a cuore la democrazia sono davvero tutti in sudditanza psicologica della sindaca?..nemmeno un pigolio in tua difesa ,non dico dai piddini che ben sappiamo come sono messi in consiglio comunale, ma neanche da quelli della cosiddetta opposizione ? roba da magistratura..

Albertini chi? - 21 Febbraio 2018 - 12:09

CHI ? Albertini & C.
Per quanto ne so io, Borghi mi è stato rappresentato come un arrampicatore sociale che durante il suo mandato non l'ha sentito nessuno ne si è fatto sentire;; l'avv. Cristina: una nullità politica tant'è che ora Forza Italia sembra una "accozzaglia" di nullafacenti ; la Albertini, che sia una meteora del firmamento politico, potrebbe anche darsi però, deve essere senza luce perchè nessuno l'ha scoperta prima.. Attenzione al lupo !!! Vi saluto Giuseppe Federici

Centraline idroelettriche, ambiente come "gioco" e zero coinvolgimento - 28 Dicembre 2017 - 10:57

Piana del Toce
Approvo completamente Tiziano e condivido le sue preoccupazioni: a piano regolatore, l'area di progetto è un'area agricola, il fiume l'ha temporaneamente lasciata ma se la può riprendere facilmente in modo violento. Anche il Tecnoparco è stato costruito in condizioni simili: i progettisti hanno pensato che rialzando il piano di campagna di un metro si fosse al sicuro, ma dati i continui allagamenti così non è stato. Ora l'Autorità d'Ambito del Fiume Po per proteggerlo dalle esondazioni del Fiume Toce ha progettato, finanziato (con soldi pubblici) ed appaltato la realizzazione di un lungo argine che attraversa la Piana, opera non ancora realizzata. L'opera non sarà in ogni caso in grado di evitare gli allagamenti perchè quando il livello del Rio Stronetta si alza, le condutture di smaltimento delle acque meteoriche raccolte nella piana non scaricano più e l'acqua si accumula nei piazzali, nelle strade e al pian terreno dei capannoni presenti: Il livello attuale del piano stradale è troppo basso. I danni prodotti dagli allagamenti periodici sono stati ad oggi minimi, se confrontati con quelli che potrebbe arrecare il Toce in piena che esonda nella piana. Italo

Ma qualcuno ha visto mai il nuovo Assessore? - 7 Dicembre 2017 - 20:41

Quando...
Quando non si sa come rispondere, perché si rischia di far figure becere, è meglio stare zitti... Come le tre scimmiette.. Inaudito è vergognoso questo clima politico... inaudito anche che i consiglieri, che dovrebbero rappresentare i cittadini da cui sono stati eletti, dormono sonni tranquilli e pensano ai loro interessi
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti