Il blog con il giornale dentro

brignone

Inserisci quello che vuoi cercare
brignone - nei post
Liberalizzazione del mercato dell'energia, le fregature sempre dietro l'angolo? - 21 Agosto 2018 - 14:27
Per il momento non vi dico chi sia la compagnia, dipenderà dalla risposta che riceverò, ma secondo voi è ragionevole che uno fa un allacciamento di minimo 3 kwatt e scopre che il contatore ne eroga 1,5 e ti chiedono 100€ per adeguamento???
Si presenta la Fondazione Maggiore? perbacco! - 21 Giugno 2018 - 14:13
Ancora una volta al potere non frega nulla della politica
Caro Scalfi, caro PD, vi spiego perchè siete perdenti - 5 Maggio 2018 - 18:11
Leggere l'intervista di Scalfi su Eco , mi ha ancora una volta "imbarazzato" per lui. Dopo averlo visto alzare la manina per espellermi dall'aula a comando di un Presidente a Comando di un Sindaco (delirante) , francamente sentire da lui che io sarei persona con cui è difficile ipotizzare "aperture", lo reputo al limite del lusinghiero... non ci avete mai provato ma vi piace crederci. ora però un po' di verità.
Nota bene, il sindaco chiede, il "superpartes" dispone - 27 Aprile 2018 - 17:31
Ancora una volta l'incapacità muta in prepotenza. Già in passato sono stato cacciato dal Consiglio per colpa della parzialità del Presidente, e ancora ieri sera la brutta storia si è replicata: incapaci di gestire il confronto si barricano dietro le mura del potere effimero che ancora per un po' gli è concesso, abusando dei loro ruoli si credono "reali" e non semplici "eletti"...
Vorrei parlarvi di una cosa bella programmata da questa amministrazione - 15 Marzo 2018 - 20:53
Vorrei... e in fondo una l'ho trovata. Vorrei tornare sul caso Borghi... e tanto c'è da dire. Ma oggi condivido con voi questa lettera che ho inviato alla Commissione Finanze, al suo Presidente, a tutti i Commissari ed esperti e al Presidente Varini.
brignone - nei commenti
Niente, continuo a non capire la politica ma a farla a modo mio.Pazienza sto giro diserterò le urne - 15 Febbraio 2018 - 16:40
il ministro VCO dei 5 stelle
C'è poco da dire. avevo anch'io fatto un penero sul 5 stelle ma, da quanto apprendo di far partecipare Bardaglio e addirittura candidarlo come possibile ministro, allora occorre che riveda la mia decisione che mal si attaglia a simile scelta. Per esprimere un pensiero generoso, penso che i 5 stelle non siano bene informati dei trascorsi del loro candidato, delle sue possibilità di intraprendere una azione di governo di tale portata, ovveroo, come dice brignone, non hanno scorso il suo "prestigioso" curriculum. Con ciò, oltre a pormi il problema sulla capacità di analisi del gruppo dirigente locale, mi pongo l'opportunità di cambiare la mia scelta di voto e (sperando che sia una bella giornata di sole) il giorno delle elezioni andrò a farmi una bella passeggiata in montagna. Giuseppe Federici
Stasera in Capigruppo Varini ha esplicitato la sua inadeguatezza - 8 Novembre 2017 - 19:20
Renato brignone
Chiarisca, brignone, il minuto di silenzio bisognava non farlo per Scalfaro, perchè la destra non l'ha permesso, e farlo per Bonanno,perchè la destra lo chiedeva? mi pare che in questo caso la motivazione di Varini fosse corretta,al di là del tono espresso...per il resto,veda un pò lei...
Tra le spese inutili a Verbania aggiungerei lo stipendio di Varini - 26 Luglio 2017 - 17:11
Presidente Varini - rispetto democratico
Caro brignone, Capisco il tuo stato d'animo. Ormai è da diverso tempo e a tutti i livelli, si è perso, dimenticato, il rispetto della democrazia. Anche in guerra c'era per i vinti, l'onore delle armi, cioè il rispetto per chi aveva messo a rischio la propria vita a favore di un ideale. Mio nonno mi aveva raccontato un vecchio adagio: "anche un orologio fermo, ha ragione due volte al giorno" Ora non è più così, a mio parere più che una evoluzione abbiamo avuto, sotto l'aspetto sociale una involuzione, conta solo il parere del più forte, del più potente, della maggioranza; il singolo, chi è privo di potere, la minoranza sono solo intralci e fastidi e vengono dimenticati, ignorati, eppure sono soggetti che hanno gli stessi diritti e spesso possono avere buone ragioni da far valere nell'interesse di tutti, come "l'orologio che ha ragione due volte al giorno". Questa è la DEMOCRAZIA OGGI. Un cordiale saluto Giuseppe Federici
La politica in tempi di Zappe sui piedi... e manca il numero legale - 20 Luglio 2017 - 10:43
Mezze verità ad uso e consumo
Quando una verità viene detta solo a metà (o anche meno) diventa strumento di opportunismo e per me quasi una menzogna. E' vero che la commissione urbanistica ieri si è aperta e si è chiusa nell'arco di venti minuti. Basta, la verità gridata in quest'oracolo di politica si ferma quì (della personalissima sciocca diatriba tra due consiglieri non me ne curo). Però Il curatore della pagina dimentica di dire che la maggioranza espressa dal PD era presente al completo, tutti i consiglieri erano presenti (come sempre in tutte le commissioni, e questo è un fatto). Perchè addossare le colpe al PD? IL PD ERA PRESENTE!!! Ora vorrei capire il ruolo del consigliere di minoranza (inteso come categoria, non come allegoria di ectoplasma del tipo ci sono ma non mi vedete, sono presente ma non firmo anzi me ne vado ma io ho la saggezza e la ragione), a cosa serve il consigliere di minoranza? E' un consigliere come tutti o solo un piccolo brutto essere votato dalla minopranza e per questo senza senso, senza scopo e senza dignità? Non si può gridare una "bloggata sì e una no" che il Consigliere di minoranza ha un suo diritto di esistere, una sua dignità e che costantemente il sindaco, la giunta e la maggioranza se ne dimenticando ma hanno il dovere istituzionale di ricordarselo, perchè il Consigliere di Minoranza rappresenta una parte della città che deve potersi esprimere e contribuire a far andare bene la città nella quale viviamo. Ebbene, come era rappresentata la città della minoranza ieri sera? dove erano le forti voci della verità minoritaria alle 20,50, ora perentoria alla quale il nostrano "Portobello" ha detto stop? No si può rivendicare il dovere istituzionale e poi quando lo si può rappresentare dire "arrangiatevi io butto in vacca la commissione e me ne vado". IL PD ERA PRESENTE, LA GIUNTA ERA PRESENTE, IL DIRIGENTE ERA PRESENTE, IL PUBBLICO ERA PRESENTE, la minoranza se ne è andata. QUESTI SONO I FATTI!!! Poi se vogliamo dire che Zappa ha battibeccato con brignone costruiamoci pure la notizia del mese. Per me è più rilevante che la minoranza non ha partecipato, ha fermato un momento importante come la variante 26 (dove si dovevano discutere di istanze giacenti dal 2011), ha fatto spendere i soldi per la commissione nel modo peggiore possibile, e ancor più tenta di addossare le colpe ai soli presenti e pronti a compiere il proprio dovere istituzionale.
Politici, giornalisti, tifosi e semplici cittadini, ma su sta roba tutti zitti? - 2 Luglio 2017 - 16:02
Federici stia tranquillo
Io mi faccio un mazzo tanto e ne lei ne nessun altro può insinuare che pratichi censura. Se il suo commento non c'è è perché ha sbagliato ad inserirlo: riprovi . Non gradisco , visto che sono l'unico responsabile di questo spazio, che si insinui una mia scorrettezza. Saluti, Renato brignone
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti