Il blog con il giornale dentro

conti

Inserisci quello che vuoi cercare
conti - nei post
dimissioni n°4: o li sceglie tutti "incapaci di reggere lo stress", o l'incapace è lei - 18 Luglio 2017 - 16:23
La democrazia è un'attività impegnativa, inadatta a molti. Leggiamo con sollievo delle dimissioni di Abbiati, il sollievo deriva dal fatto che una persona capace e intelligente come Monica Abbiati, con queste dimissioni ottiene due risultati: 1- esce da una situazione difficile costretta da un Sindaco incapace ; 2- dice platealmente a tutti ciò che sosteniamo da tempo: il problema è Marchionini.
Perchè non ha senso votare alle primarie del PD? - 27 Aprile 2017 - 09:03
Esperienza. continuare a scegliere il "meno peggio", fa sì che l'incavolatura di tutti aumenti e il "nemico vero", l'antipolitica e/o il fascismo si rafforzi. Sembrerebbe un controsenso, eppure continuare a giustificare qualunque cosa per paura "del peggio" ci porta inesorabilmente al peggio... Ho pensato: forse nel piccolo è diverso, ma purtroppo non è così. I partiti pensano a se stessi e basta.
Le reazioni scomposte tra censure e bugie per sorreggere opinioni e non fatti - 15 Gennaio 2017 - 16:07
E' sorprendente leggere i commenti , le interviste di politici più o meno navigati/improvvisati, a sostegno del Sindaco in affanno. C'era da aspettarselo, a furia di spararle grosse e in attesa di puntuali interventi della corte dei conti (dopo TAR e Consiglio di Stato). comunque questa è la politica locale a Verbania e con questa facciamo i conti.
Realtà e fantasia... decidetevi in maggioranza - 21 Settembre 2016 - 11:41
Se da un lato siamo felici che anche il PD inizi a parlare di partecipazione, dall'altro ci sono da fare i conti con la realtà verbanese e un Sindaco (e la sua lista elettorale) autocelebrativo e autoreferenziale. In sostanza chiacchiere su chiacchiere, ma la realtà è che questi non garantiscono il numero legale nemmeno nella commissione servizi alle persone.
Ci sono cose che la sinistra dovrebbe dire prima che sia troppo tardi - 28 Luglio 2016 - 09:02
Un Sindaco che si nasconde con una "foglia di fico", una politica incapace di proporre strategie credibili e una cooperazione sociale che forse dovrebbe rivedere se stessa , pensare alla sua storia e fare un bilancio. Ingredienti di una miscela politica esplosiva che sta logorando molte persone e confondendone molte altre. E' forse tempo di una riflessione profonda e vera a sinistra.
conti - nei commenti
Perchè non ha senso votare alle primarie del PD? - 27 Aprile 2017 - 10:20
o sei del PD...
o sei del PD o non conti una mazza....
Grande successo verbanese per il film: "IL SILENZIO DEGLI INDECENTI" - 29 Dicembre 2016 - 18:09
Mandiamola a casa...
Mandiamola a casa e mandiamo a casa quel gruppo di zerbinotti senza dignità. Non si comprende come non si comprende che il sindaco vuole fare da sola, senza rispettare il programma elettorale, e considera tutti i consiglieri una "accozzaglia" di incapaci. Già per il fatto di non seguire le promesse fatte durante la campagna elettorale dovrebbe far riflettere i suoi sostenitori: se ancora dopo ciò che si è dovuto assistere:, spese pazze, attività assurde, cause continue e costose per la collettività, etc continueranno a sorreggerle la cosa, allor vuol dire che sono peggio di lei e quindi meritano di essere coinvolti nelle vertenze radicate davanti alla corte dei conti.
Caro PD, le facciamo due chiacchiere? - 6 Dicembre 2016 - 21:48
Non ci sono parole...
.... Per descrivere il percorso nefasto di questa pseudo-amministrazione di sinistra. In due anni questa giunta ha fatto più danni di tutte le precedenti amministrazioni. Voi consiglieri dovreste avere il coraggio di denunciare alla corte dei conti tutti i danni provocati. Di denunce ne sono state già fatte ma bisognerebbe farne altre per evitare che verbania venga messa ulteriormente in ginocchio.
Marchette e serietà - 23 Novembre 2016 - 06:17
Pinocchio...
Il sindaco, se facesse la gara con Pinocchio, sicuramente avrebbe la meglio. Certo vorrebbe far credere che gli asini volano e qualcuno pure ci crede. Certo riesce a confondere sentenze con ordinanze, leggi con bandi etc e quel che è più grave è che qualcuno ci creda o faccia finta di crederci. Ancora più grave è che il PD, pur prendendo atto di essere bistrattato e di essere considerato il nulla (vedi dichiarazioni rese tempo fa) di fronte alla resa dei conti, cerchi di difendere l'indifendibile. Neppure i PD si rivoltano quando non vengono rispettate le decisioni del consiglio comunale, neppure prendono posizioni quando assistono a dispendio di risorse pubbliche (vedi cause perse, lotta assurda per il canile, denaro versato alla cooperativa sogno in aggiunta alla convenzione, mobbing verso dipendenti poi profumatamente risarcite, mancato rendiconto spese per giro d'Italia etc etc. Certo,preferiscono tapparsi il naso pur di non prendersi le responsabilità che pure si sono assunti con la loro candidatura in consiglio comunale! Sarà il potere del "cadreghino" o altro?? Si vedrà... Ma una cosa certa è che sarebbe meglio porre fine a questa amministrazione nociva.
Il PD in agonia, la trasparenza in un mare di melma:serve un Exit strategy da Marchionini...o dal PD - 15 Novembre 2016 - 08:17
Sicuro...
La corte dei conti ha già tante e tali denunce che non può intervenire. La magistratura ha ricevuto tanti e tanti esposti e/o denunce: non può non intervenire . La ggggente ha bisogno di chiarezza, di giustizia e di legalità e non ne può più di arroganze, imposizioni, favori agli amici e dispetti ai nemici. Non si è mai visto un comune così oberato di cause. L'avvocatura comunale e non solo quella si fa ricca grazie ai "capricci" di questa amministrazione. Di fronte a tutto ciò è davvero inconcepibile che gli zerbinotti di maggioranza continuino a ruminare malcontento ma in consiglio alzino la manina. Pietoso il loro comportamento...indice di poca se non esistente dignità. Neppure intervengono quando il comune avrebbe avuto la possibilità di far risparmiare i cittadini. Plateale la vicenda del canile: pur di far dispetto ai volontari preferiscono buttare alle ortiche oltre 20.000 euro, sottoporre il comune ad una nuova causa e rendersi nuovamente ridicoli. E la maggioranza tace... eppure il pallino ce l'hanno loro. Basterebbe andare dal notaio come è avvenuto a Roma . a Padova Etc. Forza un po' di coraggio, ricordatevi che la dignità non ha prezzo!!!!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti