Il blog con il giornale dentro

Niente, il PD verbanese continua a tacere. Urbanistica, pianificazione, trasparenza... silenzio.

Se c'è una questione politica in città, ha senso che IL partito di maggioranza dica la sua? io dico di sì... Se IL partito di maggioranza fa un convegno su mobilità-città-ambiente (e i temi trattati vengono banalizzati e messi all'angolo dal Sindaco) , ha senso che tale partito dica la sua ? io dico di sì... Allora scatto una foto e faccio 4 domande.

Niente, il PD verbanese continua a tacere. Urbanistica, pianificazione, trasparenza... silenzio.
Immagine 1

Si parlava di piano del traffico, ho anticipato le domande che avrei fatto , le ho fatte e non ho ricevuto risposta (ma i ringraziamenti per aver partecipato sì... ed ero l'unico consigliere di minoranza presente e forse l'unico non iscritto al PD).

Finalmente a Verbania il bilancio partecipato, ma purtroppo la politica ci mette lo zampino (lo dicono con chiarezza anche i 5 stelle), sarebbe carino che il PD dicesse qualcosa visto che una petizione a loro indirizzata è stata sottoscritta in 3 giorni da 120 cittadini, invece il silenzio più totale.

La fotografia è quella di un partito assente, incapace di prendere posizione su qualunque tema lo ponga in contrasto col Sindaco, un partito che pur avendo una forza numerica mai vista in città in termini di consiglieri, produce una azione politica ininfluente, incapace persino di attuare il proprio programma di governo, che finge tutto vada bene.
A chi mi ha chiesto se la giornata ben organizzata ma poco frequentata di Sabato mi è piaciuta, ho risposto: "si, si sono dette cose serie , condivisibili. sulle quali sono disposto a lavorare con voi, ma avete sentito l'intervento del Sindaco? era in contrapposizione frontale con quanto detto oggi, di questo cosa mi dite?" ...SILENZIO...

Torniamo al tema politico che mi lascia basito, su Eco (articolo quì sotto) di nuovo i termini della questione pubblicati oggi:
Immagine 2

ed ora le 4 domande, già fatte e a cui nessuno risponde:
1) Perché i proponenti del progetto di orti civici non sono stati nemmeno contattati per tempo per informarli della (discrezionale) bocciatura?
2) perchè anche la parte di progetto in serra non era fattibile visto che le serre sono già esistenti?
3) Perchè l'Amministrazione, che deve sempre motivare un diniego citando leggi o regolamenti, ha semplicemente detto NO ed è stata di un generico imbarazzante?
4) quali sarebbero i problemi ambientali a cui i tecnici fanno riferimento, ci sono pericoli ambientali nella zona oggetto del progetto?


Credo, ma magari sbaglio io, che queste siano domande politiche importanti, credo che un partito serio e davvero terzo alla giunta dovrebbe farle proprie , credo che dal piano parcheggi agli orti civici, dal lungolago decadente alla mancanza di visione strategica della città, il PD è ora che si dia una bella mossa, perchè tutti sappiamo che i lungolago vanno liberati dalle macchine, e fare un convegno per dirlo ed essere messi all'angolo dal Sindaco non mi sembra una grande strategia. Comunque, quando vorrete fare le cose seriamente per la città, io sono sempre pronto a ripartire da zero e a dimenticare tutte le scorrettezze di questo dimenticabile periodo amministrativo.





0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti