Il blog con il giornale dentro

Facciamo "A", anzi "B", anzi "C", ma non si può! ...Lo facciamo ugualmente. Buone pratiche?!

Notizie del convegno "buone pratiche"? mi dicono una quindicina di partecipanti. Notizie della pista ciclabile di via Vittorio Veneto? leggo che continuano a cambiare le ipotesi. Notizie sulla condivisione delle informazioni? Leggo che la politica manco si confronta con gli uffici comunali. Boh , sarò io che son fatto male, ma sta roba è assurda!

Facciamo "A", anzi "B", anzi "C", ma non si può! ...Lo facciamo ugualmente. Buone pratiche?!
Immagine 1
Iniziamo col dire che tra i tanti costi (a mio avviso assurdi) a cui la città ha dovuto fare fronte, c'è quello per rimozione e riposizionamento barriere in via Vittorio Veneto. In questo momento tali barriere giacciono in un magazzino privato a Renco (spero che l'Amministrazione non debba pagare un canone anche per la custodia...).
Il 9 Aprile attraverso "La Stampa" la città viene informata che quelle barriere non verranno riposizionate:
Immagine 2
Chiedo quanto costeranno i vasi che dovrebbero rimpiazzare tali barriere e il Sindaco parla di "costo zero", ovvero che i soldi già stanziati sarebbero bastati. Un dubbio atroce mi assale, possibile? con quello che già sono costati i vasi per coprire la Roggia?
Oggi , sempre da "La Stampa" apprendiamo che forse manco le fioriere, forse si fa tutta pista ciclabile...forse.
Immagine 3
Ma con chi si confronta il Sindaco per avere queste idee? Non con le Commissioni di sicuro! Con il PD? in maggioranza ormai c'è solo il PD!
Magari con i tecnici del Comune? ...con quelli non credo, perchè stando sempre alla stampa locale (questa volta Verbano 24) non parla con i tecnici manco prima delle conferenze stampa, altrimenti si risparmierebbe certe brutte figure in cui dichiara cose che gli uffici poco dopo gli dicono non si possono fare... ma lei, tenacemente, trova l'ennesimo escamotage e le fa comunque.
Insomma, un modo di procedere che tutto è fuorchè condivisione, partecipazione. Ricorda più i "proclami", la "pubblicità". Forse questo modo di agire sarà emerso nel convegno sulle "Buone Pratiche"? Non posso saperlo, io non ho partecipato, mi sembrava che non si trattasse di cosa molto seria stante la poca affidabilità, o meglio coerenza con l'oggetto del tema di chi stava organizzando... ma, a giudicare dalla folla di partecipanti (mi dicono una quindicina), non devo essere stato l'unico a considerare l'evento poco più che "autocelebrazione" (inutile).



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti