Il blog con il giornale dentro

Notizia "di regime"? come il nulla può accomodare il "potere"? un esempio


Notizia "di regime"? come il nulla può accomodare il "potere"? un esempio

Ieri sera Tele VCO si è fatta nuovamente "megafono del nulla" annunciando, con dovizia di particolari, un progetto di recupero di via Simonetta , con tanto di nuova sede per il Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, un parcheggio e un'area attrezzata per auto elettriche http://www.insubrianotizie.eu/news-menu-2/attualitamenu/8412-vb-via-simonetta-un-progetto-per-riqualificare-larea


Si tratta in effetti solo della presentazione di un progetto al ministero nell'ambito del "Piano Città" ma l'enfasi e la dovizia di particolari del servizio avranno fatto pensare a più di uno spettatore che di qui a poco si interverrà anche in questa parte della città non solo all'Arena.


E' fuffa, fumo, inchiostro di calamaro, chiacchiere senza neppure distintivo per parafrasare la battuta di un noto film http://www.youtube.com/watch?v=TrGsSKpgQZo la notizia vera è che, pur essendoci in città questa ed altre zone "degradate" si è preferito intervenire qui Immagine 1 con i soldi del PISU, che erano destinati proprio a questo. Chissà se al Ministero lo sanno e ne terranno conto quando dovranno tenerne conto, quando dovranno confrontare le esigenze di Verbania con quelle zone veramente "degradate" di Scampia o del quartiere Zen a Palermo. Ora che al governo ci sono aridi tecnici e non politici "amici" sarà un po' più difficile per gli "statisti verbanesi" ungere l'ingranaggio delle decisioni sfruttando, come più volte si è vantato in campagna elettorale, il proprio doppio ruolo di parlamentare e Sindaco!


VERGOGNA!


 Fonte di questo post



3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di danilo commento
danilo
30 Marzo 2013 - 19:42
 
Incredibile, ma ormai ci siamo abituati alle conttradizioni di questa amministrazione, cancellato il progetto delle bici in città ecco che spunta l'area attrezzata per le macchine elettriche magari di marca fiat.
Vedi il profilo di Marco Parachini commento
Marco Parachini
30 Marzo 2013 - 19:42
 
Caro Renato, non ero a conoscenza che TeleVCO avesse confezionato un servizio sulla delibera di approvazione della candidatura verbanese al Piano Città. Dal canto mio, come e' mio costume, non ho predisposto alcun comunicato stampa, ne' ho caldeggiato servizi televisivi. Devo supporre che i redattori del l'emittente locale abbiano attinto al testo della deliberazione che, proprio quel giorno era sta pubblicata all'alba pretorio (virtuale). Del resto, come giustamente anche tu sottolinei, non si trattava che del l'adesione ad un bando nazionale: una "non notizia" che non meritava certo quell'enfasi. Per quanto riguarda, invece, la scelta dell'ambito di intervento, mi assumo totalmente ogni responsabilità. Effettivamente il livello di degrado urbano (a parte villaSimonetta) non è così eclatante e, probabilmente, si sarebbero potuti indicare altri ambiti, senonché il bando richiedeva che il Piano fosse frutto di sinergie pubblico private. In città, stante anche la ristrettezza dei tempi concessi dal Ministero, non vi erano accordi col privato immediatamente concretizzabili, mentre la precedente Amministrazione ci aveva lasciato in eredità la convenzione con il Centro Auxologico, immediatamente spendibile. Come ricorderai, quella convenzione prevedeva la realizzazione, oltre che dell'ospedale, anche di un parcheggio multi piano lungo l'argine del San Giovanni. Io mi sono limitato ad aggiungere un paio di tessere a questo mosaico, prevedendo il recupero dellaVillaSimonetta e la sistemazione dell'area adiacente il futuro ingresso dell'ospedale. Infine, la criticata area attrezzata per le auto elettriche, altro non è che un ipotesi di riutilizzo dell'attuale parcheggio di largo Invalidi del Lavoro che, con l'apertura dell'ospedale, dovrà necessariamente perdere la sua funzione. Ciao
Vedi il profilo di renatobri commento
renatobri
30 Marzo 2013 - 19:42
 
Caro Marco, Ovviamente il pezzo non è una critica diretta all'assessore competente, ma una critica ai "modelli" in campo : il pubblico che prende tutto per "buono"; la tv che "condiziona" il pensiero e l'amministrazione che vuole dare di se una certa immagine. Il progetto in sé , é anche un bel progetto, come é un progetto che a me piace il CEM, ma se nel caso oggetto del pezzo, è solo un sogno presentato come quasi concreto, nel secondo , il CEM , l'analisi non può fermarsi a piace/non piace. Ciò che probabilmente si realizzerà temo sia una sciagura per Verbania (il CEM), il resto è solo fumo per confondere gli sprovveduti. Mai ho pensato che tu avessi una responsabilità il ciò, ma devi ammettere che un po' di confusione fa il "gioco" dell'amministrazione. Grazie per il tuo contributo al mio blog.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti