Il blog con il giornale dentro

libro

Inserisci quello che vuoi cercare
libro - nei post
La vergognosa (dis) amministrazione Marchionini prosegue imperterrita nel non ascoltare - 5 Aprile 2016 - 09:44
Mentre le iniziative letterarie che ricordano i Sindaci di Verbania proseguono ed è appena uscito il libro sul Sindaco Perin, faccio una proposta di titolio per quando si scriverà del Sindaco Marchionini... Ma come è possibile? la Commissione che si occupa di CEM ha detto (poche) cose chiare, una era sulla sala da ballo/discoteca, e si è espressa con una sola voce! ma al Sindaco non Frega niente.
Tartari, ma che davero davero? Risposta al comunicato del PD a firma Tartari. - 21 Marzo 2016 - 20:59
Per il rispetto che ho per ciò che vorrei fosse il PD, e non per le brutte pagine politiche scritte in questi 2 anni. Per il desiderio che avrei di discutere di regole e questioni di merito, rispondo a Tartari. Infatti non credo che un documento come quello così sconclusionato che Tartari ha scritto a nome del PD possa mai essere stato condiviso da persone dotate di quel minimo di ragione sufficiente per fare valutazioni mi merito e complessive, più che partigiane (come quanto scritto da Tartari appunto).
Bonzanini , un ponte verso la minoranza? - 7 Novembre 2015 - 11:13
Bonzanini vorrebbe rappresentare il "grande ponte". Per analogia potrebbe essere considerato il ponte sullo stretto di Messina: Tutti i governi lo vogliono e lo propongono ma è solo un ponte di fantasia.
Ho un amico bravo e coraggioso - 25 Agosto 2014 - 11:42
La notizia potrebbe esaurirsi con parte del titolo: "ho un amico" :-) . Ma scherzi a parte, questo mio amico ha per la seconda volta sfidato la consuetudine in virtù del suo primo successo: questo post è un consiglio.
Fare chiarezza sul CEM per capire la maggioranza - 29 Giugno 2014 - 16:17
Non ci sono più molte possibilità per ridurre il danno che il CEM fa e farà a Verbania. Il prossimo Consiglio Comunale ci farà capire se il nuovo Sindaco di Verbania vule davvero dare significato alle parole pronunciate in campagna elettorale: "RIDIMENSIONAMENTO".
libro - nei commenti
Ma il giornalismo a Verbania cosa è? - 5 Ottobre 2017 - 09:15
tutto vero?
pennidendoli a libro paga ecco cosa sono certi "noti" "giornalisti" locali che pubblicano a corrente alternata notizie che possono non piacere alla sindaca..nello specifico potrei portare a conoscenza centinaia di sinistroidi che non apprezzano affatto il sistema Marchionini, se poi mi sposto a destra...peste e corna! PS:per questioni lavorative giro l'Italia e quando mi chiedono di dove sono e rispondo Verbania nessuno sa dove si trova...attendibile vero il sondaggio?
Dice: ma la ggggente è con Marchionini - 25 Agosto 2016 - 20:55
Non ci credo!!
Davvero Livio, amico mio, hai invitato il sindaco di Verbania alla presentazione del tuo libro?? Se è vero grandissima delusione!
Dice: ma la ggggente è con Marchionini - 25 Agosto 2016 - 10:55
Re: Certi zerbinotti si meritano Attila...
Ciao Livio bravo Livio... peccato che quando hai presentato il tuo libro in biblioteca tre mesi fa o due non ricordo... a chi hai invitato per la presentazione e gli hai fatto fare anche un intervento ???? il sindaco di Verbania.. colei che tu definisci Attila... salvo però lustrarla per tue esigenze personali
Disastro ineluttabile e Cattaneo è uno dei responsabili - 17 Ottobre 2013 - 19:04
vergogna
Concordo su tutto...e le ultime tre righe dell' articolo sono sacrosante.... Potrei scrivere un libro di esperienze personali a testimonianza di cio'.... Bravo Renato
290 mila domande, una per euro! ma cosa si combina a Verbania? - 30 Marzo 2013 - 19:42
commento
Non c'è molto da dire, ovvero vi sarebbe materiale per scrivere un libro dal titolo: "Verbania e le sue incoerenze", sembra che sia un fatto storico che ha prodotto anche seri danni alla città sotto l'aspetto urbanistico, architettonico ed economico. Ma della responsabilità va anche data alla cittadinanza, pronta ad eleggere chi fa comodo, pronti a schierarsi con chi ti dà il contentino senza senso. Il Centro Eventi è una di quei cantieri all'Italiana che non si sa quanto realmente verrà a costare alla cittadinanza, al contrario di altri paesi a noi vicini (vedi svizzera), sappiamo che dovrà iniziare ma i costi e i tempi sono un mistero tutto italiano, qualcuno pagherà. Nel contempo prepariamo l'ambiente adatto per un turismo che dovrebbe essere un pezzo forte per la riuscita di quel centro eventi (almeno che qualcuno pensi che una tale opera sia per la ricreazione locale), cancellando quelle già poche attrazioni presenti e dando sfogo senza limiti di costo, 45.000,00 euro per un liscio di piazza. Perfetto siamo un paese di pensionati quindi facciamoli contenti, non che questo sia ingiusto, ma forse era più gradevole un centro, magari in quella "piazza" confusa con un posteggio macchine, dove tutto l'anno i pensionati potrebbero avere a disposizione un centro incontri. Che dire, non siamo più un territorio industriale, ma neppure turistico e sembra che non sia più di moda discutere pubblicamente, chi ci tenta nella migliore delle ipotesi è il solito "rompi scatole". Ma questi amministratori cosa credono che per uscire dalla crisi arriverà l'Arcangelo Gabriele con la spada infuocata a fare i miracoli, credetemi quella spada mi suscita una esigenza di porla dove dico io
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti