Il blog con il giornale dentro

Una volta a sx si diceva: "le parole sono importanti", ora?

Che Marchionini non centri nulla con la sinistra è abbastanza evidente. Ho qualche sospetto che abbia serie difficoltà anche con concetti più "universali" come la "democrazia" (rifugge da sempre i confronti nelle sedi istituzionali e spesso non risponde nel merito delle interpellanze)... Comunque è stata democraticamente eletta e lì rimane (fino a quando non verrà democraticamente cacciata).

Una volta a sx si diceva: "le parole sono importanti", ora?
Immagine 1
«Il Pd a Verbania non c' è, ha scelto di fare altro, di andare contro l' amministrazione anziché fare proposte per far vincere la squadra», questo dice Marchionini e per la prima metà lo condivido e lo scrivevo già ai primi segnali di incapacità del Partito Democratico nel gestire "beghe" importanti come le dimissioni di Tradigo (Ottobre 2014). Mi sfugge invece quando il PD sia andato contro l'Amministrazione? forse quando ha chiesto al Sindaco di non vendere parte di Palazzo Pretorio? richiesta accettata dal Sindaco ma che poi non ha rispettato?!

Del Pretorio , ora vuoto, nulla si sa, tranne che chi se lo era aggiudicato andrà alle vie legali come era facilmente prevedibile, toccherà fare una interpellanza per saperne di più, perchè figurati se ne parlano in Commissione...

Comunque , dei casini in maggioranza ne parleranno giovedì, Resta il fatto che i co-protagonisti di questa tragicommedia (gli Assessori bocciati) continuano a tacere, e chi dovrebbe tacere (capogruppo PD che continua a fare figure pessime) continua a dire la sua, parendo ai miei occhi , completamente scollegato dalla realtà.
Da intervista su Eco: «Non nego che siamo rimasti sorpresi dalle dichiarazioni della sindaca - il commento del capogruppo in consiglio Marco Tartari - a cui abbiamo chiesto un incontro insieme alla giunta e alla segreteria. Di certo è arrivato il momento di chiarirsi fino in fondo ma mi sento di dire fin da ora che l'appoggio esterno ad un sindaco del Pd è impossibile» (ma Tartari non era anche quello che escludeva Varini alla Presidenza del Consiglio? NDR)

Insomma, quì ci sono parole pesanti come pietre, che volano nell'aria come foglie... se come prevedono in molti finirà davvero tutto a "tarallucci e vino", avrà ragione chi pensa che la politica sia solo una scusa per i più paraculi di trovare una alternativa al lavoro, avrà ragione Marchionini nel dire che il PD non esiste e nel continuare a spendere soldi pubblici senza progetto , senza criterio e senza rendere conto a nessuno (vedi rendicontazione spese giro d'Italia mai presentato e mille altre questioni). Se invece la politica vorrà dimostrare di avere un senso, di essere sia il problema che la soluzione , il prossimo futuro si presenta molto interessante.



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Livio Sempre peggio...
Livio
14 Giugno 2016 - 00:57
 
analizzando gli ultimi episodi non si può non concludere che questa amministrazione naviga a vista, senza sapere quale è la meta. Innumerevoli gli errori commessi dalla giunta ed in particolare dal Sindaco nell'arco di 2 anni! Ha iniziato subito col pasticciaccio brutto "gestione canile" questione ancora in alto mare e di cui si occuperà magistratura e corte dei conti. Poi gli "errori " sono aumentati in modo esponenziale (stadi - piscine- palazzo pretorio - porto palatucci - case popolari - incarichi conferiti senza bandi - spese ingiustificate x giro d'Italia etc etc) per non parlare della gestione "allegra" del CEM. Per tutti gli errori del sindaco e dei suoi seguaci, frutto di superficialità o di arroganza, dovremo sborsare una quantità incredibile di denaro nostro. Non solo, bisogna anche pagare spese legali di non poco conto. Basta guardare il bilancio, che fanti non sanno o non vogliono leggere e/o capire. Speriamo che ora gli esponenti del PD abbiano un minimo di dignità e dimostrino che il PD c'è, mentre è il sindaco che non c'è o meglio non dovrebbe esserci!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti