Il blog con il giornale dentro

blog

Inserisci quello che vuoi cercare
blog - nei commenti
Una maggioranza inconsistente e nausea per un modello di gestione del potere autoreferenziale - 3 Settembre 2016 - 16:38
in parte li capisco..
voglio fare il magnanimo,e cercare di capire che per il PD locale,pur conscio del fatto che il sindaco è completamente fuori controllo,cerchi in qualche modo di riparare il danno senza far cadere tutto. quello che più mi sorprende è lo stuolo di pecoroni belanti che plaudono a ogni sconcezza,senza mai nemmeno provare a mettere in discussione nulla,volutamente sordi e ciechi. un piccolo esempio lo abbiamo qui nel blog che ci ospita,dove dei signori nessuno (che io sappia nessuno di questi ricopre ruoli politici) si sperticano in lodi smisurate e difese appassionate di porcherie che in alcuni casi hanno già portato a conseguenze legali anche pesanti,ma niente...l'infatuazione per la podestà va oltre! senza speranza. nel frattempo,mi godo lo spettacolo da fuori,avendo levato le tende da Verbania,e il tutto appare ancora più surreale.
Bonzanini dimettiti! - 13 Marzo 2016 - 16:16
Allarmismo esagerato
E quale sarebbe l'aiutino al partito? Dove sarebbe il vantaggio ad avere le famigerate giustificazioni prima che gli altri? Forse crescerebbe il numero dei voti in consiglio? Forse gli altri non ne verrebbero a sapere nulla? Magari l'uccellino canterino ha detto che sono arrivate le famose giustificazioni e che magari qualcuno tra le persone più strette al presidente ne ha a vuta compiuta illustrazione, in attesa del prossimo consiglio. Di sicuro non sono arrivate al gruppo Pd. di sicuro il Partito non le ha visionate in anteprima. Io non le ho ricevute, non le ho viste, non ne ho avuta nemmeno notizia se non dalle parole del blog. Quindi ne traggo due conclusioni: tanto rumore per nulla, e non sono nel cerchio magico. Battute a parte, il partito ufficialmente non ha visionato nulla in anteprima, tantomeno il gruppo consigliare. Se il Presidente ha illustrato a qualcuno qualcosa lo ha fatto nella libertà delle scelte personali a persone strettamente vicine, non al partito o altri organi ufficiali.
CEM. Era ovvio, a quelle condizioni non lo vuole nessuno. - 4 Marzo 2016 - 06:19
Poche idee e ben confuse...
Nel Leggere questo blog/necrologio di questa amministrazione, la domanda sorge spontanea. Chi paga per tutti gli errori, anche grossolani, commessi dal sindaco? È vero che ora è inevitabile un'altra denuncia alla Corte dei conti, ma nel frattempo chi paga? Le dimissioni sarebbero doverose per chi dovrebbe avete un minimo di dignità. Analogamente per l'assessore Vallone, cosi platealmente esautorata dal sindaco, cosi come quelle della Sau, che ostinatamente aveva difeso l'operato del sindaco in relazione al bando per il cane, operato sonoramente dichiarato illegittimo dal TAR con conseguente annullamento determina dirigenziale 21.4.15. Anche l'affidamento conseguente è da ritenersi illegittimo per cui va revocato. Anche per questi plateali errori chi paga? A che titolo ora il canile è gestito da una cooperativa delegittimata? Chi rimborserà i danni provocati? Qualcuno dovrà pur dare delle risposte oppure si preferisce trincerarsi dietro il solito silenzio, perché non si sa come giustificarsi?
Trasparenza, programmazione, identità... in concreto come si spendono i soldi? - 18 Dicembre 2015 - 11:22
Perché...
Sempre per chiarire: perché vengono pagati i calendari alla neonata associazione amici del canile? Perché vengono alargite somme aa coop. sogno x canile senza una logica? Perché si pagano spettacoli che sono sempre stati gestiti dalle pro.loco con successo? E via di seguito... Confido che l'augurio indicato nell'ultima parte del blog si avveri... Verbania ed i verbanesi esigono rispetto!
Amministrazione trasparenete come un bicchiere di pertolio... - 14 Dicembre 2015 - 12:13
Poraccio
mi fa pena... deve avere avuto davvero tanti insuccessi nella vita per essere diventato ciò che appare in queste interlocuzioni... Si rassegni, questo è solo un blog, commenti pure se sta nei temi , se invece vuole provare a darsi un tono, si vuole sentire "un fenomeno" , ci può anche provare, ma i risultati suggerirebbero che la smettesse di rompere :-)
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti