Il blog con il giornale dentro

Il PD ha dimostrato più serietà dei "piccoli" che al solito giocano agli "illuminati"

La questione delle primarie verbanesi è oltre il ridicolo. Ci sono soggetti che ancora provano a forzare la verità per spingere nella direzione che LORO vogliono. Ora, i temi che vorrei quì affrontare sono 2 : perchè c'è chi "spinge" mistificando la verità? e, quale scomodità c'è nei contenuti di chi sostiene Carlo Bava pone?
Immagine 1
Diciamo subito che il PD si è comportato coerentemente con la propria logica, non ho nulla da eccepire. Loro ritengono che se si vuole fare delle primarie si devono adottare le loro regole , questa è una legittima possibilità. Ritengono che la questione di trasparenza posta nei termini usati dal Comitato "Carlo Bava Sindaco" non fosse accettabile , e anche questo è legittimo. Quindi siamo fermi a questo punto: il comitato pone delle questioni, il PD non le accetta, il PD pone le sue regole e il comitato "Carlo Bava Sindaco" non le accetta. Quale è il problema?
Che SEL , che fino a ieri partecipava alle riunioni del comitato "Carlo Bava Sindaco" e che quando si è trattato di fare un comunicato pubblico a Luglio ha informato che avevano "altri progetti" ci viene a fare unalezione "etica" , salvo poi avere già chiuso oggi un accordo col PD sulle primarie (e non mi risulta abbiano avuto tempo e modo di discutere dei famosi "contenuti"). Che i Comunisti Italiani coi quali si è lavorato in termini di progetto e contenuti, e che quindi non possono dire di non conoscerli o condividerli si mettono a fare gli "accorati appelli" a mezzo stampa?!?! ma siamo diventati matti? se io ho una relazione ci metto la faccia, non faccio appelli a mezzo stampa.
Entrambi poi questi soggetti politici dicono una bugia e fanno una forzatura:
La bugia è che il Comitato "Carlo Bava Sindaco" abbia " rotto col PD, semplicemente non c'è un accordo sulle primarie per differenza di vedute dei DUE SOGGETTI.
La forzatura è continuare ad insistere che l'idea di presentare alla città anche la squadra di amministratori sia una questione secondaria derubricabile a "regole". Fermo restando che le regole sono alla base di tutte le relazioni e per tanto fondamentali e non secondarie, a me pare che questa novità sia di contenuto rivoluzionario, che stoppa sul nascere le velleità dei partiti (spesso più quelli piccoli) di voler condizionare le amministrazioni facendo le classiche porcate "di segreteria".
In ciò il mio sospetto che i piccoli partiti temano in particolar modo di giocare a carte scoperte, e per questa ragione ora bussano al PD accettando le SUE regole come fossero state concordate in questa fantomatica coalizione e "gareggiano" a chi è più bravo a dire che nel Comitato "Carlo Bava Sindaco" sono dei "cattivoni" e che sono loro a "rompere".
In tutto ciò il PD mi sembra molto più saggiamente moderato. D'altra parte credo che ci sono solo 3 scenari possibili:
1- il vincitore delle primarie del PD (con aggregati chi ci starà) andrà al ballottaggio con la destra , e non credo che nessuno che sostiene Carlo Bava avrà problemi a votare per Marchionini o Brignoli.
2- La proposta del Comitato "Carlo Bava Sindaco" sarà ritenuta (come io credo) innovativa, una ventata di aria pulita nella politica verbanese e tra l'altro si scoprirà a breve molto ricca di contenuti, e sarà quindi Bava ad andare al ballottaggio, e non credo che nel PD ci siano persone che non lo voterebbero.
3- Al ballottaggio ci sarà una sinistra "classica" che si confronetrà con la proposta civica a sostegno di Carlo Bava.
La quarta opzione in cui le destra è vincente non la prendo nemmeno in considerazione.
Convenendo quindi con il PD, ovvero che l'avversario politico sta nella "vecchia amministrazione", ritenendo di aver fatto sufficiente chiarezza sulle sciocchezze che girano e i vuoti "accorati appelli" che girano a mezzo stampa, spero si possa adesso iniziare a parlare di contenuti e smettere di mistificare che la scelta di essere per una volta chiari con la città sia un tema di poca importanza.



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di livio Chiarimento definitivo
livio
4 Gennaio 2014 - 10:20
 
Ci sono vari modi di far politica, il più subdolo è senza dubbio quello di mistificare la realtà a meri fini elettoralistici o di visibilità, o peggio ancora per procurarsi "posti al sole",La conferenza stampa di ieri del Comitato "Carlo Bava Sindaco" ha chiarito una volta per tutte quali sono state le cause della tanto conclamata "rottura"con il Pd,e bene ha fatto Renato a ventilare le tre future possibilità.Cerchiamo di essere ,d'ora in avanti,più seri e coerenti cari ex amici di percorso!(i rapporti personali, ovviamente,non cambiano!)



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti