Il blog con il giornale dentro

la politica peggiore

Inserisci quello che vuoi cercare
la politica peggiore - nei post
Fanno come vogliono e hanno sempre ragione loro - 16 Febbraio 2018 - 13:55
Cosa è successo ieri in Consiglio Comunale ci ho messo un po' a capirlo, andando oltre la cronaca dei fatti ovviamente. E' successo che il "faccio come mi pare" si è palesato e scontrato. E' andata in scena la politica peggiore e nessuno può capire le ragioni se non conosce l'ipocrisia dei partiti e i retroscena dei fatti.
Come se nulla fosse? davvero? - 24 Ottobre 2017 - 19:03
la capigruppo al momento non parla del "caso Sau", il Consiglio Comunale mi dicono si riunirà il 7, troppo tardi per discutere della possibilità di far costituire il Comune come parte civile al processo per "abuso d'ufficio"... è questa la novità che rappresenta Marchionini?
Il disgusto in politica è la sostanziale assenza di politica, cioè Verbania oggi. - 7 Aprile 2017 - 15:38
Eppure potrebbe sembrare che abbia ragione chi, anzichè occuparsi di analizzare e valutare problemi e soluzioni, proceda a slogan telefonate, rapporti personali, risposte sui social... ma questo dove ci porta? Ovviamente a favoritismi, opacità, perdite economiche sempre mascherate, clientelismo. Davvero barattiamo la politica col tombino pulito grazie a una telefonata? a questo si è ridotto il PD?
la brutta retorica smentita dai fatti - 22 Marzo 2017 - 09:00
la giornata di Libera di ieri è stata una grande cosa, peccato per la solita politica incapace di coerenza nei messaggi che porta, e credo che questo sia il danno peggiore che si possa fare alle giovani generazioni.
Un Sindaco imbarazzante che un po' si scusa e intanto riporta Verbania in tribunale - 12 Dicembre 2016 - 09:03
Sul Natale a Verbania tra le altre cose il Sindaco dice: «...Ormai è andata, ma un impegno forte ora lo prendo: il prossimo Natale a Intra sarà diverso, inizierò a lavorarci già a gennaio... ho concentrato le attenzioni su rifiuti, abbassando la tassa, grandi progetti, manutenzioni e sul lancio del teatro». e se i grandi progetti sono la LIDL , il futuro lo vedo pure peggiore.
la politica peggiore - nei commenti
Dite la verità , tutta la verità ... per una volta - 3 Novembre 2017 - 13:17
Servilismo ?
Conosco il Presidente del Consiglio Comunale da molti anni , ed aveva la Mia stima di persona pacata e riflessiva, ma a quanto pare l'atmosfera politica comunal/nazionale lo ha influenzato negativamente; evidentemente il renzismo ha travolto anche Lui. L'arroganza, il falso decisionismo che sfocia poi nel nepotismo sono l'imprinting di questa politica ed i giovani che dovrebbero essere i primi critici a chiedere chiarezza e trasparenza, di fatto sono le avanguardie serviliste di questa politica neo democristiana nella sua accezione peggiore. Ormai il PD è caduto in mano alla peggiore politica che per in pugno di voti ...... e certamente con la SINISTRA non ha nulla da spartire, già al referendum il PD renzista è stato suonato......chissà alle prossime elezioni cosa succedera.......ma se queste sono le premesse. Ugo Lupo
La politica in tempi di Zappe sui piedi... e manca il numero legale - 20 Luglio 2017 - 10:43
Mezze verità ad uso e consumo
Quando una verità viene detta solo a metà (o anche meno) diventa strumento di opportunismo e per me quasi una menzogna. E' vero che la commissione urbanistica ieri si è aperta e si è chiusa nell'arco di venti minuti. Basta, la verità gridata in quest'oracolo di politica si ferma quì (della personalissima sciocca diatriba tra due consiglieri non me ne curo). Però Il curatore della pagina dimentica di dire che la maggioranza espressa dal PD era presente al completo, tutti i consiglieri erano presenti (come sempre in tutte le commissioni, e questo è un fatto). Perchè addossare le colpe al PD? IL PD ERA PRESENTE!!! Ora vorrei capire il ruolo del consigliere di minoranza (inteso come categoria, non come allegoria di ectoplasma del tipo ci sono ma non mi vedete, sono presente ma non firmo anzi me ne vado ma io ho la saggezza e la ragione), a cosa serve il consigliere di minoranza? E' un consigliere come tutti o solo un piccolo brutto essere votato dalla minopranza e per questo senza senso, senza scopo e senza dignità? Non si può gridare una "bloggata sì e una no" che il Consigliere di minoranza ha un suo diritto di esistere, una sua dignità e che costantemente il sindaco, la giunta e la maggioranza se ne dimenticando ma hanno il dovere istituzionale di ricordarselo, perchè il Consigliere di Minoranza rappresenta una parte della città che deve potersi esprimere e contribuire a far andare bene la città nella quale viviamo. Ebbene, come era rappresentata la città della minoranza ieri sera? dove erano le forti voci della verità minoritaria alle 20,50, ora perentoria alla quale il nostrano "Portobello" ha detto stop? No si può rivendicare il dovere istituzionale e poi quando lo si può rappresentare dire "arrangiatevi io butto in vacca la commissione e me ne vado". IL PD ERA PRESENTE, la GIUNTA ERA PRESENTE, IL DIRIGENTE ERA PRESENTE, IL PUBBLICO ERA PRESENTE, la minoranza se ne è andata. QUESTI SONO I FATTI!!! Poi se vogliamo dire che Zappa ha battibeccato con Brignone costruiamoci pure la notizia del mese. Per me è più rilevante che la minoranza non ha partecipato, ha fermato un momento importante come la variante 26 (dove si dovevano discutere di istanze giacenti dal 2011), ha fatto spendere i soldi per la commissione nel modo peggiore possibile, e ancor più tenta di addossare le colpe ai soli presenti e pronti a compiere il proprio dovere istituzionale.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti