Il blog con il giornale dentro

Se le bugie avessero le gambe corte il Sindaco sarebbe una lumaca

In questi anni ne abbiamo sentite di tutti i colori, negli ultimi 2 giorni sono arrivate una paio di smentite al Sindaco , che una persona con un po' di senso delle istituzioni in più, probabilmente sarebbe partita per Timbuctù senza nemmeno salutare... Ma l'importante è , come dice il capogruppo Tartari, che Marchionini li abbia convinti!

Se le bugie avessero le gambe corte il Sindaco sarebbe una lumaca
Immagine 1
Dunque , è stato chiarito che le "Frecce Tricolore" non hanno mai richiesto alcuna cena di gala, evidentemente l'uscita sul "cerimoniale" deve essere stata frutto di una indigestione o un cattivo sonno, la smentita è quì.

Poi tutta la querelle sul "palio remiero" e la questione su quanto fossero "cattivi" quelli di "piazza e vila" e quanto buona e incompresa fosse il nostro Sindaco viene ridimensionata a un : l'amministrazione non ci ha messo nelle condizioni di lavorare , anzi ci ha nascosto le sue reali intenzioni. Qui la ricostruzione completa e dettagliata dei fatti

Immagine 2Capite che con le premesse di questi 4 anni di amministrazione e le ultime figure barbine sui convincimenti e le affermazioni del Sindaco (incluso tutto il tema mal gestito della fusione con Cossogno), sapere che sarà lei ad assumere la Presidenza dei giardini di Villa Taranto, lascia tranquilli come l'avvicinarsi di un secondo tornado... Ma come dicevo ieri, l'importante è che abbia convinto il PD e che si ricandidi con loro



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti