Il blog con il giornale dentro

Cara Assessore Franzetti, forse è meglio che si informi per produrre risposte accettabili

Dopo più 8 mesi la Commissione "Servizi alle Persone" si riunisce e l'Assessore è totalmente impreparata, si arrampica sugli specchi per giustificare la sua inerzia, scarica la responsabilità delle non risposte su Scarpinato, si fa difendere d'ufficio dalla "collega" del Gruppo Abele e non conosce ODG sui migranti proposto dal PD... un bell'inizio di anno per questo assessorato!

Cara Assessore Franzetti, forse è meglio che si informi per produrre risposte accettabili
Immagine 1
Posso anche stendere un velo pietoso sulla assoluta mancanza di dati chiari sulla questione "case popolari", posso anche non essere interessato al fatto che l'Assessore abbia scaricato tutta la responsabilità della mancanza di comunicazione alla Commissione sul Presidente Scarpinato, posso addirittura non considerare la mancanza di rispetto e di scuse per le tempistiche assurde e gli impegni per le scadenze non mantenute con la commissione, ma su 3 cose credo l'Assessore farebbe bene a informarsi e cambiare atteggiamento:

1- Franzetti non può fingere di non sapere per cosa accantona i denari pubblici e non relazionare puntualmente.
Mi spiego, ieri l'Assessore ha detto che la determina n°2138 con cui lei destina 5000€ per un progetto per i giovani che deve ancora essere prodotto e vuole che venga co-finanziato da Fondazione Comunitaria è solo abbozzato e per questa ragione non ci ha detto nulla di merito sullo stesso. Ma gentile Assessore, si rende conto che l'oggetto di quel contributo è: prosecuzione progetto "giovani a Verbania - indagine, osservazione, ricerca, eventi"? cioè lei si è impegnata per relazionarci a settembre su un progetto di " indagine, osservazione, ricerca" e oggi a Gennaio ci dice che stanzia dei soldi e aspetta ad avere in mano un progetto per relazionarci? Ma secondo lei i commissari hanno bisogno delle sue relazioni (che non fa) o è tempo di dare senso al "ruolo propositivo delle Commissioni"? ... anche perchè , a dirla tutta, lei ieri ha preso in giro tutta la Commissione per 2 ragioni, la prima è che nella sua determina si rifà a una relazione che MAI è stata inviata ai commissari (qui si può vedere la determina) , e la seconda è che ha stanziato dei soldi per una prosecuzione di un progetto di indagine, mentre ieri le poche cose che ha detto confusamente erano sua altro progetto, che dava l'indagine come fatto acquisito.

2- Franzetti non può (o non potrebbe) fare un lungo intervento generico e approssimativo sulla questione migranti e dire candidamente a domanda esplicita che lei dell' ODG del PD sul tema non sa nulla (perchè che non sapesse nulla sugli altri ODG di Lega e 5 Stelle potevo anche aspettarmelo). Perchè se il suo intervento, come è stato, nel merito contestava l'ODG del partito che la sostiene e dovesse essere votato , poi lei DEVE adeguarsi, quindi essere informati conviene. E' poi stato francamente imbarazzante sentire dalla voce dell'assessore che a Verbania ci sono circa 120 migranti e in Comune non c'è NESSUNO incaricato di occuparsi del tema, talmente imbarazzante che ho chiesto alle associazioni presenti (Gruppo Abele, per cui credo lavori ancora l'Assessore) se pensassero che il Comune possa/debba affrontare il tema in modo più strutturato? ... e quì arriviamo al punto 3...

3- Franzetti non può (o meglio non potrebbe) accettare che un tecnico da lei invitato in commissione (forse suo collega ? ) faccia un lunghissimo intervento spiegandoci che lei non vuole che il tema migranti si affrontato come la Commissione stava facendo, di fatto cercando di difendere l'Assessore da attacchi politici che sottolineavano la poca preparazione dell'Assessore, anche perchè il tema non era la questione migranti in senso lato, ma una discussione specifica sui 3 ODG presentati in Consiglio, e siccome la Lega non era presente e gli esponenti del PD in Commissione nulla sapevano sul loro ODG (assessore incluso) , è ovvio che il clima fosse surreale, ma non sta a un tecnico(/collega?) dell'Assessore venire a fare la morale ai Consiglieri... tanto più quando l'Assessore ha candidamente confessato che del tema in oggetto l'amministrazione non se ne occupa e che le associazioni vorrebbero lo facesse.

Ciò detto cosa posso aggiungere? nulla, dovevo solo raccontarvi in che mani siamo...



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti