Il blog con il giornale dentro

Marchionini e la trasparenza: due mondi che non si capiscono, non si parlano.

Ancora prova a confondere le carte, a sviare il problema. Tipico dei soggetti deboli, senza argomenti. Quando si fa una domanda e chi ha un ruolo pubblico, sarebbe il minimo della decenza ascoltare risposte di merito, invece Marchionini risponde sulle supposte motivazioni della domanda... sarebbe un caso da manuale per "uno bravo". E il PD si comporta analogamente: abbaia alla luna ma non fa atti amministrativi degni di nota.

Marchionini e la trasparenza: due mondi che non si capiscono, non si parlano.
Immagine 1
I fatti :
a seguito di numerose interpellanze che quasi sempre hanno ottenuto risposte inadeguate, evasive, parziali, ieri abbiamo sottoposto nuovi quesiti all'Amministrazione.
Arriva già oggi una risposta indiretta attraverso dichiarazioni rilasciate a "La Prealpina", il Sindaco testualmente dichiara:
«a qualche consigliere di minoranza spiace che si organizzino eventi, per il tempo libero come per lo sport. Ne prendo atto. Nel merito dei quesiti posti, risponderò in Consiglio». Insomma, il tema posto secondo il Sindaco non è la trasparenza, il perchè si scelga una associazione anzichè un' altra, il conoscere ragioni e progetti, l'avere le "carte in regola", il merito anzichè il favore... il problema che ha compreso il Sindaco è che «a qualche consigliere di minoranza spiace che si organizzino eventi»...

Una risposta anche al Sig. Comoli che sempre a "La Prealpina" dichiara: «Non replico - dichiara Giorgio Comoli (E20VB) -, d' accordo con il Comune, per non alimentare la polemica. Ribadisco solo d' avere le carte in regola per entrambe le manifestazioni» Gentile Sig. Comoli, mi rivolgo a Lei dal mio blog perchè mi sembra doveroso un chiarimento, nulla di personale, non dubito nemmeno che Lei sia una persona più che corretta, ma si metta nei panni di quelle associazioni che non hanno la sua fortuna di avere un canale privilegiato con il Sindaco, che come lei hanno le carte in regola, che magari operano da più tempo sul territorio ed esattamente come Lei vogliono il bene della città, spero almeno Lei comprenda ( a differenza del Sindaco) che il problema è di trasparenza, metodo, correttezza e merito. A fronte di parità di condizioni si potrebbe scegliere tra più progetti, tra più operatori e con più chiarezza, tutto quì.

Il Sindaco Marchionini, che oggi sostiene che «a qualche consigliere di minoranza spiace che si organizzino eventi», che ieri sosteneva che l'ex Assessore Tradigo fosse un po' "esaurito", che l'ex Presidente Brignoli non avesse retto alla tensione della "questione firme", fa da contraltare un PD che in 13 (Consiglieri Comunali, mica pizza e fichi) firma un documento contro la vendita di parte di Palazzo Pretorio , che condividono tutti il post di Zanotti contro tale vendita, ma incapaci di un vero atto amministrativo che fermi il Sindaco nel suo malsano intento.

Risultato: la maggioranza non esiste o nulla può se non fare vacue dichiarazioni di intenti, l'amministrazione (in particolare il Sindaco) continua a fingere di non comprendere le questioni che le vengono poste e si concentra su mistificare le posizioni altrui anzichè rispondere alle domande come sarebbe suo dovere, e alla fine il fesso sono io che sono polemico, aggressivo, inelegante e udite udite: non amo lo sport ... nammmo bbbene!



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di livio Certo...
livio
29 Dicembre 2015 - 16:22
 
non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire... È logico che il sindaco risponda così evasivamente: non sa che dire e non sa come giustificare la preferenza verso i soliti noti. Eppure mi hanno sempre detto che prima di tutto gli interessati presentano i loro eventi, presentano il preventivo, quindi l'amministrazione (e non il sindaco ) sceglie l'organizzatore dell'evento, dopo di che, consuntivo alla mano e previo controllo accurato, viene versato il corrispettivo... Nell'era marchionini non si fa più così??? Ai miei tempi era la pro-loco che organizzava gli eventi, praticamente a costo zero per il comune...
A proposito di domande da rivolgere al sindaco e giunta
1) Che fine ha fatto la pro-loco di verbania?
2) il rendiconto spese giro d'Italia a che punto è ?
3) il rendiconto di Verbania Gioca x le varie manifestazioni e contributi ricevuti è stato pubblicato?
4) è stato risolto il problema sovvenzioni ad enti o associazioni, vietate x legge?
Mi farebbe tanto piacere ricevere risposte esaustive e non elusive... Grazie!!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti