Il blog con il giornale dentro

pd

Inserisci quello che vuoi cercare
pd - nei post
Cosa non ho capito? - 9 Ottobre 2018 - 12:57
Faccio un riassunto dell'inutile Consiglio Comunale di ieri, ditemi dove sbaglio nel ragionamento...
Ancora a vantarsi di un risultato che non c'è - 8 Ottobre 2018 - 14:56
Certo, hanno i numeri, fanno ciò che vogliono a prescindere dal buonsenso e dal dialogo, ma la cosa divertente (si fa per dire) è che si atteggiano continuamente a "fenomeni", a "statisti". Ancora ad annunciare come fatto ciò che non hanno ancora fatto (vedi odg su bando periferie).
Se il pd avesse almeno la decenza di rispettare le regole del Consiglio... - 20 Settembre 2018 - 14:43
Il 12 Settembre in Capigruppo si decide che il 26 ci sarà Consiglio Comunale. Ieri il pd informa la stampa di un suo ODG "tuoni e fulmini" contro il Governo. Peccato che quel' ODG non fosse nelle carte della Capigruppo e sia stato presentato solo oggi. Questa modalità è francamente scorretta nel merito (a mio giudizio), anche se da regolamento sarà certamente rispettosa della forma.
Ma perchè ci credono così facilmente "fregabili"? - 19 Settembre 2018 - 16:00
Slogan , mancette, contentini... ma la politica può andare avanti così? Ma davvero a sinistra si può avere un partito che fino a qualche anno fa era al 40% , senza segretario da mesi e che sul territorio propone il nulla? Ma vi ricordate che Marchionini aveva praticamente venduto Palazzo Pretorio e ora si pavoneggia per non averlo fatto?
Forse ci meritiamo sti cialtroni - 12 Settembre 2018 - 10:10
Prima dicono di voler vendere, poi negano, poi vendono , poi fanno marcia indietro, ora esultano per avere un progetto, ma il progetto non c'è e sicuramente nessuna Commissione ne ha parlato. Una volta la sinistra aveva come cardine la partecipazione, oggi abbiamo solo Marchionini e il pd , a cui evidentemente interessa solo essere sui giornali, i contenuti sono considerati probabilmente superflui.
pd - nei commenti
Ancora a vantarsi di un risultato che non c'è - 8 Ottobre 2018 - 17:50
alcune precisazioni
questa è la mail che di corsa ho scritto alla redazione di "La Prealpina" per chiedere rettifica all'articolo non appena, finito di lavorare, ho letto il posto su FB che riportava la rassegna stampa: Egregio Direttore, ancora una volta leggo sulla vostra testata un articolo ove mi si cita, ove mi si accostano parole non dette e molte di quelle dette, mal capite o mal riportate. mi riferisto al vostro articolo intitolato "L'ex cinema di pallanza diventa hotel a tre stelle" a firma Mauro Rampinini. ancora una volta mi vedo costretto a censurare il "pezzo" e chiedere di rivedere le modalità di apprendimento o trascrizione delle parole ascoltate. In un momento così delicato di un procedimento burocratico che altro non potrà che sfociare nel suo accoglimento o nel suo rigetto, mi appare deleterio pubblicare notizie inesatte, palesemente/volontariamente errate che altro non possono che destabilizzare il dialogo tra le parti soprattutto non potendo raggiungere i diretti interessati per tempo nel medesimo canale usato dalle informazioni distorte veicolate: la vostra testata. Sono Alessandro Papini, Presidente della Commissione Urbanistica e Consigliere Comunale della Città di Verbania. Ho parlato con Rampinini, da lui cercato, ho cercato di spiegare che non è volontà cassare il progetto, che come ribadito più volte nelle commissioni da me presiedute, esso andava articolato differentemente sotto alcuni aspetti, che la valorizzazione data agli sforzi che l'amministrazione riteneva possibili, era sottostimana e che (spesso da voi ribadito strano) questa volta il maggior partito di maggioranza, il pd, non intendeva rallentare l'amministrazione nemmeno, cosa fatta spesso in passato, nemmeno tentando di soccorrerla quando ravvisava delle pecche. il fine è quello di giungere al risultato da noi tutti condiviso. Come mai tutto ciò non è apparso? come mai si citano dati, cifre inesatti? Come mai sempre con esito divisorio e di acreditudine? spero mi venga concessa la possibilità di un incontro non telefonico ma "de visu" con il comunque sempre gentile Rampini, in modo da poter meglio articolare i concetti e sincerarmi della corretta comprensione delle mie non sempre agili espressioni. Cordialmente, Alessandro Papini questo ho scritto di getto e in maniera poco fruibile ma dopo una giornata di lavoro e dovendomi preparare per il CC di stasera non avevo voglia e tempo di rileggere e rivedere i concetti. Un saluto ai lettori e un "a dopo al curatore"
tra il dire e il fare c'è di mezzo un PD ...che non sa che fare... - 21 Marzo 2018 - 09:45
collaborazione?
cosa succede? forse qualche "cadrega" traballa?non è poi cosi sicura la rielezione della "zarina"? dopo 4 anni di pesci in faccia, di ingiurie verso le minoranze, il non ascolto, il decisionismo a senso unico vale a dire "ghe pensi mi", adesso si chiede una collaborazione per creare un gruppo di centro sinistra..certo che ci vuole una bella faccia tosta e poi chi sarebbe questa sinistra? il pd? Cerchiamo una persona capace, che conosca i problemi di Verbania e che sappia come risolverli, indipendentemente dal colore politico,....uno con una barba importante ha detto: non importa di che colore è il gatto,l'importanete è che prenda il topo!
Scalfi, ma non ti vergogni? - 8 Novembre 2017 - 17:19
requisito fondamentale
per stare nel pd di oggi la mancanza di vergogna è un requisito insostituibile. Scalfi si è adattato in poco tempo.
Dite la verità , tutta la verità ... per una volta - 3 Novembre 2017 - 13:17
Servilismo ?
Conosco il Presidente del Consiglio Comunale da molti anni , ed aveva la Mia stima di persona pacata e riflessiva, ma a quanto pare l'atmosfera politica comunal/nazionale lo ha influenzato negativamente; evidentemente il renzismo ha travolto anche Lui. L'arroganza, il falso decisionismo che sfocia poi nel nepotismo sono l'imprinting di questa politica ed i giovani che dovrebbero essere i primi critici a chiedere chiarezza e trasparenza, di fatto sono le avanguardie serviliste di questa politica neo democristiana nella sua accezione peggiore. Ormai il pd è caduto in mano alla peggiore politica che per in pugno di voti ...... e certamente con la SINISTRA non ha nulla da spartire, già al referendum il pd renzista è stato suonato......chissà alle prossime elezioni cosa succedera.......ma se queste sono le premesse. Ugo Lupo
Lettera aperta al Sindaco Marchionini - 30 Ottobre 2017 - 08:49
il nuovo corso del pd
prima facevano i girotondi,le dieci domande a Berlusconi,si stracciavano le vesti (giustamente) per ogni virgola fuori posto,la questione morale come vessillo,ecc.. poi è arrivato il renzismo,e d'improvviso tutto si è capovolto. assetati di potere e di poltrone come nessuno prima,disposti a passare sopra al cadavere di chiunque e con matasse di pelo sullo stomaco,a tutti i livelli,dal piccolo comune a salire. stiamo assistendo a un uso delle istituzioni come carta straccia,a uno svilimento della politica senza precedenti. e la cosa impressiona ancor di più nelle piccole realtà come le nostre,nelle quali piccoli ometti si sentono improvvisamente padroni del vapore,arroganti e sprezzanti. da uomo di sinistra mi auguro un uragano elettorale che spazzi via per sempre questa "classe",e poter ricostruire una sinistra degna di questo nome.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti