Il blog con il giornale dentro

Verrà fatta chiarezza sul Cem?

Stavolta a chiederlo è anche il PD

Verrà fatta chiarezza sul Cem?
Immagine 1

il post di oggi è semplicissimo, e per fortuna perchè proprio non ho tempo...

Due estrapolazioni dall'asrticolo della Salari su Eco Risveglio, il pensiero di Zappa e di Scalfi:

...«Sono basito da quello che sento - è intervenuto il consigliere del Pd Massimiliano Zappa - - durante le commissioni Lavori pubblici l' ingegnere Noemi Co mola ha detto che non c' è col pa di nessuno in questa vicenda. Questa integrazione, questi lavori di adeguamento sono una prassi». Non la pensa però esattamente allo stesso modo il segretario cittadino del Pd Nicolò Scalfi che ribadisce all' indomani del consiglio comunale: «Era giusto approvare la variazione e trovare i soldi per l' adeguamento ma insieme a tutta la commis sione avevo chiesto all' ingegnere Comola una relazione per fare chiarezza sui lavori di realizzazione del Cem e lo ribadisco anche ora: dobbiamo avere un quadro chiaro sul perché siamo arrivati a non avere il Certificato incendi». Relazione di cui i consiglieri comunali sono ancora in attesa.

Le mie preoccupazioni:

...«Si tratta di una variazione di bilancio tardiva: perché l' amministrazione non si è mossa prima per ottenere il Certificato incendi? - si è interrogato il consigliere di minoranza Renato Brignone - e poi stiamo parlando di un progetto da 250mila euro che ci consentirà di avere un teatro con un Rei 45 (resistenza al fuoco 45 minuti) mentre il Cem dovrebbe avere 90. Siamo sicuri che le strutture competenti accetteranno un Rei 45? Ha senso spendere 250mila euro così?»...



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Rodik illuminatemi
Rodik
29 Giugno 2017 - 08:46
 
forse mi son perso qualche passaggio,ma di cosa si tratta delle travi in legno che non sono ignifughe?perchè se così fosse ci sarebbe davvero da ridere per due grossi motivi..il primo sta nel fatto che le succitate travi non le hanno posate in due giorni e ci sarebbe stato tutto il tempo per intervenire, secondo...se non erro c'era un assessore che oggi sta nei Vigili del Fuoco che poteva, anzi doveva data la specifica competenza, fermare i lavori...mi erudite?
Vedi il profilo di Giuseppe Federici CEM
Giuseppe Federici
29 Giugno 2017 - 15:08
 
Insomma: REI 45 o REI 90? Prevenzione interna o esterna?
La proroga era stata concessa per l'una o altra ipotesi pena la chiusura o si può ottenere una ulteriore proroga e con quali rischi e/o oneri?
E poi, questo teatro è in grado di mantenersi da solo o sarà un "mangiasoldi" pubblico.
Se i soldi prima non c'erano o non si sono potuti trovare è giustificato il ritardo, se invece i soldi c'era o si potevano trovare, qualcuno è stato inefficiente e quanto meno andrebbe rimosso. Non si scherza con la sicurezza e ne abbiamo visto troppe volte le nefaste conseguenze.
Accertarne a posteriori la responsabilità non risarcisce chi ne è rimasto vittima: chi ci perde la vita è per sempre e chi ne rimane menomato tale rimane, grazie alle incompetenze e ai provocati ritardi.
Giuseppe Federici



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti