Il blog con il giornale dentro

esempio

Inserisci quello che vuoi cercare
esempio - nei post
Niente, continuo a non capire la politica ma a farla a modo mio.Pazienza sto giro diserterò le urne - 14 Febbraio 2018 - 10:32
«Evidentemente a Brignone l' idea di avere un ministro del Vco non piace. Peccato». Già, a Brignone non frega nulla di avere un ministro del territorio, a Brignone interessa avere un ministro bravo. Brignone è uno che si incazza quando i soldi pubblici vengono buttati , e non si incazza di meno se i soldi sono dell'Unione Europea. Per questo Brignone, pur facendo il politico, diserterà le urne: detesta gli arrivisti tanto quanto i pavidi e gli incapaci.
Forse è il caso che il Sindaco la prenda una posizione... - 18 Gennaio 2018 - 09:09
La situazione è davvero imbarazzante, la vignetta in copertina non dovrebbe solo far sorridere, ma far riflettere. Minimizzare sempre ogni cosa per "cerchiobottismo", per quel senso "muffo" di "cameratismo solidale" , finisce col passare il messaggio che non c'è nulla di grave e non ci sono in fondo regole che non si possono infrangere.
Pensare, magari porsi il problema del futuro, pare brutto? - 28 Dicembre 2017 - 16:11
E' incredibile il modo di ragionare di certi politici, per loro conta solo l'oggi, le prossime elezioni. Così facendo sono l'esempio più limpido e stereotipale del perchè la gente fugge da questa politica. Prendete Verbania, una località meravigliosa, con una storia molto interessante e variegata, che si è reinventata più volte e oggi in mano a gente che non sa fare altro che accettare qualunque idea purché finanziata...
L'umorismo del Sindaco e gli echi di stampa - 23 Dicembre 2017 - 13:49
Effettivamente che il Sindaco abbia note umoristiche è una notizia. Il fatto che rida sempre non è indice necessariamente di umorismo , e in molti se ne sono accorti. Francamente io ne sono lieto (di scoprire abbia un lato umoristico), credo che l'umorismo nella vita sia indispensabile, per questo ho prodotto delle "varianti sul tema", spero vi divertano :-)
basta palle! - 6 Dicembre 2017 - 18:00
Cari Assessore Alba e Segretario Scalfi, vi sfido a dire la verità. Basta buttare soldi per coprire errori e mancanza di idee.
esempio - nei commenti
Domanda: quale tessuto sociale e di volontariato ha lavorato per la chiusura del circolo socialista? - 5 Settembre 2017 - 10:07
circolo trobaso chiusura
vista la sede storica è un vero peccato la sua chiusura,ma nell'articolo non compare la motivazione esempio:ristrutturazione,mancanza fondi,pochi soci ecc3871
Qual è la verità? Presidente Varini vogliamo continuare davvero così? - 30 Novembre 2016 - 21:08
Pazzesco...
Questa ineffabile amministrazione butta i soldi dei cittadini al vento (vedi €4000 versati alla cooperativa x il canile in più al mese, tanto x fare un esempio, 400.000 euro per giro d'Italia, 40.000 per giro rosa etc..) e poi non hanno quattro soldi per un consiglio comunale. Veramente inaudito. Mi meraviglio sempre di più di Varini che aveva garantito di essere il presidente super partes e invece si è dimostrato anche lui uno zerbinotto di SM, senza dignità.
Una maggioranza inconsistente e nausea per un modello di gestione del potere autoreferenziale - 3 Settembre 2016 - 16:38
in parte li capisco..
voglio fare il magnanimo,e cercare di capire che per il PD locale,pur conscio del fatto che il sindaco è completamente fuori controllo,cerchi in qualche modo di riparare il danno senza far cadere tutto. quello che più mi sorprende è lo stuolo di pecoroni belanti che plaudono a ogni sconcezza,senza mai nemmeno provare a mettere in discussione nulla,volutamente sordi e ciechi. un piccolo esempio lo abbiamo qui nel blog che ci ospita,dove dei signori nessuno (che io sappia nessuno di questi ricopre ruoli politici) si sperticano in lodi smisurate e difese appassionate di porcherie che in alcuni casi hanno già portato a conseguenze legali anche pesanti,ma niente...l'infatuazione per la podestà va oltre! senza speranza. nel frattempo,mi godo lo spettacolo da fuori,avendo levato le tende da Verbania,e il tutto appare ancora più surreale.
Finalmente un' idea! - 4 Maggio 2016 - 12:58
per Paolino
Gentile Paolino, se si riferisce alle città del Gusto della scuola di cucina del Gambero rosso mi sembrano qualcosa di un po' diverso. A Torino sono 300 metri quadrati con una sala da 80 posti. Sono nati come luoghi per laboratori e piccoli eventi degustazione. Poi c'è Eataly o altre catene di vendita che hanno anche spazio per eventi. Il concetto che ho proposto è diverso. Al centro c'è l'arte e la cultura, ma proposta e inserita con collegamenti culinari ed enogastronomici. Faccio un esempio se si propone un'opera di Shakespeare, si allestiscono degustazioni, cene, mostre, educational, convegni, presentazioni di libri su cosa si mangiava nella Verona di Romeo e Giulietta. L'idea è: non vado solo a sedermi a teatro, ma il teatro è un pretesto per affrontare un percorso culinario-culturale singolare che può iniziare giorni prima e proseguire dopo le rappresentazioni (e può essere fruito anche da chi non vuole vedersi Shakespeare). Una sorta di storia vista dal buco della cucina. Come scritto può non funzionare, andrebbe testata con studi di settore, ma non sono a conoscenza di analoghi "Food Theatre"
Tartari, ma che davero davero? Risposta al comunicato del PD a firma Tartari. - 22 Marzo 2016 - 06:37
Certo...
Sproloquiare in mille meandri di futilità è tipico del PD al fine di non rispondere alle legittime domande. Non ho letto una, dico una, parola sul comportamento censurabile tenuto da binzanini. È facile dire : è colpa della minoranza, tanto per non entrare nel tema ed approfondire l'argomento. Tipico esempio di chi, per dimostrare che la casa è pulita, nasconde lo sporco sotto il tappeto!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti