Il blog con il giornale dentro

Come la stampa locale ha trattato il tema "Bava-primarie PD"

Ieri, in conferenza stampa, Carlo Bava in modo chiaro ed inequivocabile ha chiarito il percorso fin quì fatto da chi lo sostiene e da chi lo ha sostenuto per un "pezzo di strada". Vediamo alcune posizioni della stampa locale.
Immagine 1
il pezzo di Azzurra tv, è a mio giudizio il meglio fatto. Aderente alla realtà della comunicazione, riportante in maniera corretta i contenuti.
Il pezzo de "La Stampa" è il più sorprendente, sbagliato già nel titolo Immagine 2 , Una conferenza stampa incentrata nel raccontare perchè chi dice che Carlo abbia "rotto col PD" sbaglia, e il titolo dice virgolettato "Ecco perchè ho rotto col PD". In più, trae conclusioni che non sono corrette: "...mette la parola fine ad ogni possibile accordo con i Democratici...", e dice ancora erroneamente: "Con questa scelta rischia di perdere l'appoggio di Sel e di Comunisti Italiani" , quando SEL ha già deciso di stare con il PD nelle sue primarie , sfilandosi quindi già da giorni ad un sostegno a Carlo Bava (ma dando così l'impressione che quelle primarie possano considerarsi di "coalizione").
Poi c'è chi divertendomi anche un po' dichiara che era tutto scontato ... quindi perchè impegnarsi nel cercare il confronto dico io, quando basta chiedere a giornalisti di lungo corso che sanno già come finiscono le trattative? (detto con ironia e senza offesa per nessuno ;) ).
E' importante notare che quando il PD avrà fatto le sue primarie e quindi avrà un suo programma (ad oggi non esiste che io sappia un programma del PD ma esistono i programmi dei due candidati), in quel momento potrà essere possibile un confronto sui contenuti e addirittura non si può escludere oggi che una coalizione sia possibile (lo trovo improbabile, ma perchè farlo escludere da un giornalista?).



7 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di eraldo baldioli ritardo !
eraldo baldioli
4 Gennaio 2014 - 12:47
 
certamente se il giornalista fosse arrivato in orario ( abbiamo fatto aspettare anche gli altri giornalisti per attendere il suo arrivo ) forse non si sarebbe perso qualcosa e quel punto avrebbe capito.
Vedi il profilo di Filippo Rubertà Conferenza Bava
Filippo Rubertà
4 Gennaio 2014 - 15:57
 
Il giornalista, è vero, è arrivato con 5 minuti di ritardo rispetto a quando Bava ha iniziato a parlare. Non credo di essermi perso molto visto che i concetti sono stati ripresi più volte. Piaccia o non piaccia si può dire in mille modi diversi ma sulle primarie c'è stata rottura. Certamente è una questione di lana caprina andare ad indagare se Bava ha rotto col Pd o il Pd ha rotto con Bava, sta di fatto che hanno rotto. Vogliamo dirla in maniera diversa: Bava e il Pd si sono lasciati salutandosi con un lungo sorriso dicendosi <a presto> mentre pensavano <col cavolo che ci rivedremo>. Bava ha comunque detto: <queste sono le primarie del Pd e noi non ci partecipiamo>. E poi nessuno ha scritto che Bava mette la parola fine con i democratici su possibili convergenze successive (In ogni caso-c'è scritto e lo dice Bava- il confronto col Pd lo porteremo avanti dopo, perchè noi vogliamo dialogare con tutti). La parola fine, è scritta all'inizio del secondo peroiodo e si riferisce <ad ogni possibile accordo per arrivare a fare le primarie di coalizione>. E' la realtà. In ogni caso non mi reputo un grande giornalista, e come tale non ho fatto nel pezzo alcun commento (i commenti li fanno gli scienziati della politica e come pare ce ne sono molti anche a livello locale), mi sono limitato a riportare una parte (perchè in 40 righe non è possibile scrivere tutto quello che è stato detto) della lunga conferenza stampa.
Vedi il profilo di renato brignone Punti di vista
renato brignone
4 Gennaio 2014 - 18:40
 
Di fatto ci sarebbero tutti i tempi per delle primarie di coalizione, volendo. Oltretutto le primarie del PD saranno a turno unico. Poi può essere giudicata una questione di "lana caprina", ma se noi abbiamo indetto una conferenza stampa per specificare che il comitato "Carlo Bava Sindaco" non ha "rotto col PD", trovare quel titolo ci sia consentito: ci ha sorpresi ...
Vedi il profilo di Rosencrantz&Guildenstern Credibilità
Rosencrantz&Guildenstern
4 Gennaio 2014 - 21:31
 
Bene fa Brignone a segnalare i cattivi servizi resi . Non parliamo poi dei titoli.. Come cittadini dobbiamo chiedere qualità. E comprare altri quotidiani più seri.

Vedi il profilo di livio UCAS
livio
5 Gennaio 2014 - 10:03
 
In quasi tutte le aziende esiste il "fantomatico"ufficio UCAS che sta per Ufficio Complicazioni Affari Semplici e mi sembra si possa estendere anche a certi giornali.La faccenda rottura con il Pd è di una trasparenza e chiarezza disarmante, e non è assolutamente una questione di lana caprina, è il Pd che ha imposto le sue regole interne(Statuto)a Carlo Bava.per le primarie,cosa inaccettabile in democrazia.PUNTO!!
Vedi il profilo di eraldo baldioli ritardo !!!
eraldo baldioli
5 Gennaio 2014 - 11:30
 
mi dispiace filppo ma il tuo ritaardo di 5 minuti solo perchè ne avevamo persi altri 15 ad aspettarti !
Vedi il profilo di garzoli gabriele articolo rubertà
garzoli gabriele
5 Gennaio 2014 - 23:04
 
caro Filippo quando le persone sottolineano le sottigliezze io uscirei con articolo che evidenzierebbe la volontà del soggetto riguardo la trattativa intercorsa, sempre che ci sia stata. Bava non si è accordato o meglio non si è accodato alla logica di partito e pertanto si è astenuto dal partecipare ad un confronto che lo avrebbe visto perdente. La scelta di un candidato sindaco attraverso le primarie spesso sortisce un risultato che soddisfa solo i numeri, vedi Renzi. Il rinnovamento avviene col superamento delle vecchie regole, se non dai la possibilità ai concorrenti di farsi conoscere in modo adeguato e di non interferire come partito a perorare la causa di un proprio iscritto a discapito di altri.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti