Il blog con il giornale dentro

proroga

Inserisci quello che vuoi cercare
proroga - nei post
Quindi , per i giovani? - 30 Luglio 2019 - 11:13
Balere per anziani battono "movida" per capotto! ...ma non ci sono manco le balere , ma non ci sono nemmeno i progetti, quindi , esattamente come ieri, gli assessori provano a cavarsela con "quattro chiacchiere", il Sindaco mobilita i vigili e parla d'altro, l'assessore alla trasparenza magari verso fine legislatura dirà qualcosa sul CEM e fine delle storia
La politica di oggi è solo prendere tempo e perdere tempo... tanto nessuno ricorda - 29 Luglio 2019 - 10:54
5 proroghe , le chiacchiere vanno bene fino a quando non succede il "disastro" ... intanto prendiamo atto della situazione: la commissione di inchiesta sul CEM aveva detto cose chiare , ma anche a questa amministrazione non interessa trovare le responsabilità, strano ! Oppure no?
Cara Silvia, se è sempre colpa degli altri, perché non chiedi i danni? - 5 Marzo 2019 - 08:34
Siamo abituati al Sindaco in "pompa magna" , lei è sempre bravissima, sempre "sul pezzo" e se qualcosa non funziona non è mai colpa sua... colpa degli assessori, colpa dei governi precedenti, colpa delle cavallette o della fase d'antani.
Caro Tartari, Per fare i "furbi" , bisogna almeno saper contare fino a 17... - 10 Gennaio 2019 - 10:58
Un Consiglio ancora una volta surreale, inconcludente , che ha palesato la debolezza di un sindaco che "naviga a vista". Il livello più basso è stato toccato con la "furba" manovra di Tartari, che vista la tensione nell'aria ha chiesto un' inversione di punti, bisognava votare la proroga della commissione di inchiesta sul CEM (pratica di 30 secondi), ma ha fatto anticipare il punto sul catasto... e non avevano i numeri.
C'è differenza tra "sicurezza" e "carte a posto" ... siamo seri - 3 Luglio 2017 - 10:28
La serietà non è il tratto distintivo di questa Amministrazione. Ancora una volta si gioca con le parole e qualcuno mette una firma al posto giusto, ma questo cosa significa in realtà? Che chi deve pagare non paga e che i "furbi" vincono ... siamo in Italia, il paese della "grande bellezza".
proroga - nei commenti
C'è differenza tra "sicurezza" e "carte a posto" ... siamo seri - 5 Luglio 2017 - 15:10
proroga CEM
Ringrazio il promotore dell'articolo che ci fa conoscere l'incertezza del presente cui viviamo. Ma cosa vuole che la città faccia? scendere ogni volta in piazza per manifestare o per .....menare? Dice che l'opposizione c'è e ....non c'è, Beh, allora che andate a fare, statevene a casa e vivete tranquilli! A mio parere, invece, è proprio l'opposizione che dovrebbe contrastare le irregolarità commesse e, in ipotesi di reati segnalare i fatti all'Autorità giudiziaria. Non avete il coraggio o la capacità di farlo ? nell'ambito del vs partito ci sarà pure una persona esperta capace di dare una mano e controllare l'esatta stesura del capitolato di appalto e se questo prevedeva la consegna del manufatto munito dei prescritti certificati antincendio, oppure di vedere le prescrizioni dei vigili del fuoco e controllare se sono stati eseguite a regola d'arte. Perchè la proroga, in cosa consiste il deficit funzionale? O dobbiamo aspettare che accada l'irreparabile per accertare cosa non ha funzionato e chi ne era responsabile? Che poi il CEM fosse un flop sotto l'aspetto finanziario, si sapeva ancor prima di iniziare, ora dobbiamo tenercelo: bisognerebbe fare una legge per addebitare ai promotori le perdite di gestione, allora ci peserebbero bene prima di avviare simili c....te. Giuseppe Federici
Verrà fatta chiarezza sul Cem? - 29 Giugno 2017 - 15:08
CEM
Insomma: REI 45 o REI 90? Prevenzione interna o esterna? La proroga era stata concessa per l'una o altra ipotesi pena la chiusura o si può ottenere una ulteriore proroga e con quali rischi e/o oneri? E poi, questo teatro è in grado di mantenersi da solo o sarà un "mangiasoldi" pubblico. Se i soldi prima non c'erano o non si sono potuti trovare è giustificato il ritardo, se invece i soldi c'era o si potevano trovare, qualcuno è stato inefficiente e quanto meno andrebbe rimosso. Non si scherza con la sicurezza e ne abbiamo visto troppe volte le nefaste conseguenze. Accertarne a posteriori la responsabilità non risarcisce chi ne è rimasto vittima: chi ci perde la vita è per sempre e chi ne rimane menomato tale rimane, grazie alle incompetenze e ai provocati ritardi. Giuseppe Federici
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti