Il blog con il giornale dentro

CODARDI !!!

Le pecore, animali da branco per antonomasia, sono considerate animali poco coraggiosi, non decidono, si muovono insieme, così se cade un fulmine fa strage, così nessuna decide nulla ... in politica è uguale, gli iscritti ad un partito spesso scelgono di non scegliere e fanno quello che fanno gli altri, così uno sfregio alla città resterà una colpa collettiva. Ma non è così: "anche se voi vi credete assolti siete per sempre coinvolti" (Cit. De Andrè)

CODARDI !!!
Immagine 1

Ormai è chiaro, resto "una Cassandra", il diktat di non rispondere alla mie provocazioni, raramente trascurato, porta tal volta a bizzarri eccessi, ovvero anche quando ho chiaramente ragione e addirittura si condivide il mio pensiero, non esiste possibilità che "la ragione" vinca sull'"ordine di partito". Voglio tornare ancora una volta sull'ultimo sfregio alla città che verrà deliberato a breve: Un nuovo supermercato in deroga al piano regolatore.

Cosa è un "piano regolatore"? Nulla di più di un idea organica di sviluppo della città che ha una visione strategica. Nel Prossimo Consiglio Comunale verrà votata una deroga per un nuovo supermercato vicino all'Esselunga , nel centralissimo Viale Azari. A questo punto una persona seria si chiederebbe:
Esiste uno studio che dica che a Verbania c'è carenza di supermercati? Esiste una ragione urbanistica che individua quella zona come la migliore? Sono stati ben valutati i problemi di una eccessiva concentrazione di supermercati? Esiste una valutazione o visione urbanistica per i prossimi 10/20 anni? Nulla di tutto ciò, semplicemente il Sindaco ha deciso che quella proposta ricevuta va bene, punto. Certo in Commissione ci ha detto di aver ragionato e modificato il progetto con i proponenti, ma allora è un bel po' che ci lavora? Allora ci sarebbe stato il tempo per approfondire? ...
Sappiamo che al Sindaco piace andare di fretta e al PD non piace disturbare, anche se ricordiamo che in Commissione ben 2 architetti (iscritti al PD) hanno detto cose chiare su quel progetto, parlando della costruzione di un "NON LUOGO" e della edificazione in pieno centro di "PEZZI DI PERIFERIA".
Si aggiunga che la miglior macchina di propaganda per il Sindaco, i quartieri presieduti da persone con cui ha più affinità, sono sempre sul pezzo, informati e coinvolti anche prima del Consiglio Comunale, in questo caso il Presidente del Quartiere "Pallanza, Sant'Anna" scrive: "...se fossi presente (venerdì 16 in commissione NDR) non sarei in condizione di esprimere il parere del Consiglio di Quartiere di Pallanza Sant’Anna in quanto dall’Amministrazione e dagli Uffici non siamo mai stati coinvolti e informati sull’argomento ( e nemmeno su altri argomenti di interesse per il quartiere)."

Straordinario il capogruppo Tartari che ci ha chiesto addirittura cosa volessimo di più? Con venerdì 16 saranno ben 3 le commissioni che tratteranno il tema della nuova LIDL !!! Peccato che Tartari non abbia capito (e temo che non lo abbia capito davvero e non che finga) , che al Sindaco ciò che viene detto in Commissione non interessa, infatti il punto è già calendarizzato in Consiglio a prescindere dalla Commissione del 16 e dal parere del Quartiere (NEMMENO INTERPELLATO) , così come non era interessato al parere della Commissione sul CEM che all'unanimità ha chiesto di togliere la sala da ballo tra i punti premiali nel bando, così come attendiamo da Luglio che si parli di migranti in Commissione... ecc ecc.

Lo riscrivo a chiare lettere: tra venti o trent'anni, quando i figli degli attuali Consiglieri Comunali o i loro nipoti passeranno dal centro di Verbania e vedranno costruzioni tipiche delle periferie , supermercati , centri commerciali, magari outlet (ho il sospetto che vogliano fare questo in area Acetati) e chiederanno ai loro genitori o ai loro nonni: ma chi ha pensato l'urbanistica di questa città? Avrebbe potuto essere così bella! ...diteglielo che siete stati voi, non pensate di non avere responsabilità perchè eravate nel branco.

E se poi vi chiederanno perchè? perchè lo scempio in viale Azari? Rispondete perchè servivano 200'000€ al Museo, sai il Presidente era "dei nostri"... perchè magari, dovesse succedere, lo scempio all'Eden? Perchè magari, chi può dirlo oggi, il Progettista era "dei nostri"... Perchè magari, chi può dirlo oggi, l'Outlet all'acetati ? Magari, chi può dirlo oggi, perchè tizio e caio erano "dei nostri".

Certo, molti dicono io abbia un cattivo carattere, certo i miei modi non piacciono, certo dico cose fastidiose, ma di sicuro nessuno mi verrà mai a dire che sono complice di un modo di amministrare questa città che è antitetico a qualunque modello partecipativo e trasparente... e poi non venite a spaccare i maroni con le idee di Barca per cambiare la politica e per condividere e far partecipare se nemmeno avete il coraggio di dire NO alla più miope delle opere. Ascoltatevi De Andrè, vi regalo questa canzone per natale , a Natale siamo tutti più buoni (anche quando è lilla)



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lucio e intanto...
lucio
15 Dicembre 2016 - 09:44
 
noi paghiamo per la codardia di tanti...
Vedi il profilo di cesare Consiglio di quartiere
cesare
15 Dicembre 2016 - 20:46
 
Mi sorprende l'atteggiamento totalmente passivo del consiglio di quartiere , si sono fatti eleggere per fare cosa?
Forse , forse la parola d'ordine è "non disturbare il manovratore" ?
Siamo ridotti male, molto male .



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti