Il blog con il giornale dentro

La presentazione del progetto per zona Acetati: una farsa!

Ho fatto una semplice domanda, l'Amministratore Delegato di Acetati stava cortesemente e doverosamente rispondendomi e Marchionini lo ha stoppato intimandogli: " La invito a non rispondere" ... ma è mai possibile? che sia così semplice "stanare il marcio se conosci chi ne è il produttore"? Ecco la mia domanda...

La presentazione del progetto per zona Acetati: una farsa!
Immagine 1
Che l'operazione Acetati sia una mera speculazione è ormai assodato. Si badi bene, io non ho nemmeno pregiudiziali su chi vuole trarre il massimo profitto dai suoi beni, ho molti pregiudizi su una politica incapace e supina (non a caso finalmente qualcuno inizia a smarcarsi in esplicito da Marchionini, si vedano gli ultimi post di Zanotti, qui e qui).

Leggerete tutto sui giornali, la fretta, la retorica della partecipazione che "sicuramente ci sarà" (SIC!), i grandi valori che muove il progetto (SIC!), la pianificazione (SIC!) ecc ecc.

Una cosa è stata detta chiaramente: Acetati da un anno e mezzo lavora con l'amministrazione a questo progetto!

Allora con semplicità, visto che Marchionini ha parlato della "partecipazione e progettazione con la città" ho chiesto: "ma se state parlando da un anno e mezzo con l'amministrazione, il master plan che ci state presentando è ciò che voi presentate alla città o è il frutto di una mediazione e di un lavoro con l'amministrazione?"

A questo punto l'AD di Acetati stava iniziando a rispondermi e Marchionini l'ha letteralmente zittito, con un perentorio: " La invito a non rispondere". Aggiungerei molti commenti e pensieri per qualificare l'atteggiamento di un sindaco (minuscolo) così, ma evito, vi riporto invece la risposta alla domanda che l'AD di Acetati mi ha cortesemente dato alla fine della conferenza stampa: "il masterplan è frutto di un anno e mezzo di lavoro con l'amministrazione e ne è la sintesi".

Quindi a Verbania la pianificazione la fa il sindaco da solo? con la giunta? di nascosto? e la maggioranza?
Imbarazzante livello politico e altissimo livello di rischio se le modalità di progettazione del nostro futuro sono discusse in camera caritatis ... meditate gente, meditate.

Non è da ieri che chiediamo si parli di Acetati, abbiamo fatto anche proposte concrete, e non solo noi avevamo idee innovative, questa è del 2016...



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti