Il blog con il giornale dentro

Perchè tornare a destra sarebbe sbagliato come un errore peggiore sarebbe Marchionini bis?

Per fortuna i prossimi 5 anni sono gli ultimi che dedico alla politica "attiva". E' francamente demotivante vedere l'incapacità di analisi e il basso livello del confronto su temi centrali, ma ancora per un po' dovrete avere pazienza e sorbirvi (se avrete la bontà di leggerle) le analisi che provo a fare per cercare di interessare le persone a un ricambio della "classe dirigente".

Perchè tornare a destra sarebbe sbagliato come un errore peggiore sarebbe Marchionini bis?
Immagine 1
Cosa penso del "modello Marchionini " l'ho scritto mille volte e prima delle elezioni lo scriverò altre mille. Oggi però tocca parlare dell'altro fronte. Non ci potevo credere quando ieri ho letto il post di Zacchera, uno che come Renzi doveva abbandonare la politica e invece è ancora lì a dispensare banalità e seminare facile odio per interesse di parte. Nell'immagine qui sotto il post "incriminato"
Immagine 2
riporto anche la mia risposta a caldo sotto questa roba immonda, che porta la politica anche dove non c'entra nulla , aumentando il disgusto degli ultimi che provano a credere che sia necessario un confronto di merito su ogni questione e non vomitare rabbia in ogni contesto per provare ad erodere consensi:
"Nemmeno l ho sentita la canzone, nemmeno ho letto tutto lo sproloquio, ma sono felice di essere dall'altra parte rispetto certe affermazioni dozzinali, qualunquiste e che rappresentano il peggio dei pensieri di pancia di uno che ricco e fallito (politicamente) cerca di nuovo i riflettori! Se questo è davvero il nuovo, ragazzi è ora di fare politica perché ci considerano Galli da combattimento, da aizzare l'uno contro l'altro... Zacchera, mettere quel vostro schifo di politica anche qua dimostra solo che non ha capito niente!"

Quindi da un lato abbiamo Marchionini sostenuta da un PD che nemmeno è più in grado di dire un concetto di senso compiuto su un tema centrale per la città, ovvero la questione Acetati, e dall'altro un Albertella sostenuto da un Montani (miracolato certamente non per doti di particolare efficienza) e da uno Zacchera (fulgido esempio di cosa non si deve fare quando si amministra una città).

Non vedo l'ora di potervi raccontare per bene la "terza via"... ma purtroppo ho imparato a conoscere certi pessimi meccanismi della politica dei giorni nostri, quindi ancora devo mantenere il riserbo...







0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti