Il blog con il giornale dentro

Breve storia triste

Ieri sera in Capigruppo, Sindaco , Presidente (di parte) del Consiglio, e PD non si sono smentiti, li sfido a confutare la mia ricostruzione, è tutto registrato.

Breve storia triste
Immagine 1
Tutto come da copione, la riunione si svolge pacatamente fino quando non interviene il Sindaco. Quando , tocca a me controreplicare al Sindaco, lei mi parla sopra, cerca di interrompermi nell'inerzia del Presidente Varini (che sfido a negare questa ricostruzione). Non riuscendo a bloccare il mio intervento il Capogruppo PD Tartari fa mancare il numero legale: riunione finita.




2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di brignone.renato e comunque non mi zittiranno
brignone.renato
22 Novembre 2018 - 10:19
 
questa la lettera inviata ai capigruppo oggi: Gentili tutti, è con grande rammarico che sottolineo che per la seconda volta la maggioranza fa mancare il numero legale alla Conferenza dei Capigruppo, anche questa volta non posso fare altro che prenderne atto e chiedere al Segretario Comunale, che alla prossima Capigruppo si riparta dal mio intervento interrotto dal Sindaco e fatto "saltare" dal capogruppo del PD . distinti saluti Renato Brignone
Vedi il profilo di livio solidarietà?
livio
23 Novembre 2018 - 09:18
 
caro Renato, se è vero quello che scrivi, e non ne dubito, siamo alla follia,sono quasi 5 anni che ti trattano come un appestato,forse perchè sei fuori dal coro e hai la schiena dritta, cosa rara di questi tempi..è mai possibile essere trattati in questo modo con il silenzio assordante di chi sta a cuore la democrazia sono davvero tutti in sudditanza psicologica della sindaca?..nemmeno un pigolio in tua difesa ,non dico dai piddini che ben sappiamo come sono messi in consiglio comunale, ma neanche da quelli della cosiddetta opposizione ? roba da magistratura..



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti