Il blog con il giornale dentro

Tartari, Colombo, Vallone facciamo una fotografia politica del momento

Sto annoiando anche me stesso ma proseguo, tanto chi si annoia può non leggere e almeno vado a dormire più sereno. Il "momento politico" continua continua ad essere lungo e buio. Le condizioni non cambiano: il Sindaco prosegue come un bersagliere (cit.) e travolge tutto e tutti come un Caterpillar. Siamo però ormai in una palude, e i Caterpillar servono a poco.

Tartari, Colombo, Vallone facciamo una fotografia politica del momento
Immagine 1
Ci sarebbero 2 o tre temi che meriterebbero di essere trattati singolarmente, non potendolo fare per ragioni di tempo, provo a metterli insieme con l'intento di scattare una fotografia del momento politico verbanese.
Pochi giorni fa una lettera di Brignoli ci parlava degli ultimi 2 anni (circa). Quella lettera arrivava diverse settimane dopo le sue dimissioni, ma soprattutto dopo le dimissioni di Brezza e Lo Duca.. Le dimissioni di capogruppo e Segretario del PD arrivano più di un anno dopo le dimissioni di Tradigo da Assessore.
E alla fine cosa ci dicono tutti questi dimissionari? che a Verbania la politica è sparita. Niente dialogo , confronto, analisi condivisa e progettazione/programmazione. Niente di ciò avviene in maggioranza, figuriamoci se ascoltano le opposizioni. Tutto ciò è il presente, è oggi. Basta leggere questo Articolo di Eco Risveglio, dove è palese l'ostruzionismo del Sindaco ai lavori del Consiglio Comunale, sono contento che abbiano riportato per intero la mia risposta a questo atteggiamento prevaricatore e antidemocratico del "nostro bersagliere" Immagine 2
Ma non bastasse questo, leggetevi il virgolettato dell'Assessore Vallone, Assessore al Bilancio che si occupa di CEM (e la cosa la dice già lunga) , sulla cui testa passano le decisioni del Sindaco "risolutore" senza che lei possa nemmeno partecipare o concorrere alla formulazione.Immagine 3
Poi tutto, da grave diventa ridicolo. Ridicolo che un parito con i numeri del PD non riesca a tenere testa al Sindaco, che in 5 debbano sostituire Brezza e che il nuovo capogruppo faccia il "salvatore della patria" e continui a fare comunicati sul "cambio registro" e sul fatto che ora (che lui è capogruppo) risolveranno i problemi (che in anni di diverse amministrazioni non sono stati risolti).
Alla fine succede persino che una persona pacata come Colombo faccia un comunicato stampa molto semplice, e pur di negare il diritto al confronto e al dibattito si sostiene tra i commenti, che quasi non abbia diritto di parlare a causa della maggioranza che sosteneva... ma dove stiamo andando? dove siamo arrivati?
In tutto ciò prendiamo atto del risultato del "cambiamento di registro", ora per il PD tutto quello che non dicono loro sono "BALLE"Immagine 4 ... ma loro sono "democratici", poi si correggono, ma morire che chiedano scusa.




1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Livio Certo che...
Livio
12 Febbraio 2016 - 06:23
 
Se neppure i membri di maggioranza riescono a dialogare fra di loro e tanto meno gli assessori riescono a svolgere le loro incombenze, siamo messi davvero male... Più che di un bersagliere si potrebbe parlare di un kamikaze...



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti