Il blog con il giornale dentro

pd problemi

Inserisci quello che vuoi cercare
pd problemi - nei post
Ma Scalfi ululerà ancora alla luna? - 21 Febbraio 2018 - 09:11
il pd è completamente assente dalla scena politica locale, ovvero ci sono i suo rappresentanti, c'è un Sindaco che massacra il partito, c'è un Onorevole lanciatissimo , ci sono i candidati calati dall'alto (Albertini) che ci aiutano a capire che il partito non c'è... e ora (ancora una volta) Scalfi ci ricorda che il pd c'è e ci dice che così non può continuare.
Riassunto politico del 2017 a Verbania? NA TRAGGGGGEDIA SENZA FINE - 4 Gennaio 2018 - 11:58
Oggi ho fatto denuncia contro anonimi per insulti pubblicati dall'ennesimo "leone da tastiera", sono passati 7 gg dall'ultima lettera scritta al Presidente del Consiglio senza ottenere uno straccio di risposta , sono 5 mesi che non si riunisce l'ufficio di Presidenza e 8 che non è convocata la Commissione Servizi alle Persone... e molto altro e molto peggio
Ma il giornalismo a Verbania cosa è? - 4 Ottobre 2017 - 09:37
Su Eco di oggi un articolo forse funzionale solo ad alimentare polemiche , di sicuro non una notizia nel senso classico (se ne esiste poi uno) del termine: "MARCHIONINI PIACE. ANCHE A DESTRA". C'è forse un sondaggio che lo dice? c'è un sondaggio che dice che piace ancora (se sia mai piaciuta) a sinistra? ...ma non ho trovato notizie su un Assessore che avrebbe subito una condanna penale... giornalismo?
"...e viaggiare a fari spenti nella notte... (cit.) " Verbania viaggia al buio. - 8 Settembre 2017 - 08:56
Continuiamo a non sapere quale sia il disegno complessivo, dove stiamo andando, chi ci sia alla guida... quando ho letto l'articolo di ieri su Verbano24 mi è salita una gran rabbia, perchè per ragioni squisitamente politiche (e della peggio politica) , su certe questioni siamo completamente fermi , mentre facendo un gran polverone sul nulla (vedi canile) l'Amministrazione finge di essere in gran fermento.
i proponimenti "in fumo"... ma il forno resta spento - 7 Settembre 2017 - 15:03
Mentre scopriamo che il crematorio inquina, che il Comune è stato multato, che non si sa cosa accadrà in futuro e se l'inquinamento ha lasciato residui, perdiamo ogni giorno soldi, e anche quì il pd tace. Tace anche la lista civica a sostegno del Sindaco, quella che ci raccontava che tutto era perfetto, ma questo stupisce meno.
pd problemi - nei commenti
Lunga vita al nostro "bravo" Sindaco... - 10 Ottobre 2016 - 22:25
Infatti...
È davvero incredibile che i sondaggi tarocchi abbiano avuto il sopravvento sulle questioni che interessano la città. Sulla questione "canile"l'atteggiamento bambinesco del sindaco è davvero inescusabile. Bastava annullare il bando a seguito di richiesta di autotutela è tutto si sarebbe risolto senza problemi. Invece no, sindaco ha voluto persistere nel proprio errore, agevola le solite cooperative, spende gran quantità di denaro pubblico per due cause evitabili, utilizza personale del comune pur di "infastidire" i volontari dell'associazione, costringe i dipendenti comunali a prestare servizio al canile etc. Sono stati elargite somme in aggiunta al contratto (perché la cooperativa non riusciva s sopperire ai visti) sono state date somme per i calendari etc... Insomma ha creato un danno erariale considerevole. Quel che è più grave è che i suoi sostenitori pd non dicono nulla, non intervengono, non dimostrino un minimo di dignità e tollerino queste palesi illegalità. Forse non sanno che anche le omissioni equivalgono ad azioni e quindi pure loro sono responsabili di questo sfacelo. Addirittura il sindaco nel suo delirio di onnipotenza, vuole addirittura contrastare le sentenze amministrative e decide che la cooperativa potrà rimanere fino a fine anno, quando la sentenza del consiglio di stato dice esattamente il contrario. Forse sarò un ottimista, ma spero che qualche consigliere intervenga, prima della magistratura.
Democrazia e trasparenza nell'era Marchionini - 28 Giugno 2016 - 08:11
Nico che aspetti?
il pd,se vuole salvare il salvabile,e sperare di raccattare qualche voto nei prossimi anni,deve immediatamente mandare a casa la sindaca. prima che ai problemi elettorali si aggiungano anche quelli giudiziari. spero che il buon Nico Scalfi non voglia essere ricordato come il primo segretario del pd cittadino invischiato (suo malgrado) in problemi con la legge.
Quali sono gli spazi di confronto politico? che fine ha fatto la sinistra? - 23 Luglio 2014 - 14:43
grazie del complimento
Con sincerità, l'essere definito "ingenuo" mi piace molto. L'ingenuità non è ovviamente la stupidità, ma il "candore" nell'approcciare alle questioni, la mancanza di pregiudizi, in questo senso è proprio così. Caro Lupus, cosa mi aspettavo? che effettivamente un Segretario del pd come Brezza o un Capogruppo come Lo Duca , che sono giovani e inseriti nel tessuto dell'associazionismo cittadino, non svicolassero il dialogo, non si comportassero come i "vecchi volponi" del loro partito ma aprissero un canale di dialogo con le istanze ragionevoli che provengono dalla città (quanto meno da sinistra). Mi aspettavo che i Socialisti e la loro rappresentante in consiglio Moretti avesse la schiena dritta abbastanza per non digerire tutto. Mi aspettavo che "Sinistra Unita" avesse un tanticchio di coerenza e che fosse (almeno lei) , attraverso un Digregorio sempre pronto a salire in cattedra per lunghe lezioni, disposta al dialogo con le istanze che arrivano da sinistra. Ma quì dimostrano pura non conoscenza dei problemi e delle questioni in ballo. Troppa improvvisazione e totale incapacità di confronto. Un mio vecchio datore di lavoro mi insegnò: "un problema non è risolto quando è individuato, è risolto quando è risolto". Per questa ragione io mi attacco alla mia ingenuità e sarò ripetitivo fino alla nausea. Troppe volte ho visto che i giochi della politica inducono ad ignorare l'interlocutore quando si è nel torto... così si "vince" per abbandono, l'interlocutore si stufa di dialogare da solo e smette... Io non cadrò in questo tranello, antico come la cattiva politica, io testardo come gli ingenui dialogherò ad alta voce col "mio blog" e attenderò che la cattiva politica si autodistrugga e autorigeneri, così, solo per dimostrare che essere ingenui non significa avere torto... e poi chissà... :)
Le segrete segreterie - 28 Aprile 2014 - 17:31
replica debole
Caro Alessandro, premesso che a me le frittate piacciono cotte dai due lati, anch'io mi ero iscritto a collaborare alla stesura del vostro programma (gruppo sociale) , ma non sono mai stato chiamato e quando il nostro gruppo ha iniziato a lavorare non avrei più potuto partecipare, per correttezza. Alcune persone che hanno lavorato con noi fino alla fine (almeno 2) poi si sono candidate nella vostra coalizione, per me non ci sono problemi, mi piace che le buone idee "contaminino". Non camprendo il tuo pensiero Andreottiano, seguendo il tuo ragionamento noi avremmo spiato anticipato e pubblicato i vostri contenuti per quale fine? per dire che i nostri assessori sono più bravi? per "vincere" le elezioni? perchè nel gruppo Carlo Bava Sindaco ci sono "poltronisti"? Ti ricordo che è il pd che ha tra i candidati persone che hanno fatto già molte emolte legislarure (Rago) e persone che si candidano in due città diverse (Tartari) ... e se vincesse da tutte e due le parti? La mia lettura politica, che ovviamente possono essere capaci tutti, come dici tu, vuole insinuare il dubbio che le modalità "da segreteria politica" forse non sono le più limpide (per lo meno per me), e non il più banale: "ci avete copiati", che come giustamente rileva Andrea quì sopra, non era l'oggetto del post. spero vinca la politica e perdano i partiti... leggila un po' come vuoi ;)
Il PD a Verbania ha paura - 17 Dicembre 2013 - 23:49
I problemi del pd
Caro Alessandro, citi a memoria sbagliando, ma anche se dicessi bene veniamo alla questione : i candidati Marchionini e Brignoli, per quello che ho sentito dicono molte cose ragionevoli, parrebbe che volendo un denominatore comune con loro sarebbe anche individuabile. Tieni presente che sul mio blog parlo a titolo personale. Il problema é che noi abbiamo posto la questione in termini diversi: prima le regole, senza le quali anche un denominatore comune potrebbe essere inutile, poi , se su quelle c'é accordo si prosegue. Due soggetti diversi possono essere anche in perfetta sintonia, ma se non parlano la stessa lingua? Quindi, a mio avviso, le regole sono il linguaggio comune . Nelle regole ci sono le questioni di fondo, come si presentano i candidati, chi sono i candidati i tempi per presentarli e i tempi per realizzarle queste benedette primarie, e poi si condividono temi fondamentali. Se per noi é fondamentale (e lo abbiamo sempre detto) che ci siano novità di sostanza e di metodo e riteniamo fondamentale per ciò presentare alla città una squadra o almeno una rosa di persone per far capire che il programma sarà gestito da persone di una qualità che non teme i classici veti, lo si dimostri. La verità é che il pd non ha una linea, i suoi candidati sí, e questo é il primo problema, il secondo é che il pd non cerca un dialogo vero, ma il pretesto per poter dire: "ci abbiamo provato" ... Se così non fosse ti propongo una sfida: fate le primarie nel pd con le regole che volete e poi IL vostro candidato faccia le primarie col nostro é si presenta alla città due modi diversi di progettare l'amministrazione futura. Ciò non avverrà perché il pd teme Carlo Bava inquanto non ha una linea chiara e condivisa. Ciononostante sono consapevole che il mio é solo un punto di vista e attendo curioso gli eventi e gli sviluppi.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti