Il blog con il giornale dentro

televco

Inserisci quello che vuoi cercare
televco - nei post
Partiamo? - 17 Marzo 2013 - 18:49
Partiamo”, ecco un tema “caldo” che ritengo interessante da sottoporre al vostro parere: Il questionario che l’amministrazione di Verbania sta facendo circolare!
Stavolta difendo Zacchera - 7 Novembre 2012 - 00:00

Grandi numeri dal futuro (*sondaggio) - 17 Maggio 2012 - 00:00

Si canta e balla sul Titanic - 26 Aprile 2012 - 00:00

Tutti a Bergamo per il gorgoglio leghista ops, orgoglio - 10 Aprile 2012 - 00:00

televco - nei commenti
Notizia "di regime"? come il nulla può accomodare il "potere"? un esempio - 30 Marzo 2013 - 19:42
commento
Caro Renato, non ero a conoscenza che televco avesse confezionato un servizio sulla delibera di approvazione della candidatura verbanese al Piano Città. Dal canto mio, come e' mio costume, non ho predisposto alcun comunicato stampa, ne' ho caldeggiato servizi televisivi. Devo supporre che i redattori del l'emittente locale abbiano attinto al testo della deliberazione che, proprio quel giorno era sta pubblicata all'alba pretorio (virtuale). Del resto, come giustamente anche tu sottolinei, non si trattava che del l'adesione ad un bando nazionale: una "non notizia" che non meritava certo quell'enfasi. Per quanto riguarda, invece, la scelta dell'ambito di intervento, mi assumo totalmente ogni responsabilità. Effettivamente il livello di degrado urbano (a parte villaSimonetta) non è così eclatante e, probabilmente, si sarebbero potuti indicare altri ambiti, senonché il bando richiedeva che il Piano fosse frutto di sinergie pubblico private. In città, stante anche la ristrettezza dei tempi concessi dal Ministero, non vi erano accordi col privato immediatamente concretizzabili, mentre la precedente Amministrazione ci aveva lasciato in eredità la convenzione con il Centro Auxologico, immediatamente spendibile. Come ricorderai, quella convenzione prevedeva la realizzazione, oltre che dell'ospedale, anche di un parcheggio multi piano lungo l'argine del San Giovanni. Io mi sono limitato ad aggiungere un paio di tessere a questo mosaico, prevedendo il recupero dellaVillaSimonetta e la sistemazione dell'area adiacente il futuro ingresso dell'ospedale. Infine, la criticata area attrezzata per le auto elettriche, altro non è che un ipotesi di riutilizzo dell'attuale parcheggio di largo Invalidi del Lavoro che, con l'apertura dell'ospedale, dovrà necessariamente perdere la sua funzione. Ciao
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti