Il blog con il giornale dentro

Zacchera: il delilio del "senza potere"

La prima volta passa, lasciamo che un politico decotto vaneggi la sua idea di governo/mondo e che il contraddittorio lo faccia un esponente di un partito senza idee. La scaramuccia PD Zacchera sulle cooperanti rapite era pietosa, ma lasciamo correre. Ma ora Zacchera dimostra tutta la sua pochezza.

Zacchera: il delilio del "senza potere"
Immagine 1
Da "La Prealpina" un breve articolo che merita almeno una risposta Immagine 2

Parlando delle due ragazze rapite diceva di loro: ...«cretine» e «sciocchine insulse». «Fossero state a casa loro, aiutando magari qualcuno delle nostre parti, avrebbero fatto un servizio migliore a sé stesse e a tutti, anziché andare in giro come oche giulive con i soldi in tasca e sperando che poi qualcuno le tolga dai guai»

Oggi dopo la loro liberazione dice: ...per la loro liberazione sarebbe stato pagato un riscatto intorno ai 10-12 milioni di euro. Con quella somma si poteva costruire un ospedale, dar da mangiare a 32.000 bambini denutriti africani o profughi per un anno intero». Soldi che invece «potranno essere utili per comprare 100.000 kalashnikov usati ma in buono stato. Grazie a queste "volontarie", quindi, andiamo noi stessi ad armare e finanziare il terrorismo...

La mia disistima per l'ex politico Zacchera a questo punto è ai massimi livelli e la voglio argomentare bene. Un politico di lungo corso, che sosteneva un governo che ha iniziato la trafila di spesa per comprare aerei da guerra per migliardi di euro (notoriamente inutili contro un terrorismo che è tra noi), che sosteneva che Gheddafi fosse un grande statista (piazzava le tende nel centro di Roma e riceveva il baciamano dal SUO premier), che dopo una lunga "compromissione" (perchè votare leggi ad personam, depenalizzare il falso in bilancio, ridurre la prescrizione, votare per "Ruby figlia di Mubarak" è compromissione) finisce a fare il Sindaco della sua città e fa letteralmente buttare 20 milioni di euro per un opera inutile che definirei il suo mausoleo... ecco, un uomo del genere che si permette di apostrofare e banalizzare l'opera di generoso volontariato fatta da persone con un cuore più grande del senso della prudenza, ai miei occhi è solo un vile in cerca di facile pubblicità. Credo dovrebbe vergognarsi e dedicarsi lui a fare ciò che voleva facessero le due cooperanti, ovvero aiutare magari qualcuno delle nostre parti (con i soldi che il paese gli ha dato in lauti stipendi e grassa pensione), facendo un servizio migliore a sé stesso e a tutti, anziché andare in giro a denigrare il prossimo.



9 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Lupusinfabula Zacchera no, Zacchera si
Lupusinfabula
17 Gennaio 2015 - 13:55
 
Caro Brignone, quando lei afferma che Zacchera ha avallato le leggi ed il governo vergognoso del pregiudicato di Arcore sto sicuramente con Lei; quando afferma che Zacchera è il padrino del CEM, un' opera che esteticamente ritengo un mostro che servirà solo a deturpare l'ambiente, sto certamente con Lei. Quando Zacchera dice le cose che ha detto sulle due fanatiche che hanno voluto esibirsi in Siria e che ora, a quanto pare costano al popolo italiano miloni di euro, allora sto sicuramente con Zacchera che, a mio parere, è stato fin troppo tenero.
Vedi il profilo di sibilla cumana illustre Brignone, al contrario di molti..........
sibilla cumana
17 Gennaio 2015 - 15:32
 
Marco Zacchera, non sarà nè Santo nè infallibile ma..... altro che pochezza! Ha dimostrato, ancora una volta e con coraggio, la sua grandezza, lucidità mentale, capacità di analisi, assenza di falsi buonismi. Qualità che mancano a troppi, in ogni ambito della Amministrazione, statale, regionale, provinciale, locale.
Le imprese di queste "volontarie stipendiate" sono state molto ben descritte, in altro post, in altra data, dal sig.Aurelio Tedesco.
La esorto a dimostrare, con dati concreti, che le tesi del sig. Tedesco erano campate in aria.
In quanto al CEM: la invito a rileggersi tutti i miei post inerenti all'argomento, dove confuto, citando documenti ufficiali, la non corrispondenza di quanto Lei continua a sostenere. Dati, che Lei si è ben guardato di controbattere, anzi ha risposto che "i numeri non sono tutto".
Per fortuna "l'aritmetica" è una scienza esatta ......sino a quando 1+1......farà 2!!!!!

Dimenticavo! Al prossimo rapimento simile, Lei è incaricato, sin da adesso, di riportare gli "incauti" a casa e sopratutto a Suo rischio e a Sue spese.
Eccheccavolo, c'è un limite a tutto!
Per quel che mi riguarda, l'argomento è chiuso.
Vedi il profilo di erasmus zacchera si zacchera no
erasmus
17 Gennaio 2015 - 15:44
 
comincio col dire di non avere molta simpatia per Zacchera ma leggendo il suo scritto lo approvo in pieno. Mi sembra che Brignone scriva, ahimè con errori di ortografia, per partito preso. Anche le ragazze hanno chiesto scusa per la loro stupidaggine. Ora chiedo a Brignone, per onestà intellettuale, se le stesse scuse non dovesse farle a Zacchera
Vedi il profilo di Renato Brignone Onestá intellettuale
Renato Brignone
17 Gennaio 2015 - 17:12
 
Per onestá intellettuale posso giusto chiedere scusa per gli errori ortografici. Forse non é chiaro che io non ho mai detto che le tizie abbiano fatto bene a fare ciò che hanno fatto, io contesto che le si possa trattare come ha fatto Zacchera (questo in valore assoluto) con l'aggravante del curriculum di Zacchera. Per inciso io sostengo la linea anglo-americana che coi terroristi non si tratta. Se poi lo stato decide di farlo e ci dice pure che non ha pagato alcun riscatto (vero o no che sia) , un uomo che avrebbe voluto essere "uno statista" non dovrebbe nemmeno iniziare la polemica sul "riscatto" . Ma rimane il fatto , che per me gli insulti gratuiti di Zacchera meritavano il mio commento!
Vedi il profilo di Lupusinfabula Insulti?
Lupusinfabula
18 Gennaio 2015 - 09:18
 
Insulti? Ma quali Insulti!!! Zacchera ha semplicemente detto ciò che milioni di altri italiani dicono e/o pensano sull'argomento; poi c'è una minima parte che invece plaude ad azioni sconsiderate come quella messa in atto dalle due pseudo assistenzialiste. Insomma, vai in Siria e platealmente appoggi fazioni avvere al governo: ti puoi aspettare qualuinque cosa, lo sai, quindi arragiati e subiscine le conseguenze. Altro che eroi o martiri!
Vedi il profilo di lady Oscar allora le abbiamo insultate tutti
lady Oscar
18 Gennaio 2015 - 11:41
 
Zacchera ha dato voce a quello che la maggior parte degli italiani ha pensato. Stamattina al bar di Suna parlando dell argomento erano tutti sulla stessa linea. Tutti. Anzi, qualcuno ha proposto una "tassa di rimborso" di simbolici 100€ al mese vita Natural durante che non coprirà mai la spesa, ma che sia un segnale. Eccheccavolo!
Vedi il profilo di lady Oscar ribadisco
lady Oscar
18 Gennaio 2015 - 11:42
 
Cretine
Vedi il profilo di Rodik Si paga da sempre...
Rodik
19 Gennaio 2015 - 09:28
 
Una cosa deve essere chiara a tutti, lo Stato Italiano ha sempre pagato anche se ovviamente lo si nega,tutto si paga in inferni come Afghanistan,Iraq, la Siria, posti dove la guerra è un business,una industria diffusa, qui paghi tutto e quando non lo fai, porti a casa il morto, ci ricordiamo di Enzo Baldoni? ecco ci sono casi che non ti danno il tempo di pagare.... i soldi li danno a qualche ong che poi li gira a chi di dovere,nel ns caso sono stati pagati(ultime informazioni) 6 milioni di dollari pari a 50 cent pro capite...
Vedi il profilo di erasmus la stupidità di ragazzine
erasmus
19 Gennaio 2015 - 10:33
 
certo lo stato italiano paga e non dovrebbe farlo, ma un conto è se si tratta di gente che è in quei luoghi per lavoro ma non certo per quelle ignoranti ragazzine che non sanno bene cosa fare nella vita. Indubbiamente i genitori hanno una grave colpa e dovrebbero loro pagare per le figlie e non "NOI". Speriamo che serva di lezione e ammonimento per altre stupidine, se volete fare del bene lo potete fare in altri luoghi anche in certe zone d'Italia e non Siria



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti