Il blog con il giornale dentro

fare

Inserisci quello che vuoi cercare
fare - nei post
Leggere l'intervista in modo critico sarebbe sufficiente... - 20 Marzo 2019 - 09:04
Oggi su Eco un' interessante intervista al Sindaco. Non la riporto integralmente, solo una domanda e una risposta... e le mie impressioni. Leggetela e ditemi la vostra. Una mia foto in copertina non solo per "narcisismo" ( :) ) , ma anche e soprattutto perché il post di oggi parte dal Sindaco ma ribadisce cosa sia per me la politica.
Quando si confonde amministrare con "regnare" - 19 Marzo 2019 - 09:41
Ci sono anche presupposti positivi in molte azioni di questa amministrazione, purtroppo mai o quasi passano attraverso un vero percorso democratico, e per questa ragione anche le idee migliori sono poca cosa rispetto il loro potenziale. Prendiamo Acetati...
Soldi pubblici su aree private, interesse pubblico inesistente e varie amenità - 22 Febbraio 2019 - 09:03
Quelli più "illuminati" fingono di non vedere, un paio dicono NO, gli altri alzano la manina a comando, come sempre. Anche questo è un modo per prepararsi alle elezioni. Oggi vi racconto 3 assurdità tra le tante, giusto per farvi capire cosa accade in Comune, che gente vi apprestate a votare...
Perchè tornare a destra sarebbe sbagliato come un errore peggiore sarebbe Marchionini bis? - 11 Febbraio 2019 - 11:07
Per fortuna i prossimi 5 anni sono gli ultimi che dedico alla politica "attiva". E' francamente demotivante vedere l'incapacità di analisi e il basso livello del confronto su temi centrali, ma ancora per un po' dovrete avere pazienza e sorbirvi (se avrete la bontà di leggerle) le analisi che provo a fare per cercare di interessare le persone a un ricambio della "classe dirigente".
Caro PD, ora la smetti di prendere in giro la città e su Acetati dici qualcosa di chiaro - 9 Febbraio 2019 - 09:28
Certo, io li prendo in giro per quell'aria da "intellettuali", quel "tono" altezzoso che hanno sempre, quel loro mettere davanti a tutto il partito... Ma non ho mai smesso di credere e sperare che i contenuti venissero prima dei "mal di pancia". Probabilmente sbagliavo anche su questo, quindi è ora di fare chiarezza e vi faccio LEGGERE A CHIARE LETTERE LA LATITANZA DEL PD.
fare - nei commenti
Breve storia triste - 22 Novembre 2018 - 10:19
e comunque non mi zittiranno
questa la lettera inviata ai capigruppo oggi: Gentili tutti, è con grande rammarico che sottolineo che per la seconda volta la maggioranza fa mancare il numero legale alla Conferenza dei Capigruppo, anche questa volta non posso fare altro che prenderne atto e chiedere al Segretario Comunale, che alla prossima Capigruppo si riparta dal mio intervento interrotto dal Sindaco e fatto "saltare" dal capogruppo del PD . distinti saluti Renato Brignone
Cosa non ho capito? - 11 Ottobre 2018 - 18:40
Cosa non ho capito.
Dal suo testo sembra che Lei non abbia capito e come posso capire io suo interrogativo.Se vuole che le risponda in termini concreti esponga il caso nei suoi dettagli e poi ne riparleremo. Quanto a criticare non sarò certo io ad insegnarle come fare e visto che si è sentito piccato dalla mia, la prossima volta sia meno fumoso in modo che si possa esprimere al meglio il proprio pensiero. La saluto
Cosa non ho capito? - 11 Ottobre 2018 - 16:31
Re: cosa non ho capito
Ciao giuseppe.federici Voi chi? Le "sembra"? A me pare sig. Federici , che le piaccia criticare senza argomentare e ciò non è serio. Certamente non mi faccio dire cosa fare o dove stare da chi , come lei , evidentemente non ha gli strumenti per capire chi fa danno a cosa. Saluti
Cosa non ho capito? - 11 Ottobre 2018 - 15:42
cosa non ho capito
A me sembra che state giocando ai "bussolotti". Se non avete altro da fare statevene a casa, almeno non fate danni
Ma la legge chi tutela? un post che non avrei mai voluto fare... - 13 Luglio 2018 - 17:42
Finta residenza
Mi sembra strano che il Sindaco non possa fare niente. Allora quando uno si trasferisce ad altro comune e i vigili vanno ad accertare l'effettiva occupazione e non trovano nessuno, cosa fa, non rilascia la residenza, Analogamente quando uno dichiara di essere residente e viene accertato che non c'è, non ci sono consumi di energia elettrica, di gas e acqua che sono indispensabili per la residenza, convoca l'interessato e si fa dichiarare dove risiede e lo cancella dall'anagrafe. Se non ottempera ritengo possa adire l'intervento della magistratura. Lo stato dell'abitazione parla chiaro e dovrebbe intervenire igienicamente anche l'ASL. Un legale poi potrebbe essere molto più tecnico di me. Saluto e auguri per la Signora ammalata. Giuseppe Federici
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti