Il blog con il giornale dentro

Il gatto e la volpe... e l'immagine di Verbania

Ho un idea per l'innaugurazione del CEM: un confronto Zacchera-Marchionini. Sarebbe un evento spettacolo, una tragicommedia che ci farebbe piangere e ridere... insomma un vero spettacolo sulla nautura perversa dei verbanesi che continuano a far scelte di pancia, e che son causa di grandi mal di pancia. Comunque siamo su "La Stampa" nazionale, a saper comunicare si potrebbe in qualche modo girare in positivo.

Il gatto e la volpe... e l'immagine di Verbania
Immagine 1
Ecco la pagina nazionale de "La Stampa", forse avremmo preferito non esserci, ma ci siamo. Del forfait di De Gregori ho parlato ieri, e la questione mi sembra alquanto "strana". Ma più strane ancora sono queste continue prese di posizione, di principio, in cui tutti vogliono che il CEM funzioni, desiderano "faccia il botto" e poi spacciano come "sorprese" le incapacità organizzative.

Parliamoci chiaro: il Cem , più che un "artista col botto" necessita di programmazione tempestiva e di condivisione. Se si pensa di poter gestire una "macchina da debito" di quelle dimensioni affidando all'amico o ai suggerimenti più improbabili la programmazione, e poi si salta fuori come in uno spettacolo di magia a tirar fuori i contenuti da un cilindro magigico, non si va da nessuna parte.

Detesto in maniera viscerale le modalità con cui è nato il CEM, l'esatto contrario di cosa vorrei fosse la politica, ovvero un grande dibattito su cosa ci vorrebbe e poi un percorso condiviso per realizzarlo. Il CEM è la peggio politica: soldi a disposizione, quindi una grande opera... e in qualche modo si riempirà. In questo Zacchera e Marchionini sono stati identici, forse Marchionini più colpevole perchè l'opera se l'è trovata, ma ha avuto due anni e mezzo per creare un percorso di condivisione e non ha fatto di fatto nulla, commissioni bloccate, dibattito bloccato.

Ora, leggere che gli artisti non vengono al CEM per colpa di Zacchera produce un sorriso amaro. Allora forza, l'innaugurazione del CEM con Zacchera e Marchionini, a moderare Dallapina, l'unico a cui ho sentito fare una proposta davvero potenzialmente all'altezza del problema che stiamo vivendo.




4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Rodik vedremo
Rodik
9 Maggio 2016 - 16:30
 
e già abbiamo tutti l'anello al naso, pensa un pò se De Gregori annulla un concerto per non far dispiacere al Comune di Verbania(lui non sa nemmeno, come altri, dove siamo...) sono convinto che l'artista non è mai stato contattato...vedremo...
Vedi il profilo di Gabry Anch'io ...
Gabry
9 Maggio 2016 - 22:00
 
aprono convinta che De Gregori, artista di fama, neppure sappia dove si trova Verbania e tanto meno sappia cos'è il CEM. A meno che non abbia visto la struttura e si è spaventato, reputando disdicevole esibirsi in cotale struttura... 😱😱
Vedi il profilo di Giovanni% Condivisione?
Giovanni%
10 Maggio 2016 - 07:29
 
Ma che c'entra la condivisione!
C'è una maggioranza e un opposizione e questo mi sembra anche troppo scontato.
In questa disastratissima gestione del teatro che appare fallimentare prima ancora di incominciare ci sono tante critiche da mettere al fuoco e voi ricicciate le solite tematiche della condivisione.
La maggioranza è stata votata e verrò vagliata per il suo operato. In questo caso ha sbagliato palesemente.
Vedi il profilo di sibilla cumana rodik a proposito della "faccenda De Gregori", sen
sibilla cumana
10 Maggio 2016 - 10:00
 
a questo punto, l'Amministrazione, in nome della tanto decantata trasparenza, metta a disposizione dei cittadini verbanesi, la cronistoria delle azioni intraprese (chi è stato contattato, da chi, quando, le risposte ricevute ecc. ecc.) per portare l'artista a Verbania. Non si invochi la "privacY".....poichè trattasi di azioni di un Ente pubblico (Comune) e che implicano l'utilizzo di risorse pubbliche.
Forza opposizione! Qui c'è l'occasione per fare un figurone! (Toh! ci stà pure la rima!)



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti