Il blog con il giornale dentro

Partiamo?

Partiamo”, ecco un tema “caldo” che ritengo interessante da sottoporre al vostro parere: Il questionario che l’amministrazione di Verbania sta facendo circolare!


Non sono esperto in comunicazione, ma mi pare che questo questionario sia un prodotto “pubblicitario” più che di raccolta informazioni.
Non sembra anche a voi che le domande siano volte a far sapere cosa l’amministrazione intende mettere in evidenza del suo operato, anzichè lasciare spazio alle considerazioni che le persone possono fare sullo stesso? Non vi pare che molti dei temi proposti nel questionario siano questioni di ordinaria amministrazione se non addirittura progetti avviati dalla passata amministrazione, ovvero che il segnale del “cambiaverbania” che voleva questa amministrazione sia totalmente assente?
Personalmente ritengo che sulle scelte di maggiore importanza per il futuro di Verbania il questionario in oggetto sia come minimo lacunoso. A titolo esemplificativo: il centro eventi ci viene proposto come scelta ineluttabile!
Credo che un questionario del genere, con tutti i suoi limiti, ma con delle potenzialità in termini di raccolta informazioni, avrebbe dovuto essere fatto per orientare a inizio mandato le scelte amministrative, una sorta di alternativa al paventato referendum sul teatro che voleva la Lega… invece ci troviamo di fronte a domande tendenziose, ovvero che sono costruite per farci apparire l’amministrazione come “aperta” al confronto.
Ma che senso ha dire ai cittadini che l’amministrazione paga il 50% degli abbonamenti al bus omettendo di ricordare che prima di questa amministrazione erano gratis?

Per stimolarvi al confronto su questo nuovo spazio, vi rimando a questo link dove Zanotti dice la sua sul tema proposto.

Sia chiaro, questo è uno spazio di confronto aperto, e chi scrive non ha la pretesa di essere un cronista, ma ha un opinione che tende il più possibile a rendere esplicita, a voi il compito di fare di questo spazio una pagina virtuale di confronto positivo.

Qui trovate il questionario da cui è partita la nostra proposta di riflessione.

Qui l’articolo tratto dal sito di TeleVCO



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti