Il blog con il giornale dentro

variazione di bilancio

Inserisci quello che vuoi cercare
variazione di bilancio - nei post

La politica isterico-compulsiva... si procede come "zombie" - 30 Maggio 2016 - 09:34

I fatti: 2 anni di amministrazione Marchionini, zero discussioni nelle Commissioni (o quasi), zero condivisione (o quasi), le minoranze chiedono un Consiglio straordinario sul CEM, il capogruppo PD (probabilmente su indicazioni del Sindaco) lo nega, il PD sconfessa il capogruppo e chiede il Consiglio, il Sindaco sconfessa il capogruppo e vuole il Consiglio... nel frattempo variante di bilancio da UN MILIONE, il PD mette condizioni (vedremo stasera) ma voterà comunque... e poi io sono cattivo?!?

La credibilità del PD al di là delle parole - 29 Maggio 2016 - 15:08

Se quello che dicono oggi lo avessero detto 2 anni fa. se a queste parole fossero mai seguiti fatti, ovvero l'apertura di un dialogo vero, uno ci potrebbe anche credere. Ma se tra una settimana il PD voterà una variazione di bilancio da UN MILIONE (di cui metà sono spese per il CEM) che prevede spese che sono di fatto frutto di improvvisazione e di emotività, uno come fa a credere alla serietà di certi documenti?

Non è giusto che Marchionini umili Tartari e Marinoni - 28 Maggio 2016 - 18:54

Francamente, la faccia di brinzo di Marchionini è clamorosa! E' evidente a tutti che il clima di tensione e le scorrettezze tentate ai danni delle minoranze sono frutto di decisioni che fanno capo a lei, ma con candida ingenuità , vuole ancora apparire come ciò che evidentemente non è mai stata, ovvero "democratica" (in senso stretto e in senso di partito). Tartari e Marinoni, che ancora non so se hanno ben compreso il "casino" suscitato, diventano i capri espiatori di un Sindaco senza scrupoli.

Tartari, le regole e il senso delle cose: con i numeri tutto è possibile - 25 Maggio 2016 - 20:52

Quando si dice:"quello è uno che ha i numeri", normalmente si intende uno "capace". Nel caso del capogruppo PD Tartari , l'accezione è letterale, ovvero rappresenta 17 voti, quindi "ha i numeri". Questo non fa di lui "un genio", ma uno che può stare all'interpretazione letterale delle cose e votarsele.

Democrazia, luoghi di confronto e "consiglieri avvisati". - 12 Ottobre 2015 - 09:41

Mentre la maggioranza continua a non rispettare i luoghi istituzionali, a confondere ad arte fatti personali e fatti politici, ad essere sorda alle istanze di condivisione e buon senso, proviamo a fare da cassa di risonanza all'ultima importante ed oggettiva questione proposta da "Comunità VB" e a riproporre il potenziale valore del confronto.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti