Il blog con il giornale dentro

musica

Inserisci quello che vuoi cercare
musica - nei post
Riprenderà a breve la stagione politica verbanese (?!) - 1 Settembre 2017 - 14:24
Varini, Brezza, Scarpinato, Marchionini, Scalfi, Zappa, Immovilli ecc ecc, tutti i personaggi che si apprestano a tornare al lavoro dopo la pausa estiva (forse qualcuno non ha mai smesso , forse qualcuno non ha mai iniziato)... ricordiamoci qualche nodo irrisolto.
Vi racconto questa...e "lettera al direttore" - 23 Agosto 2017 - 14:35
Ieri vado per il compleanno di un bambino amico di mio figlio alla spiaggia della Beata Giovannina, un bel posto, belle attività per i bambini, personale addetto alle attività sportive qualificato e serio, non c'è che dire, ma quello che mi è successo non è che mi abbia fatto andare via tanto felice... comunque...
Una giunta incapace che non trasforma i problemi in risorse... ma in disastri - 5 Maggio 2016 - 11:58
Il post di ieri , di fatto una semplice copiatura di un articolo di fondo del direttore di Eco Risveglio, ha avuto uno sproposito di visualizzazioni, per questa ragione, oggi alla luce del secondo bando deserto al CEM propongo un approfondimento.
Il mondo passa da Via Baiettini - 22 Aprile 2016 - 14:42
Via Baiettini innova e diventa una "Temporary Gallery Space". Una iniziativa originale quasi Verbania fosse una località turistica con voglia di "internazionalizzarsi"...
Cosa dice la GGGente? - 17 Aprile 2016 - 16:54
...e adesso? Adesso ha davvero vinto il Sindaco? E contro chi? Perchè se uno ha vinto qualcuno ha perso...
musica - nei commenti
Finalmente un' idea! - 5 Maggio 2016 - 08:02
Re: domanda
La presenza di un bar e di un ristorante, con terrazza scenografica, e con due bandi andati deserti per la gestione stanno proprio a indicare che o c'è una forte intesa tra proposta artistico-culturale e culinaria, oppure nessuno rischia d'investire in un salto nel buio. Mettiamo che voglia fare un ristorante stellato per coppie romantiche e poi la direzione artistica sceglie di proporre una rassegna d'avanguardia con musica sperimentale per giovani alternativi. Possono convivere i due pubblici nello stesso spazio? Se invece l'offerta "food" è coordinata con quella "artistica" ecco che le due attività si possono promuovere assieme. La struttura è fatta apposta per avere più spazi separati. Gli spettacoli sarebbero nella sala teatro, laboratori, degustazioni, o "market" negli altri spazi. Dalla hall alle altre sale negli altri "sassi". La mia è solo un'ipotesi per puntare a sfruttare al meglio le opportunità del centro eventi per come è stato realizzato (poi se andava fatto, dove e come è tutto un altro discorso). O si parte da un'idea unitaria oppure la gestione spezzatino rischia di essere fallimentare.
il mito del Sindaco Marchionini brava in tutto inizia a sgretolarsi? - 22 Agosto 2015 - 17:46
povera verbania
arieccoci...turismo,turismo assolutamente turismo e molti bla bla,poi alla prova dei fatti alt,non bisogna fare "rumore"come se la musica fosse fracasso,arrivo or ora da una vacanza a jesolo e vi assicuro che di "fracassio" ce n'è ben oltre le 3 di mattina senza che alcun residente obbietti niente e Verbania mi sembra, che non abbia niente da invidiare a Jesolo in fatto di turismo se fatto con la testa, ma la testa la devono cambiare i verbanesi. Consglio al Sindaco di invitare i "lamentoni;a recarsi in pizzeria lontano da Pallanza a spese del Comune nelle serate di musica.
Non ne parlavo da un po'... - 26 Settembre 2014 - 15:38
Caro Renato....
per quel che riguarda i possibili eventi culturali musicali che potrebbero essere ospitati dal CEM le suggerisco due nomi: David Garrett, classe 1980, prestigioso violinista di madre americana e padre tedesco, detto anche "il violinista del diavolo" per aver partecipato all'omonimo film e per il virtuosismo con cui suona lo strumento, tanto da essere paragonato a Paganini. Questo violinista, giovane, simpatico e di bell'aspetto, ha un grande seguito oltre che fra gli esperti del settore, anche fra i giovani. Il secondo nome è Helene Fischer, classe 1984, nata in Russia da genitori tedeschi del Volga. Cantante dalla voce melodiosa, dotata di estensione vocale straordinaria, il cui repertorio spazia, dai classici, al pop, alla musica folkloristica.... sa anche ballare ed intrattenere il pubblico. Ho scoperto Helene per caso. Stavo stirando nella stanza accanto a quella nella quale mio marito guardava la TV, sintonizzata su un canale austriaco e sono giunte alle mie orecchie delle note ed una voce meravigliosa; sono andata a vedere chi fosse la cantante e....tatach........Helene Fischer! Chi la vede e l'ascolta una volta....non la dimentica più! Purtroppo questi artisti "veri" sono quasi sconosciuti in Italia anche se all'estero riempiono i teatri e fanno repliche a non finire. Purtroppo, nel nostro Paese, oltre ad osannare le nostre mezze calzette (vedi la figuraccia di Emma all'Eurofestival Song Contest) , importiamo ed osanniamo tanti "artistucoli" di ogni genere musicale, che sono buoni solamente ad occupare le pagine dei giornali di gossip e produrre suoni ed immagini moleste! Altro nome? Josh Groban, clase 1981, baritono, attore, produttore, canta in molte lingue. Anche l'Italia, può vantarsi di aver dato i natali a tre ragazzi giovanissimi, Il Volo, che stanno spopolando iin tutto il mondo! Forza! Sta noi far conoscere ai giovani questi talenti. Diamo loro un'offerta culturale seria e che sia di buon esempio.........altro che Gabry Ponte (gli Eiffel65 erano altra cosa), Mephisto, Emis Killa, Fabri Fibra ecc. ecc.
Una politica "dura" a cambiare - 4 Giugno 2014 - 10:16
e che ti aspettavi?
ahi serva italia, di dolore ostello, nave senza nocchiero in gran tempesta, non donna di province ma bordello... (era il 1330 circa, e la musica non cambia)
Metafora dal finale incerto - 22 Maggio 2013 - 06:23
favole e musica
http://www.youtube.com/watch?v=tLU0wFtrppo
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti