Il blog con il giornale dentro

Oggi un "focus" un po' diverso, vi racconto del mio lavoro

Il mio lavoro è la mia vita e viceversa la mia vita è il mio lavoro. Oggi riparte una avventura importante. Tranquilli, non sono uno stakanovista, ma semplicemente ho risolto un problema quotidiano e ne ho fatto un lavoro... e mi piace un sacco, perchè il mio lavoro mi consente di vivere meglio e far vivere meglio

Oggi un "focus" un po' diverso, vi racconto del mio lavoro
Immagine 1
Mio padre fin da piccolo mi ha trasmesso la passione per la montagna, quindi fin da bambino faccio trekking anche molto impegnativi, scio e pratico diversi altri sport. Caratteraccio a parte, la stampella è ciò che mi caratterizza di più.
Nel 2002 ho scalato il Monte Rosa fino alla capanna Margherita e alla punta Zumstein, (il video fatto da Camocardi è bellissimo ) avevo delle stampelle rinforzate, poco tempo dopo l’ascensione anche quelle si sono rotte.
Stanco di prodotti di bassa qualità e poco performanti me la sono inventata e costruita una stampella di qualità: resistente, leggera e pure bella esteticamente (chi è interessato puo vederla e capirla con questo breve video).
Le cose iniziano a girare abbastanza bene, le Tompoma sono delle stampelle estremamente valide, a detta di molti (in verità di tutti , ma potreste pensare che la mia è pubblicità ingannevole... :-) ) le migliori! Un po' costose, fatte col titanio migliore e a mano singolarmente, e si ritagliano la loro "fetta di mercato".
Poi una botta di sfiga clamorosa, un contenzioso brevettuale che non vi racconto (storia lunga e complicata) mi blocca per un anno e mezzo! Un anno e mezzo senza lavoro, ma non fermo. Utilizzo questo tempo per trovare nuovi soci e inventiamo e brevettiamo nuove migliorie, una stampella ancora più evoluta, la prototipiamo. Oggi siamo pronti con un prodotto industrializzato (quindi più economico) , tecnologicamente più avanzato (con qualità che nessun concorrente ha) e con la stessa passione di sempre.
Beh, certo, non tutti i problemi sono superati, oggi siamo a "caccia" di un nuovo socio finanziatore per passare dal prototipo al prodotto commerciale, ma siamo sulla buona strada. Il post di oggi è per festeggiare che il contenzioso brevettuale è di fatto risolto e quindi siamo di nuovo operativi. Il sito www.tompoma.com è di nuovo on line e io sono contento, molto contento.
Poi il caso, (perchè il caso come la fortuna ci guidano più della nostra buona volontà) mi ha fatto comparire ieri sulla mia bacheca questo bellissimo pezzo/intervista fatto un paio d'anni fa al Devero per la rivista Trekking, l'ho riletto e mi sono sentito molto orgoglioso. Tutto quì.
PS, non chiamatele più stampelle, quelle buone si chiamano "TOMPOMA"



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti