Il blog con il giornale dentro

sara

Inserisci quello che vuoi cercare
sara - nei post

Che fine ha fatto la politica? ricomincia la stagione del "non ve lo dico"? - 14 Ottobre 2019 - 09:57

Mentre anche per questa stagione amministrativa è di ogni evidenza che la politica non risponde nemmeno alle scadenze che essa stessa si da (MESSA A NORMA DEL TEATRO? PROGETTO PARCO ACQUATICO FONDOTOCE? OSPEDALE?) ... ripartono le supercazzole e le "armi di distrazione di massa".

Ambiente: in Ossola le cose si fanno alla luce del sole, qui continua il silenzio - 3 Ottobre 2019 - 08:29

I temi ambientali sono all'ordine del giorno su tutto il pianeta. In Ossola, terra meravigliosa, ci sono progetti e chi si batte contro (nel pezzo si da conto del comunicato di "comitato tutela Devero"), a Verbania invece nemmeno la chiarezza, forse gli Assessori si sono passati la consegna del silenzio?! ...c'è chi fa passerella e snocciola retorica, ma in concreto non risponde a nessuno. Giovani Assessori e vecchia politica.

Ambiente , ambientalisti e il solito : hai ragione ma... - 24 Luglio 2019 - 08:55

Innanzi tutto diciamo che lo faranno, con la regione in mano alla destra, un sindaco che nella sostanza fa cose di destra (anche se all'apparenza sembra migliorata) e che anziché persone qualificate sceglie persone "fedeli" (riferimento all'assessore all'ambiente che è un fedelissimo del sindaco dalla prima ora) , che speranza c'è che davvero facciano un ragionamento di prospettiva e complesso?

Niente, il PD verbanese continua a tacere. Urbanistica, pianificazione, trasparenza... silenzio. - 26 Aprile 2017 - 09:30

Se c'è una questione politica in città, ha senso che IL partito di maggioranza dica la sua? io dico di sì... Se IL partito di maggioranza fa un convegno su mobilità-città-ambiente (e i temi trattati vengono banalizzati e messi all'angolo dal Sindaco) , ha senso che tale partito dica la sua ? io dico di sì... Allora scatto una foto e faccio 4 domande.

Grazie Silvia, una puntualizzazione che conferma... ma di più: nuova LIDL e sinistra - 26 Novembre 2016 - 14:02

Quindi, il Sindaco piccato ci dice oggi che quello che ci ha raccontato giorni fa ora è vero, (ORA è vero). Ma prudenza vorrebbe che ci si mettesse comunque un bel FORSE. Ma anche tutto fosse vero (cosa che mi auguro , ci mancherebbe) , questa è politica? questo è un corretto modo di procedere? questa è la modalità di partecipazione a cui faceva riferimento Borghi?
sara - nei commenti

I nazisti verbanesi sono un po' come quelli dell "Illinois"? - 9 Maggio 2017 - 13:01

Sergio Lanteri
Ciao Renato, sono sara Lanteri, figlia di Sergio Lanteri, con rammarico ieri sera mi sono ritrovata a leggere il tuo blog dove nuovamente hai tirato in mezzo il nome di mio papà....Di seguito ti riporto la frase che mi ha infastidito: "mi si perdoni il paragone, ma è come se mi si chiedesse di intervenire per fermare il Lanteri quando viene in Consiglio Comunale a portare fiori al Sindaco o a fare i suoi monologhi. Mi rendo conto che il paragone è irrispettoso".... Tempo fa ti avevo già chiesto personalmente di evitare di pubblicare foto o commenti riguardo a mio papà che, se pur ormai diventato un giullare di città, è un ammalato psichiatrico e un padre difficile da gestire nei suoi momenti sia di euforia che di depressione. Come spesso lui mi insegna, un conto è ridere e un altro è deridere.... Non credo tu abbia bisogno di esternare tuoi pensieri con simili paragoni.... Grazie buona giornata sara Lanteri

La politica isterico-compulsiva... si procede come "zombie" - 31 Maggio 2016 - 15:42

solidarietà a sara e prefetto (SIC!)
Cara Chiara, comprendo la tua posizione,ma ti assicuro che Renato ha pubblicato un'immagine a caso solo per raffigurare l'attuale situazione,niente di tutto ciò può essere paragonato o richiami alla terribile disgrazia di sara a cui va tutta la nostra umana solidarietà...per quanto attiene la discussione sul CEm è da "oggi le comiche" che si debba rivolgere al Prefetto per inserire nell'odg tale argomentazione....ma è possibile?

La politica isterico-compulsiva... si procede come "zombie" - 30 Maggio 2016 - 21:31

Forse inopportuna l'immagine
Caro Renato, non mi considero particolarmente bacchettona e non mi sarei permessa di intervenire, se non avessi percepito una sgradevolissima sensazione che questa tua immagine sugli zombie a meno di poche ore dal terribile episodio dell'omicidio della ventiduenne sara, barbaramente uccisa dal suo ex, sia davvero fuori luogo. Ti chiederei davvero di rimuovere l'immagine. Grazie.

Stranezze: grandi spese, grandi proclami e poi? - 20 Novembre 2015 - 06:33

E poi?
E poi il nulla, o meglio spese assurde che stanno mettendo in ginocchio Verbania. Sul CEM non vi sono certezze, se non il fatto che sara' un salasso, senza un vantaggio per la città. Sulla sanità mettiamo un velo pietoso: questa amministrazione si sta dimostrando assolutamente inadeguata. Non è stato ancora fornito il rendiconto di quanto è costato il giochetto "giro d'Italia ". A che in questo caso coloro che avevano mostrato perplessità sull'opportunità di spendere tanto denaro pubblico senza vantaggio per la città, sono stati lungimira ti. Ora nepure si degnano di dire alla gente cone sono stati spesi i loro denari. Per cui , come puoi pensare Che conoscano la parola condivisione, quando ignorano anche altre parole più semplici come trasparenza, rendiconto, correttezza?

La lega, quando ne azzecca una è per sbaglio! - 16 Dicembre 2014 - 11:30

riporto il comunicato della Bignardi
COMUNICATO In merito al mio millantato allontanamento dalla Lega Nord decisa dal Consiglio direttivo di Verbania in data 15/12/14 preciso quanto segue: - In data 9/12/2014, a seguito di contrasti coi dirigenti della Sezione di Verbania, avevo presentato ai segretari Cittadino e Provinciale una lettera di Dimissioni ampiamente motivata, dove dichiaravo la mia indisponibilità a continuare una collaborazione con suddetta dirigenza a Verbania. - Preciso che la mia presa di posizione non era dettata da contrasto ideologico con la linea politica attualmente espressa dal Segretario Salvini, quanto dal mio profondo disagio derivante da una forte interferenza operativa che la dirigenza locale mi imponeva, limitando di fatto la mia autonomia decisionale in seno al Consiglio Comunale. E questo anche quando le mie prese di posizioni erano chiaramente dettate dalla volontà di difendere le posizioni e l'immagine esterna del Partito: atti di presunzione che non potevo più tollerare. - Su richiesta della Segretaria provinciale avevo congelato le mie dimisssioni in attesa di un promesso imminente colloquio chiarificatore che avrebbe dovuto avvenire coi segretari cittadino e provinciale. - La Direzione Lega Nord Verbania ha invece ritenuto, ad insaputa delle Segretaria Provinciale, di prendere una decisione drastica, dichiarando non più legittima la mia rappresentanza politica per La lega Nord in Consiglio Comunale, con un comunicato nel quale non ha neppure il coraggio di esprimerne le motivazioni. Questo a conforto delle mie opinioni in merito ad una impossibilità di collaborazione con tale Dirigenza cittadina. Verbania, 16.12.2014 sara Bignardi
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti