Il blog con il giornale dentro

Le bugie, le spese, l'oculatezza, l'eleganza e la "vendita dei gioielli"

Sono "inelegante", parola del capogruppo PD. Sono inelegante perchè le mie allusioni al vetriolo non piacciono, come non piace il mio continuo chiedere trasparenza, rispetto degli impegni e una politica vera. Non piace alla maggioranza "il modo" (dicono) sui contenuti si può dicutere, ma "il modo" è sbagliato.

Le bugie, le spese, l'oculatezza, l'eleganza e la "vendita dei gioielli"
Immagine 1
Interessante il Consiglio Comunale di ieri nel suo punto centrale: le alienazioni. Il PD è riuscito a fare ancora una volta ciò che mai avrebbe permesso alla destra o a chiunque altro: vende pezzi di storia di Verbania per quattro soldi. In verità non erano in molti i favorevoli, ma la Marchionini ancora una volta li ha stracciati. Lei è brava, non c'è dubbio, riesce a fare sempre ciò che vuole indipendentemente che sia giusto o sbagliato, che sia condiviso o una sua idea, il PD proprio non riesce a proferire un fiato di dissenso (ad eccezione di Brignoli che si è astenuto).
Stiamo al cuore del problema, il negozio in piazza Ranzoni di cui parlavo 4 gg fa. Per recuperare 180 mila euro si vende, il dubbio è che dietro la facciata serafica di questa Amministrazione, i conti siano davvero messi male se si è costretti a questo passo per farli quadrare.
Mi sono permesso di dire che non ci si può fidare di una Amministrazione che ha speso con tanta allegria qualche centinaio di migliaia di euro, ed ho elencato alcune voci: 72500 progetto concorso piazza mercato, 30000 frontalieri con le ali (forse 52000), 16000 copertura roggia, 194000 giro d'Italia (quelli certi, ma c'è chi dice che a consuntivo la cifra potrebbe raddoppiare), 143000 soldi nuovi per il movicentro...(poi c'è la progettazione del nuovo pontile al CEM e il progetto del parcheggio che anche se ci dicono che sono soldi PISU, ciò è evidentemente impossibile perchè dovrebbero essere opere pronte entro il 2015) e altri scoop arriveranno.
Insomma, fin quì di soldi risparmiabili certi siamo a 455500 €. Ma dobbiamo vendere anche il negozietto di P.zza Ranzoni (la disamina del perchè ciò sia una sciocchezza è nel post sopra linkato).
Ora, non è piaciuta la mia allusione al lavoro di Brezza che richiamava all'interpellanza della Minore, una frecciatina volutamente provocatoria perchè solo così si sente un sussulto di vita in questo PD. Infatti non è passato un secondo che tutti erano indispettiti nei miei confronti. Sono inelegante, la forma è contenuto e quindi bisogna dialogare rispettando la forma, questa è l'accusa.
Come ho detto in Consiglio, ripeto a futura memoria: c'è politica di forma e di sostanza. In sostanza il PD continua a dichiarare dialogo, confronto , apertura, in sostanza le date i fatti dimostrano il contrario. La questione sanità è solo l'ultimo degli esempi che posso fare.
Se per essere più elegante devo diventare ipocrita, falso, bugiardo posso anche rimanere il pessimo individuo che sono, se però mi promettono che inizieranno a far politica davvero, a rispondere nel merito alle questioni poste, ad aprire discussioni nelle sedi opportune e istituzionali (per la cronaca la questione vendita negozio in P.zza Ranzoni è apparsa all'improvviso come un fulmine a ciel sereno, a dimostrazione di quale sia il livello dell'informazione anche all'interno della maggioranza), prometto che sarò più elegate. Mi sembra uno scambio equo, io metto più eleganza, meno vetriolo, meno sarcasmo e loro solo un po' più di politica, di contenuti, di dialogo.
Chiudo augurando a tutti "buon lavoro", anche al segretario Brezza ;-)
P.S. alzare la manina a comando non è nè un lavoro nè politica... giusto per chiarezza e perchè il patto quì proposto non è ancora stato accettato!



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Lupusinfabula Mi piacciono
Lupusinfabula
4 Giugno 2015 - 13:24
 
Mi piacciono gli ineleganti in politica, almeno non sono yes men.
Vedi il profilo di Andrea Inelegante...
Andrea
4 Giugno 2015 - 23:44
 
mi pare che ieri sera quelli poco eleganti siano stati quei membri di maggioranza che alzano la manina a comando... Non un pizzico di obiettività.... Il. Sindaco ha dichiarato che la maggioranza, che prende decisioni, se ne assume ogni responsabilità. Chissà se gli alzatori di mani se ne renderanno conto?



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti